Home Arte A CACCIA DEL MISTERO DI BURLAMACCO NELLA NOTTE DEI MUSEI DEL CARNEVALE

A CACCIA DEL MISTERO DI BURLAMACCO NELLA NOTTE DEI MUSEI DEL CARNEVALE

47
SHARE

Sabato 18 maggio dalle ore 21 la prima sperimentale “Escape Room” 

dedicata alle maschere, per grandi e bambini 

Espace Gilbert, Cittadella del Carnevale di Viareggio (ingresso libero)

Aria di “mistero” in Cittadella. Qualcuno sta tentando di rubare la magia del Carnevale di Viareggio e bisogna mettersi subito al lavoro per aiutare Burlamacco. Trenta minuti il tempo a disposizione, per grandi e bambini, per risolvere “Il mistero di Burlamacco”. Quiz, puzzle, enigmi e tanto altro con la prima Escape room sperimentale dedicata al Carnevale di Viareggio. Una divertente “corsa contro il tempo” per risolvere i giochi, non virtuali, e liberare la fantasia del Carnevale. Un modo per mettersi alla prova e interagire con i colori e le immagini delle opere allegoriche del passato.

L’appuntamento è per sabato 18 maggio dalle ore 21 alle ore 23 (ingresso libero), in occasione della Notte dei Musei promossa dalla Regione Toscana a cui aderiscono anche i Musei del Carnevale di Viareggio alla Cittadella. 

A realizzare il laboratorio creativo è la K-production, associazione sportiva e culturale che si occupa di teatro, circo, scienza e sport. Per l’occasione, alla Cittadella, nell’Espace Gilbert, tra le opere di cartapesta dei Maestri del Carnevale, proporrà la prima Escape Room sperimentale, didattica, dedicata a Burlamacco. 

Escape Rooms sono giochi non virtuali,che hanno raggiunto grande popolarità negli ultimi anni e, proprio attraverso il gioco, permettono di acquisire esperienze e conoscenze.

Sabato 18 i partecipanti al gioco didattico avranno mezz’ora di tempo per aiutare Burlamacco a risolvere il suo mistero e far di nuovo sventolare la bandiera di re Carnevale. Questa Escape Room è un laboratorio ideato e progettato da Claudia Sodini (K-production) in collaborazione con Filippo Evangelisti.

Claudia Sodini, ingegnere informatico e dottore di ricerca in Informatica, è insegnante di circo, ed ha frequentato il secondo Corso Universitario per lo studio delle Attività Motorie applicate alle Arti Circensi (Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”). Tra i docenti Pietro Olla, ingegnere, clown, giocoliere, artista, fondatore di Circoscienze e grazie a lui si è appassionata alla divulgazione scientifica e ha cominciato a formarsi sulle possibilità didattiche e pedagogiche del circo. Filippo Evangelisti è campione ed allenatore italo-cileno di beach tennis. E’ proprietario di Intrappola.to, l’unica Escape Room a Viareggio e alcuni anni fa ha interpretato il ruolo di Burlamacco ai Corsi Mascherati.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.