Home Musica JOHN NEWMAN “COME AND GET IT”

JOHN NEWMAN “COME AND GET IT”

85
SHARE

Dopo il grande successo di\r\n\r\n“LOVE ME AGAIN”\r\n\r\noltre 3.8 milioni di singoli venduti nel mondo\r\n\r\n300 milioni di visualizzazioni su YouTube\r\n\r\ndoppio platino in Italia\r\n\r\ntra i brani più programmati dalle radio del 2013\r\n\r\n \r\n\r\nTorna con il nuovo singolo\r\n\r\n“COME AND GET IT”\r\n\r\nche anticipa l’uscita del suo secondo album\r\n\r\n \r\n\r\n \r\n\r\nMilano, 3 giugno 2015. A due anni di distanza dal debutto con “LOVE ME AGAIN”, JOHN NEWMAN torna con il nuovo, attesissimo singolo “COME AND GET IT”. Il brano, da oggi in radio e in preordine su ITunes, sarà disponibile in versione digitale dal 17 luglio.\r\n\r\n \r\n\r\nCon “LOVE ME AGAIN” John Newman ha conquistato il mondo (3.8 ml di singoli venduti e quasi 300 milioni di visualizzazioni su You Tube per il video ufficiale http://vevo.ly/aWTxKR) e il nostro paese ottenendo la certificazione di doppio platino e diventando in breve tempo uno tra i brani più trasmessi dalle radio italiane nel 2013. Anche l’album d’esordio “TRIBUTE” ha ottenuto ottimi risultati vendendo oltre 1 milione di copie e oltre 6 milioni di singoli.\r\n\r\n \r\n\r\n“COME AND GET IT” (Official Video: http://po.st/ComeAndGetItVideo),\r\n\r\nche già si preannuncia essere la prossima smash hit mondiale, è stato scritto e co-prodotto da John e Greg Kurstin, conosciuti a livello mondiale per il loro lavoro con Sia, Beyoncé, Ellie Goulding, Katy Perry &\r\n\r\n    Lana Del Ray.\r\n\r\n \r\n\r\n \r\n\r\nIn attesa di un vero e proprio tour e di vederlo esibirsi anche in Italia, John Newman sarà protagonista di due Festival musicali in Inghilterra:\r\n\r\n07 Giugno 2015         UK          Nottingham        No Tomorrow Festival (headlining)\r\n\r\n27 Giugno 2015         UK          London BST Hyde Park with Taylor Swift, Ellie Goulding\r\n\r\n \r\n\r\nÈ impossibile rimanere impassibili davanti a JOHN NEWMAN e il merito non è solo della sua statura (2 metri d’altezza) ma soprattutto di una voce talmente calda e peculiare da essere diventata il suo segno di riconoscimento. Nato e cresciuto nella profonda provincia inglese di Settle, North Yorkshire, John inizia a comporre musica da autodidatta a 15 anni, con l’ausilio di una chitarra acustica e di un laptop. Sono molti ed eterogenei gli ascolti che influenzano il suo background musicale: dalle ritmiche serrate dell’house music alla riscoperta di classici northern soul e Motown, fino all’introspezione di cantautori come Ray Lamontagne, Damien Rice e Ben Harper.\r\n\r\nDopo aver frequentato il College of Music di Leeds, John si trasferisce a Londra, dove passa in breve tempo dai concerti nei pub locali alle apparizioni televisive in programmi del calibro di Later with Jools Holland e Christmas Top Of The Pops: il resto è storia recente. Nonostante i riconoscimenti ottenuti, tuttavia, John mantiene un’etica “do it yourself” remixando la sua musica da sé, scrivendo la sceneggiatura dei suoi video e anche disegnando i vestiti che indossa.\r\n\r\nNel maggio 2012 John Newman partecipa in un singolo del gruppo Rudimental intitolato “Feel the love”, brano che conquista il primo posto nella UK Singles Chart all’inizio di giugno 2012. Nel mese di novembre dello stesso anno, grazie al successo ottenuto dal brano, Newman partecipa al singolo successivo del gruppo, “Not giving in”, il quale arriva al quattordicesimo posto della stessa classifica.\r\n\r\nNel giugno 2013, John Newman debutta con Love Me Again” a cui segue l’uscita del primo disco “Tribute” che ha ottenuto ottimi risultati in tutto il mondo, conquistando la posizione #2 nella classifica ITunes USA, il doppio disco di platino in Australia, Italia, Repubblica Ceca e Norvegia, il disco di platino UK, Irlanda, Nuova Zelanda, e Svizzera e il disco d’oro in Austria, Belgio, Canada, Germania, Paesi Bassi e Svezia.\r\n\r\n \r\n\r\nwww.johnnewman.co.uk\r\n\r\nhttps://www.facebook.com/johnnewmanmusic\r\n\r\nhttps://twitter.com/johnnewmanmusic\r\n\r\nhttp://www.youtube.com/user/Johnnewmanmusic1\r\n\r\n 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here