Home Ambiente WWF: on-line i programmi estivi per bambini e ragazzi

WWF: on-line i programmi estivi per bambini e ragazzi

123
SHARE

 \r\n\r\nwww.wwf.it/turismo Sono aperte le iscrizioni online per i campi avventura della prossima estate.\r\n\r\nSul sito www.wwf.it/turismo sono scaricabili i programmi targati WWF per i ragazzi dai 6 ai 14 anni, quelli dai 15 ai 17. Dalla fine di aprile saranno disponibili anche i programmi di viaggi e vacanze per adulti e le famiglie.\r\n\r\nI campi avventura targati WWF, riconoscibili perché accompagnati sempre dal logo del Panda, sono vacanze sostenibili, nel pieno rispetto della natura, in perfetta aderenza con la Carta di Qualità del WWF, che garantisce i parametri del turismo naturalistico responsabile. Ogni anno oltre 5.000 bambini e oltre 500 famiglie hanno partecipato a questa avventura consigliata dal WWF Italia.\r\n\r\nLe tipologie di CAMPI AVVENTURA sono omogenee per età: dai 6 agli 11 anni (23 proposte) e dagli 11 ai 14 anni (26 proposte) tutte in Italia, tranne una in Spagna per i 7-11 anni. Per i più grandi dai 15 ai 17 anni invece ci sono proposte in 15 località di cui 3 in Europa in Olanda, Francia e Spagna.\r\n\r\nQuest’anno un regalo aspetta tutti i nuovi soci WWF che partecipano a un campo avventura: una copia del manuale “IO VIAGGIO RESPONSABILE In giro per il mondo rispettando le persone, la natura e i luoghi”, la prima guida al turismo responsabile dedicata ai più piccoli che nasce dalla collaborazione tra Touring Editore e WWF Italia. Il volume è pensato per i ragazzi dagli 8 ai 14 anni ed è disponibile anche in libreria dai primi di aprile. Per i partecipanti che sono già soci invece uno sconto del 5% su tutte le quote di partecipazione ai campi.\r\n\r\nTutte le proposte uniscono la vacanza con aspetti educativi; insieme al sano divertimento che deve essere presente in una vacanza estiva, i ragazzi vengono a contatto con i temi sui quali è il WWF è impegnato in modo diretto e partecipato: una vacanza decisamente attiva, all’insegna di valori positivi; collaboreranno con le guide e gli organizzatori nella gestione delle strutture, manterranno le proprie stanze in ordine rinunciando alle consuete comodità di casa. Capacità di assumersi piccoli impegni che nutrono ancor di più l’unicità delle esperienze che i partecipanti vivranno: guidati da persone esperte, visiteranno meravigliosi paradisi naturali, si tufferanno in acque cristalline insieme ai pesci o passeggeranno tra i boschi alla ricerca di animali come lupi e orsi.\r\n\r\nLa crisi economica può essere un’opportunità per riflettere sul nostro stile di vita e su un nuovo sviluppo “sostenibile”. Da sempre nei campi avventura WWF si propongono valori positivi e le emozioni che nascono dalla semplice vita a contatto con la natura. Anche quest’anno abbiamo cercato di contenere le quote senza comprometterne la qualità, senza ridurre anzi aumentando le cose importanti, come l’utilizzo di prodotti locali e biologici, anche se incidono in modo rilevante sui costi.\r\n\r\nFonte: Ufficio Stampa WWF

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here