Home Eventi e News Conosciamo meglio Mario Mariani e Piano Academy

Conosciamo meglio Mario Mariani e Piano Academy

577
SHARE

Mario Marian è un pianista e  sarà il  direttore artistico di Piano Academy, uno spazio dedicato allo studio e al perfezionamento del pianoforte, con tre giorni di workshop e la possibilità di esibirsi a “Naturalmente Pianoforte”, kermesse pianistica che sarà dal 21 al 24 luglio a Pratovecchio Stia (AR)\r\n\r\nNoi lo abbiamo incontrato per conoscerlo meglio e farci dare qualche anticipazione sulla manifestazione. Ecco cosa ci ha raccontato.\r\n\r\nSu quali basi avete scelto i trentacinque partecipanti all’evento?\r\nAd ogni candidato è stato richiesto di inviare un video con una propria esecuzione musicale e ne sono state valutate le capacità interpretative e improvvisative, essendo la Piano Academy divisa in tre declinazioni principali dei cosidetti stili pianistici: classico, moderno/contemporaneo e jazz/free improvisation. Tengo a precisare che non ho posto alcun limite di età, specificando chiaramente che la condizione di “giovane pianista” è un’equazione personale e non un dato anagrafico. Abbiamo così corsisti che vanno dai 15 ai 50 anni.\r\n\r\n \r\n\r\nE cosa ha pesato sulla scelta della location? \r\n\r\nCi sono tanti palchi e luoghi dove sono dislocati i pianoforti che vanno dalla città di Pratovecchio Stia al lungarno e a scenari mozzafiato come la bellissima Pieve di Romena. La scelta è stata decisa da chi il luogo lo vive, lo conosce e che ha fortemente voluto questo festival, vale a dire la comunità di Pratovecchio Stia e l’Associazione Culturale Pratoveteri, che hanno reso possibile tutto questo.\r\n\r\n \r\n\r\nCome si struttureranno i giorni di workshop?\r\n\r\nSaranno tre giorni di workshop, ognuno dedicato ad un aspetto e, se vogliamo, ad un genere pianistico tenuti da docenti di eccezionale livello. La masterclass di pianoforte classico con Massimiliano Damerini, quella di pianoforte moderno/contemporaneo con Mario Totaro e jazz/free improvisation con Gianni Lenoci.\r\n\r\n \r\n\r\nIn che modo il pianoforte sarà il cuore della manifestazione?\r\n\r\nGià la denominazione del festival “Naturalmente Pianoforte” sta ad indicare un approccio appunto naturale, citando le puntuali parole di Enzo Gentile, Direttore Artistico del festival: una “una pacifica invasione di musica e di tasti. Tanti e tosti”. Il protagonista è quindi “naturalmente il pianoforte” assieme a coloro che gli graviteranno attorno: il pubblico che potrà godere di ore di performance , gli artisti invitati e i corsisti delle masterclass.\r\nCosa c’è in ballo per i partecipanti? \r\nLa grande opportunità per i giovani pianisti è di partecipare da protagonisti ad un festival pianistico in cui saranno a fianco di nomi importanti del panorama artistico internazionale, avendo la possibilità di interagire con loro e di farsi ascoltare da una vasta platea, con programmi e laboratori di ricerca e sperimentazione.\r\nCosa ha fatto nascere la voglia di creare questo evento? Cosa vi proponete con questa iniziativa?\r\nQuesta domanda va rivolta alla Associazione che, tra l’altro ha organizzato già precedentemente il festival pianistico in due passate edizioni, con un diverso nome e una differente direzione artistica. Con quest’anno il festival diventa internazionale, sia nell’offerta artistica che nella partecipazione dei giovani pianisti alla Piano Academy. Sarà una festa di note, di suoni e di sapori, con la possibilità di viverla sia come divertimento che come approfondimento, nella splendida cornice delle terre casentinesi.\r\n\r\n \r\n\r\nIntervista di: Lucrezia Monti\r\n\r\n \r\n\r\nDi seguito il programma aggiornato…\r\n\r\n \r\n\r\nIl 21 luglio, sarà GAETANO LIGUORI a dare il via a “Naturalmente Pianoforte”, con il suggestivo concerto al tramonto al Castello di Porciano. Alla sera, invece, in Piazza Tanucci a Stia, si terranno i due concerti gratuiti di RACHELE BASTREGHI dei Baustelle e di LAURA FEDELE.\r\n\r\n \r\n\r\nIl 22 luglio il compositore e pianista russo SASHA PUSHKIN terrà un concerto al Giardino Nardi Berti di Pratovecchio (ore 18.00 – ingresso gratuito e a numero chiuso, previa prenotazione all’indirizzo email alessiamassimo@alice.it), mentre MARIO MARIANI sarà il protagonista del suggestivo concerto sull’acqua, al “Canto alla Rana” di Stia. In apertura della serata, la giovane pianista toscana GIULIA MAZZONI si esibirà in Piazza Vecchia – Piazza Jacopo Landino di Pratovecchio, mentre il concerto di mezzanotte sarà affidato al RUSCONI TRIO, che si esibirà in Piazza Nova – Piazza Paolo Uccello.\r\n\r\n \r\n\r\nIl 23 luglio, la giornata inizierà con il concerto d’organo di GIUSEPPE AZZARELLI nella Propositura Santissimo Nome di Gesù di Pratovecchio e proseguirà nel pomeriggio con il concerto di MARIO TOTARO al Giardino Nardi Berti di Pratovecchio (ore 18.00 – ingresso gratuito e a numero chiuso, previa prenotazione all’indirizzo email alessiamassimo@alice.it), mentre alle 18.30 sarà la volta del concerto nel parco, tenuto da VITTORIO COSMA a Valagnesi (frazione di Pratovecchio Stia all’interno del Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi). Alla sera, la Piazza Vecchia – Piazza Jacopo Landino di Pratovecchio ospiterà i concerti del pianista e compositore fiammingo WIM MERTENS con il saxofonista e clarinettista Dirk Descheemaeker, e il live dell’innovativo compositore italiano ROBERTO CACCIAPAGLIA con Gianpiero Dionigi alla postazione elettronica (biglietto per la serata 15 euro). A mezzanotte, come ultimo concerto della giornata, a Piazza Nova – Piazza Paolo Uccello di Pratovecchio, si terrà lo speciale evento “UN PIANOFORTE PER L’AQUILAcon MIRKO SIGNORILE, CLAUDIO FILIPPINI e GIOVANNI GUIDI.\r\n\r\n \r\n\r\nIl 24 luglio, ultima giornata di eventi di “Naturalmente Pianoforte”, si aprirà con il Concerto all’alba a Pieve di Romena (ore 5.30), dove spetterà a ROCCO DE ROSA dare il via alla chiusura nel migliore dei modi. In mattinata ci si sposterà poi a Pratovecchio, dove GIUSEPPE AZZARELLI terrà il suo concerto d’organo presso la Propositura Santissimo Nome di Gesù di Pratovecchio. A mezzogiorno, in Piazza Vecchia – Piazza Jacopo Landino, si terrà il concerto della FILARMONICA “ENEA BRIZZI” diretta dal Maestro Leonardo Rossi con il Pianista Marco Lazzeri, che eseguiranno “Rhapsody in Blue” di George Gershwin. Nel pomeriggio, GIANNI LENOCI terrà un concerto presso il Giardino Nardi Berti (ingresso gratuito e a numero chiuso, previa prenotazione), mentre ROBERTA DI LORENZO si esibirà presso l’Ex Lanificio Berti di Pratovecchio. Sarà l’esclusivo concerto della cantautrice ALICE e del pianista MICHELE FEDRIGOTTI a chiudere la manifestazione (biglietto per la serata 15 euro), a cui seguirà l’ultimo appuntamento per “Naturalmente Pianoforte” 2016, con il concerto del compositore e pianista ucraino LUBOMYR MELNYK.\r\n\r\n \r\n\r\n 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.