Home Libri Da leggere Il fattore P di Francesco Addeo

Da leggere Il fattore P di Francesco Addeo

100
SHARE

“Il fattore P” di Francesco Addeo (edito da Franco Cesati Editore) è un manuale da non sottovalutare e che andrebbe fatto leggere non solo a chi può trarne beneficio (attori, conferenzieri etc).

Questo perché è un ottimo strumento per imparare ad esprimersi meglio, con più consapevolezza.

Francesco Addeo (laureato in Scienze Naturali col massimo dei voti), affascinato dalla natura, dalla scienza e da ciò che la logica non riesce a spiegare, ha iniziato, appena adolescente, il  viaggio nel mondo della magia completando la sua formazione tecnica con lo studio della recitazione cinematografica e teatrale, dello speakeraggio, del doppiaggio e delle più evolute tecniche di comunicazione conscia e inconscia (suggestioni, ipnosi).

Ma di cosa tratta questo manuale? una delle prime esigenze dell’ummanità è stato di creare un codice comunicativo che facesse sì che idee, pensieri, sentimenti potessero essere trasmetti a livello universale.

Questo grazie a Madre Natura ci ha fornito un kit di strumenti unico nel suo genere: voce e corpo. Usarli al meglio, sfruttando tutto il loro potenziale, però, non è semplice. Per niente. C’è infatti una grande differenza tra l’essere dei comunicatori nati ed essere nati per comunicare. Il fattore P affronta in modo scientifico l’ampio tema della comunicazione, focalizzandosi su quella professionale. Lo fa usando un approccio “energetico” e proponendo il Metodo POWER, studiato e messo a punto dal suo autore.

Un metodo che insegna a riconoscere, eliminare e sostituire tutti gli atteggiamenti depotenzianti. Quelli che abbiamo erroneamente acquisito per inesperienza e insicurezza e dietro i quali ci trinceriamo ogni volta che dobbiamo presentare un’idea, un progetto, uno speech. Questo libro all’interno contiene tantissimi esempi, consigli ed esercizi, il cui obiettivo è farvi prendere coscienza, pagina dopo pagina, delle immense potenzialità degli strumenti a vostra disposizione e del loro corretto uso. 

Ma attenzione non si tratta di un manuale che  insegna esercizi pratici atti ad imparare delel tecniche. Suggerisce un percorso di apprendimento dove viene spiegato come migliorare sì il nostro modo di comunicare, ma toccherà poi a noi mettere in campo le tecniche suggerite con ferrea disciplina. Non è un libro che insegna scorciatoie e per questo ancor più consigliabile perché Addeo mette a disposizione senza trucchi importantissime tecniche da lui ideate e sperimentate e lo fa con estrema generosità.

Personalmente ritengo sia un libro didattico da usare come testo anche nelle scuole affinchè i bambini/ragazzi imparino ad esprimersi meglio, con più sicurezza.Perché se noi impariamo ad usare la nostra voce, il nostro corspo come si usa una penna, il telefono o l’automobile avremo al nostro arco una possibilità infinita di frecce da utilizzare in caso di un’esposizione, di un esame oppure per recitare.

Esercizi di base (come la corretta respirazione) che ci permetteranno di cambiare completamente la nostra arte oratoria. Sapremo leggere meglio a voce alta e il nostro interlocutore non si annoierà o distrarrà mai.

Articolo di: Luca Ramacciotti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.