Home Da non perdere Torna in piazza #Raccontandoci Festival

Torna in piazza #Raccontandoci Festival

142
SHARE

#Raccontandoci

Torna la terza edizione del festival di letteratura e spettacolo della CostaEtrusca

Tre serate nel weekend in piazza Guerrazzi. Tanti i temi affrontati, dai viaggi da sogno all’enogastronomiafino al mondo degli youtuber  

Al via la terza edizione del festival dedicato a letteratura e spettacolo della Costa Etrusca #Raccontandoci presentato e sostenuto dal Comune di Cecina che si svolgerà ad ingresso gratuito in piazza Guerrazzi dal 10 al 12 luglio.

L’evento, organizzato dall’associazione Culturale Aruspicina e da ACS Art Center presenta tre serate in cui si alterneranno incontri e presentazione di libri con ospiti di rilievo. Il fumettista, critico cinematografico e regista Sergio Staino sarà il primo ospite di #Raccontandoci, venerdì 10 luglio alle ore 21.40 dopo una breve inaugurazione del festival e talk con ospiti prevista per le ore 21.

Sabato 11 luglio alle ore 21 si terrà la presentazione del libro “Una per tutte. 4X100” della giornalista e scrittrice Viola Conti che vedrà la partecipazione di due giovani velociste italiane 4×100 Irene Siragusa e Anna Bongiorni. A seguire, alle ore 21.50, il protagonista sarà il conduttore televisivo Patrizio Roversi durante l’incontro dal titolo “I viaggi che non potremo più fare”.

Durante la terza e ultima serata, quella di domenica 12 luglio alle 21 si terrà la presentazione del libro “Lezioni d’amore” Rizzoli ed il nuovo romanzo di Gordon con l’intervento di Yuri Sterrore mentre alle 21.50 l’appuntamento sarà con il giornalista, scrittore e gastronomo Edoardo Raspelli. Tutti gli ospiti saranno introdotti e intervistati dalla scrittrice e giornalista Elena Torre e saranno incalzati dal critico cinematografico Fabio Canessa, entrambi conduttori storici dei festival cecinesi.

A sostenere l’iniziativa, oltre al Comune di Cecina, sono intervenuti come sempre numerosi sponsor, a partire dallo special main sponsor del festival, Conad del Tirreno che sin dalla prima edizione ha sposato con entusiasmo l’affiancamento all’iniziativa. In questa edizione come main sponsors si sono aggiunti anche Asa, Rea, Mollica e Immobiliare Fratelli Rubino. Molti altri sponsor tecnici hanno aiutato l’iniziativa come Vanni Pierino, Motorauto Fratelli Nardoni, Etrusca Service, Qbik, libreria Lucarelli, Tremila Home Garden, Villaggio La Cecinella e Tebe abbigliamento. Special partner le eccellenze vitivinicole Giorgio Meletti Cavallari, Podere Sapaio e Villanoviana Bolgheri.

Il Tirreno è invece l’Official Media Partner dell’iniziativa. “Per prima cosa – sottolinea il direttore artistico del festival Alessandro Schiavetti – voglio ringraziare tutto il pubblico che fino a oggi, per dieci lunghissimi anni, ha ogni volta con entusiasmo e partecipazione, sostenuto il nostro festival con tantissime presenze e consensi. C’è tanta emozione che scorre per questa edizione, conseguente a un dramma enorme che ha colpito tutti, per questo la cultura deve sopravvivere e rilanciarsi per il bene del Paese e nel nostro caso, per tutta la cittadinanza.

Quest’anno ho scelto una linea artistica che verte su tutti quei temi che durante il periodo di quarantena ci sono stati amici: i viaggi da sogno che come sogno si sono impressi in noi, l’enogastronomia che è diventata nostra amica fedele, lo sport come desiderio di rinascita, la satira e la società e il mondo degli youtuber, fenomeno giovanile in costante ascesa”.

“Sono molto orgoglioso – aggiunge Marzio Porri direttore della comunicazione del festival – di poter dare il via a questa importante iniziativa presentata e voluta dall’Amministrazione Comunale, per dare un forte segnale di ripresa e di impatto culturale al territorio. Grazie anche agli sponsor che ci sono sempre stati vicini, e che anche quest’anno con grande fatica hanno sostenuto il festival, presentiamo questa edizione speciale per i nostri dieci anni di attività. Un percorso nato nel 2010 nel parco della Cinquantina e poi trasferito nel centro cittadino. Lavoreremo con attenzione rispettando tutti i canoni di sicurezza nazionale per garantire tre giorni di svago, brio e approfondimento culturale, come sempre”.  

Ufficio Informazione

e-mail: informazione@comune.cecina.li.it

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.