Home Libri Dal 20 settembre in libreria SOSPENSIONE di Michele Neri

Dal 20 settembre in libreria SOSPENSIONE di Michele Neri

336
SHARE

Dal 20 settembre in libreria SOSPENSIONE di Michele Neri
Centauria Libri

256 pagine – cartonato
Data di pubblicazione: 20 settembre 2018 – Prezzo: 18,50 €

Un romanzo sulla riflessione sul tempo che passa, ma non muta, sulle generazioni che si perdono e sull’incessante richiesta di desiderio che caratterizza l’animo umano.
Gabriele Santucci è il manager cinquantenne di una multinazionale di base a Roubaix: un impero eretto sul commercio dei letali rivestimenti in fibra d’amianto. Per un quarto di secolo Gabriele si è destreggiato tra allarmi scientifici incalzanti, indennizzi per zittire le famiglie delle vittime, acrobazie finanziarie per salvaguardare i profitti aziendali, soffocando in un lavoro, in una famiglia e in un Paese che detestava.

C’era qualcosa che si frapponeva tra la sua estrema sensibilità e la consapevolezza delle proprie azioni; tra l’orrore per la vita scelta, e l’inspiegabile decisione di non tornare più in Italia, abbandonata dopo l’università. Finché, a seguito di un umiliante cedimento privato e di una breccia apertasi nel muro di omertà che aveva protetto i suoi traffici, Gabriele decide di scappare e tornare in Italia.

Il viaggio lo condurrà alla ragione della sua fuga giovanile e all’origine del suo fraintendimento esistenziale che lui, alzando un velo impenetrabile, aveva rimosso. A distanza di anni dovrà fare i conti con la violenza liberatoria della verità.
Più che un viaggio in una geografia riscoperta, sarà il precipitare nei sentimenti di quell’esperienza disorientante che è il passaggio dal liceo al futuro, e in un passato, la fine degli anni Settanta in cui ci si poteva illudere di vincere tutto per amore, anche le distanze di classe e umanità.

Ad accompagnarlo in un tempo che non aveva esaurito i suoi segreti incendiari, due amici di allora, increduli nel ritrovarsi a tu per tu con il mistero della loro giovinezza e sorpresi di dover affrontare di nuovo, senza più compromessi, le proprie, maschili illusioni di corpi e di amori.
Michele Neri è nato a Milano. Giornalista culturale per quotidiani e periodici, ha diretto l’agenzia Grazia Neri e fondato Makadam, la prima comunità al mondo d’immagini scattate col cellulare. Ha pubblicato per Mondadori Scazzi, mémoire famigliare scritto insieme al figlio, e con Gallucci Photo Generation, indagine sulla fotografia nell’epoca dei social media.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.