Home Interviste Sincerus il nuovo progetto di Lighea con Roberta Orrù

Sincerus il nuovo progetto di Lighea con Roberta Orrù

328
SHARE

Sincerus è il nuovo progetto editoriale e discografico di Lighea nato dall’incontro con Roberta Orrù. Abbiamo incontrato la cantautrice marchigiana per saperne qualcosa in più.

Quando nasce il progetto Sincerus?

Nasce dalla voglia di fare qualcosa per la mia terra. Forse arriva da quella mattina del 25 Agosto 2016 quando mi sono svegliata in Sicilia leggendo i 50 messaggi che mi chiedevano “Come stai, state tutti bene?” e la voce di mia madre che mi raccontava cosa era successo. Nasce dalla lontananza e dall’impossibilità di dare un contributo. E’ stata quella ferita che ha dato vita a tutto quello che stiamo facendo.

Quando hai incontrato Roberta Orrù ed hai capito che era la persona giusta?

Roberta la conosco da poco più di un anno… La persona giusta è quella che risuona.. che risponde alle vibrazioni di un’azione.

Perché questo progetto adesso?

Perché non adesso? Adesso che è difficile, adesso che nessuno più ci pensa, adesso che non ha luce, adesso che non dà luce, adesso serve tanto quanto prima

A cosa mira, come verranno impiegati i proventi? 

Vorremmo far passare il messaggio che si può ricominciare, che quando si crea una crepa si può vedere la luce che ci sta dentro, che proprio nelle ferite profonde di un’esperienza come questa si possono scoprire risorse mai immaginate, che se le esperienze ci procurano un danno, il nostro atteggiamento le può trasformare in opportunità, che siamo figli della stessa terra, che abbiamo una responsabilità nei confronti di tutta l’umanità, che tendere una mano dà valore prima di tutto a noi stessi.

Vorremmo realizzare un giardino a simbolo di rinascita in 4 paesi, uno per ognuna delle regioni colpite, e andare a piantarli insieme a tutti i donatori in primavera e fare una grande festa insieme alle persone del luogo che hanno apprezzato tanto questa iniziativa perché vorrebbero riportare la festa nel loro paese. Vorremmo comprare alcune cose necessarie per le famiglie, per i ragazzi i bambini, aiutare qualcuno di loro a realizzare i loro progetti.

Come aderire?

Bisogna andare sul sito www.sincerus.it schiacciare il pulsante DONA e da li si possono conoscere le varie opportunità e modalità.

Cosa ti aspetti?

Le aspettative sono destinate a deluderci per questo non voglio averne… ho la speranza che gli animi siano accesi, che rispondano.

 

Intervista d: Lucrezia Monti  

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.