Home Da leggere In libreria La fine del tunnel di Daniel Dufour

In libreria La fine del tunnel di Daniel Dufour

337
SHARE

La fine del tunnel

Guarire dal disturbo
da stress post-traumatico

di Daniel Dufour Cos’è la a sindrome da stress post-traumatico? Perché il recente isolamento a causa del Covid potrebbe esserne una causa? Tale sindrome ancora oggi è sottodiagnosticata, e ha come conseguenza che molti lasciti come rabbia, sofferenza e senso di solitudine non vengono curati. A spiegarlo è il dott. Dufour, in “La fine del tunnel”,  il nuovo libro edito da Amrita Edizioni, in uscita quest’oggi nelle principali librerie italiane.
 

Dal 14 maggio 2020 è in tutte le principali librerie il nuovo testo edito da Amrita Edizioni, “La fine del tunnel”, in cui il dott. Dufour tratta il tema della sindrome da stress post-traumatico (DSPT), spiegando come riuscire ad identificarla e a guarirne.

Perché parlare di questa sindrome? Milioni di persone in tutto il mondo sono affette da questa patologia, per la quale, purtroppo, al momento attuale esistono solo trattamenti di scarsa efficacia, in quanto secondo il dott. Dufour, si ritiene che i sintomi vadano immancabilmente riducendosi o scomparendo con il passare del tempo.

I soggetti più esposti a questa patologia sono persone che hanno avuto un’infanzia difficile (percosse, abbandono, molestie, stupro…) o adulti che hanno subìto questi tipi di aggressione (incluse vessazioni di vario tipo). Nelle professioni considerate a rischio non ci sono solo i soldati, ma anche la polizia, i vigili del fuoco, le guardie carcerarie, i paramedici, gli operatori umanitari, i macchinisti, gli assistenti sociali, i giudici e gli avvocati. Persone che, a causa della loro professione, rischiano di essere esposte a un gran numero di eventi potenzialmente traumatici.
Lo scopo di questo libro è proprio quello di porre in evidenza due aspetti: nessuno, nemmeno un medico o un chirurgo, sono esenti dal poterne soffrire, ma soprattutto il fatto che si può guarire.

Il dott. Dufour ci spiega che per comprendere se si è affetti da DSPT “bisogna tenere presente che, quando si è vissuto un evento traumatico, ad esempio un incidente o una catastrofe naturale (terremoti, alluvioni, incendi), oppure si sono subiti una violenza, un abbandono o delle molestie, è importante chiedersi se il proprio stato di salute si sia in qualche modo alterato in seguito all’accaduto.
Ad esempio, l’isolamento sperimentato negli ultimi mesi a causa del COVID-19 sarà (anzi, è già!) una causa importante, e sicuramente molti soffriranno di DSPT in seguito a questo trauma.”

E allora non resta che esplorare cosa si nasconde dietro la definizione di disturbo da stress post-traumatico (DSPT), lasciare andare tutto ciò che ci tiene ancorati al passato, per riuscire a compiere i passi necessari per liberarci di questo misconosciuto fantasma, che ci intrappola più spesso di quanto crediamo. Ora più che mai.

Il libro è acquistabile sul sito www.amrita-edizioni.com

A questo linkinfo sul libro e sull’autore.

A questo link un’intervista riproducibile all’autore.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.