Home Libri La ribalta di Melappioni

La ribalta di Melappioni

256
SHARE

Vincitore della Giara d’Argento, è pubblicato da Rai Eri Melappioni da oggi in tutte le librerie d’Italia\r\n\r\nSi tratta del secondo romanzo dell’autore civitanovese\r\n\r\nRibalta nazionale per l’autore civitanovese Giovanni Melappioni. È infatti da oggi in tutte le librerie italiane il suo secondo romanzo, vincitore della Giara d’Argento 2014 al premio Rai. Si intitola “Missione d’onore”, è pubblicato da Rai Eri ed è ambientato durante lo sbarco alleato in Sicilia del 1943. Giovanni Melappioni, che è rappresentato dell’agenzia letteraria Scriptorama, è un appassionato e studioso di Storia, con particolare interesse per il Medioevo e la Seconda Guerra mondiale. Già autore del romanzo di guerra “L’ultima offensiva” e di vari racconti storici, nel 2014 ha incassato ben due premi di livello nazionale: primo posto assoluto al concorso letterario “Storie da biblioteca” dell’Aib (Associazione Italiana Biblioteche) e secondo posto (unico finalista marchigiano) al prestigioso premio nazionale Rai con il romanzo “Missione d’onore”. È inoltre autore del racconto breve “Un regalo onesto” pubblicato nella collana “Storie in città 2014” del comune di Civitanova Marche. Attualmente impegnato nella stesura di un romanzo medievale e di un racconto lungo sulle origini della città di Civitanova, Melappioni si dichiara oggi ancora emozionato per il traguardo raggiunto a livello nazionale e per questa nuova pubblicazione.\r\n\r\nDalla quarta di copertina:\r\n\r\nInes è diversa dalle altre ragazze del suo paese, legge e studia di nascosto sui libri avuti in eredità dalla madre e sogna per sé e il fratello Cosimo una vita lontana dalla Sicilia, dalla nonna gretta e meschina, dal padre ubriacone e violento. Soprattutto lontano da una società che vuole relegare le donne ai margini, con la sua moralità bigotta e rurale. Ma la guerra arriva a rimestare le carte e le vite di chi si trova suo malgrado in balia degli eventi.\r\n\r\nDurante lo sbarco alleato nell’isola, sotto i cieli violati dagli scontri aerei e dai cannoneggiamenti, una squadra di paracadutisti tedeschi viene inviata dietro le linee nemiche per recuperare una pericolosa lista di nomi, ultimo testamento terreno che un vecchio parroco ha vergato la notte stessa della sua morte. Il loro cammino li porterà in modo inaspettato a incrociare le strade di Ines e Cosimo, legando i soldati e i due fratelli a un destino comune, costringendoli a scelte che non hanno più niente a che vedere con i propri desideri o il dovere, trasformando un’azione di guerra in una personale missione d’onore.\r\n\r\nFonte: Scriptorama

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.