Home Musica Gli EGO in concerto a Roma il 13 aprile

Gli EGO in concerto a Roma il 13 aprile

56
SHARE

Mercoledì 13 aprile, alle ore 22.00, gli EGO saranno in concerto al THE PLACE di Roma (via Alberico II, 27/29, ingresso 12 euro più consumazione) per la seconda tappa del “Movin On Tour 2011”. La tourneè porterà la band in vari club d’Italia per proporre dal vivo l’album “MOVIN ON” (pubblicato da For Music), uscito il 16 marzo e presentato con successo al BLUE NOTE MILANO.\r\nSul palco ad accompagnare la cantante Tanya Michelle ci saranno Nicola Peruch (hammond e tastiere), Marcello Sutera (basso), Fabio Nobile (batteria) e Simone Migliani (hammond e tastiere).\r\n\r\n“MOVIN ON” è stato registrato e mixato presso gli studi della For Music e vede la partecipazione di eccellenze internazionali come i batteristi Dennis Chambers (“Still want you so” e “I’m haunted”) e Peter Erskine (“What could I’ve said”), il trombettista Randy Brecker (“Just like a man”), e nazionali come Andrea Morelli, Ernesttico, Massimo Sutera, Elena Majoni, Matteo Monti, Francesco Montisano, Simone Pederzoli, Vittorio Gualdi, Mirco Monduzzi, Fabio Nobile e Giorgio Secco.\r\nGli EGO nascono nel 2005 dall’incontro di Nicola Peruch (pianista), Marcello Sutera (bassista) e Tanya Michelle (voce) quando la comune passione per la soul music e il funk li porta a suonare insieme brani di James Brown, Stevie Wonder, Jamiroquai, Incognito e George Benson. La band inizia a suonare in diverse situazioni live, passando dai club ai grandi palchi, fino ad aprire il concerto degli Incognito per le date di Torino e Bologna del tour del 2010-2011. L’alchimia che si forma tra i tre musicisti è forte e ben presto iniziano a scrivere i propri brani. Nel 2010, infatti, iniziano a lavorare a “MOVIN ON” riportando sul disco il feeling e la magia sperimentata sul palco. Sarà per questo che il promo del disco, presentato a musicisti del calibro di Peter Erskine, Dennis Chambers e Randy Bracker, riceve commenti positivi e guadagna la partecipazione al disco di questi tre grandi nomi del panorama jazz internazionale.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here