Home Eventi e News Torna “Due Voci e una Chitarra” al Teatro Comunale...

Torna “Due Voci e una Chitarra” al Teatro Comunale di Pietrasanta

343
SHARE

La kermesse ideata e condotta da Marino Bartoletti è stata presentata questa mattina a Pietrasanta e sarà ai nastri di partenza\r\n\r\nvenerdì 11 marzo con un’edizione tutta al femminile.\r\n\r\nProtagoniste tre regine della musica italiana:\r\n\r\nOrietta Berti, Iva Zanicchi e Gigliola Cinquetti\r\n\r\nPietrasanta (Lu) _ Due voci e una chitarra torna protagonista al teatro Comunale di Pietrasanta per il quarto anno consecutivo e lo fa in grande stile con un’edizione che per la prima volta sarà tutta coniugata al femminile.\r\n\r\nOspiti delle tre serate in programma l’11 marzo, il 15 aprile e il 16 maggio, saranno infatti tre grandi artiste, tre grandi donne che con il loro talento e le loro straordinarie carriere hanno segnato la storia della musica italiana: Orietta Berti, Iva Zanicchi e Gigliola Cinquetti.\r\n\r\nA condurre i tre appuntamenti di Due voci e una chitarra sarà come sempre Marino Bartoletti che della kermesse è ideatore ed apprezzatissimo cerimoniere. Con il suoi modi garbati la sua grande esperienza e competenza Marino Bartoletti guiderà le serate di chiacchiere e canzoni, secondo la formula fatta di racconti, aneddoti,  storia di vita vissuta, belle canzoni e bella musica che ci porteranno a scoprire le vicende umane e artistiche delle tre regine della musica italiana.\r\n\r\nSostenuta dal Comune di Pietrasanta, promossa e coordinata artisticamente dalla Fondazione Versiliana (direttore artistico Massimiliano Simoni) nell’ambito del progetto S.T.Art Grandi Eventi, la rassegna è organizzata da Franca Dini, vero e proprio motore della kermesse che nel giro di pochi anni è riuscita a ritagliare per la manifestazione un posto d’onore tra gli eventi più attesi della città.\r\n\r\nLa prima a raccontarsi sarà Orietta Berti, venerdì 11 marzo alle ore 21.00, che oltre ad aver recentemente festeggiato 50 anni di straordinaria carriera, vanta decine di milioni di dischi venduti in Italia e  nel mondo, 4 dischi d’oro, uno di platino e due di argento.\r\nVenerdì 15 aprile sarà invece la volta di Iva Zanicchi, non solo una delle più belle voci d’Italia,  ma anche attrice, conduttrice televisiva e politica, un’artista eclettica dal temperamento e dalla  forza inesauribile. Iva Zanicchi sarà accompagnata da Sante Palumbo uno dei più grandi pianisti jazz del mondo.  A chiudere la rassegna, venerdì 6 maggio sarà Gigliola Cinquetti, una delle cantanti italiane più conosciute all’estero che ha pubblicato i suoi dischi in tutto il mondo, incidendo in otto lingue diverse, prima italiana e per ora unica cantante donna italiana ad aver vinto  l’Eurofestival.\r\n\r\n \r\n\r\n “L’amministrazione comunale  – commenta il Sindaco Massimo Mallegniha confermato con convinzione il format di “Due voci ed una chitarra” che è figlio della tenacia e della passione di Franca Dini il cui impegno va ben oltre quello puramente organizzativo e di coordinamento. Così come Marino Bartoletti, che consideriamo un amico ormai della nostra comunità. Anche questa edizione porterà a Pietrasanta belle storie da raccontare, aneddoti, grandi personaggi, pubblico da tutta la regione e sarà soprattutto un importante veicolo di promozione e visibilità. Pietrasanta è la città delle idee ma anche la città delle iniziative. “Due voci ed una chitarra” compone, insieme ad altri eventi di livello che proporremo ed offriremo ai nostri concittadini e ai turisti, un mosaico di appuntamenti dove non mancherà ovviamente l’arte, con le grandi mostre nel centro storico, con Rinaldo Bigi dal 19 marzo e Helidon Xhixha per l’estate, la cultura e l’editoria con il ritorno di Anteprime nel centro storico nel weekend del ponte del 30 aprile e 1 maggio, il premio Barsanti & Matteucci, la Versiliana, Pietrasanta in Concerto che quest’anno festeggia la decima edizione, oltre naturalmente al nostro Museo dei Bozzetti che stiamo rilanciando con vigore. Pietrasanta tornerà ad essere tra le città più dinamiche ed intraprendenti del nostro paese.”\r\n\r\n“Chiamare cantanti di questa levatura e carriera – spiega Marino Bartoletti –  significa, per chi ama i numeri, avere a che fare con 33 presenze complessive sul palco di Sanremo, 5 vittorie al Festival, tre della Zanicchi e due della Cinquetti, ma soprattutto significa avere l’opportunità di conoscere quel percorso di vita straordinario che queste donne esprimono.”\r\n\r\n \r\n\r\n“Due voci e una chitarra – chiosa il direttore artistico della Fondazione Versiliana Massimiliano Simoni – è un punto di partenza, un primo grande evento che fa da incipit alla stagione della Versiliana. La nostra Fondazione ha una importante responsabilità, quella della scelta e del  coordinamento artistico di tutte le manifestazioni che hanno la forza di promuovere il territorio di Pietrasanta e “Due voci e una chitarra” svolge al meglio questa  funzione”. \r\n\r\n \r\n\r\nIl parterre delle serate sarà come sempre frequentato da importanti nomi dello star system e dell’industria musicale italiana. Oltre alla Signora Gianna Bigazzi, produttore musicale di GB music, moglie del compianto Giancarlo Bigazzi, ospite fissa della rassegna, hanno già confermato la partecipazione il leader del Giardino dei Semplici Tommy Esposito autore di “Grande amore” canzone vincitrice a Sanremo 2015 e Alberto Salerno produttore e celebre autore tra l’altro di “Io vagabondo” nonché scopritore tra gli altri di Tiziano Ferro,  ma sono attese anche altre personalità del mondo della musica.\r\n\r\n \r\n\r\nLa formula di Due voci e una chitarra  resta invariata anche nel programma preserale con l’aperitivo in programma alle ore 19.30 in Piazza Duomo offerto dal Bar Pietrasantese di Michele Bartoli ad ospiti e pubblico. \r\n\r\n“La rassegna – conclude Franca Dini –  è sostenuta grazie al preziosissimo supporto di numerosi sponsor che voglio ringraziare in particolar modo per la fiducia che ci hanno dato e che continuano a darci. La qualità della rassegna è certamente un incentivo a sostenerci, ma è anche la generosità di queste aziende che ci permette di realizzare eventi così importanti”. \r\n\r\nDue voci e una chitarra è sostenuta da: Cassa di Risparmio di San Miniato che presto aprirà una filiale a Pietrasanta, da   Audi Center Terigi, Manifatture Norberto Pardini e figli, Cantalupi Lighting, Albergo Pietrasanta, Bar Pietrasantese, L’Enoteca Marcucci, Ristorante Filippo, Bagno Piero, Zafferano Casa e Ristorante Franco Mare. \r\n\r\nLe tre serate sono tutte ad ingresso libero con inizio alle ore 21.00.\r\nInfo www.laversilianafestival.it \r\n\r\nDue voci e una chitarra\r\n\r\nSerate di chiacchiere e canzoni per raccontare l’Italia con il pretesto della musica\r\n\r\nIV edizione\r\n\r\n \r\n\r\nTeatro Comunale Pietrasanta ore 21.00 – ingresso libero\r\n\r\n \r\n\r\nVenerdì 11 marzo Orietta Berti\r\n\r\nVenerdì 15 aprile Iva Zanicchi\r\n\r\nVenerdì 6 maggio Gigliola Cinquetti\r\n\r\n \r\n\r\n \r\n\r\nConduce gli incontri Marino Bartoletti \r\n\r\n 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.