Home Da non perdere Cittadella del Carnevale riprende il piano investimenti

Cittadella del Carnevale riprende il piano investimenti

214
SHARE

CITTADELLA DEL CARNEVALE

RIPRENDE IL PIANO INVESTIMENTI PER INNOVARE IL PARCO

Tra i progetti: la realizzazione di uno spazio bambini, il primo piano del Museo e l’archivio storico

Gli elementi di due carri allegorici accoglieranno i visitatori

Comune di Viareggio e Fondazione Carnevale insieme per gli investimenti di manutenzione straordinaria

Uno spazio bambini con attrazioni a tema Carnevale. La realizzazione del primo piano del Museo e del nuovo archivio, aperto a studiosi e appassionati. Un restyling di piazza Burlamacco. Ecco i principali progetti per gli spazi della Cittadella, approvati dal Consiglio di amministrazione della Fondazione Carnevale. Investimenti che rientrano nel piano di manutenzione straordinaria del Parco del Carnevale concordato e sostenuto dall’Amministrazione comunale di Viareggio. Piano per il quale saranno chiamate a partecipare le aziende del settore e le professionalità dei maestri artisti del Carnevale di Viareggio.

Nel dettaglio, con l’inizio di giugno, nei giardini della Cittadella, partiranno i lavori per la realizzazione di uno spazio per i bambini, con attrazioni e strutture dedicate al mondo delle maschere. Il progetto prevede anche un restyling di piazza Burlamacco, su cui si affacciano gli hangar dei maestri, con elementi artistici a tema.

Riprenderanno anche gli interventi di completamento del progetto culturale del Museo del Carnevale. Dopo l’allestimento dell’Espace Gilbert nell’Hangar 16, che verrà arricchito di elementi dalle opere allegoriche del Carnevale 2020, l’apertura del piano terra del Museo, del bookshop e il nuovo spazio espositivo della Collezione Carnevalotto alla Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea di Palazzo delle Muse, i lavori proseguono con l’allestimento del nuovo archivio storico al secondo piano e del Museo al primo piano.

Nello spazio espositivo di circa 500 metri quadri, al primo piano, sarà raccontata la lunga storia del Carnevale di Viareggio. Le figure di Burlamacco e Ondina, create dall’artista Uberto Bonetti, saranno motivi ricorrenti nel nuovo allestimento che, attraverso percorsi tematici, accompagneranno i visitatori tra la storia, gli artisti, le opere, le singolarità della tradizione del Carnevale di Viareggio.

Al secondo piano dell’edificio museale saranno sistemati gli archivi cartacei e digitali, i preziosi bozzetti originali dei carri che hanno animato le sfilate carnevalesche e una biblioteca specializzata in testi dedicati al Carnevale. Materiale digitalizzato e messo a disposizione del pubblico e degli studiosi che qui troveranno ampie e comode superfici di lavoro dotate di postazioni informatiche.

Gli elementi di due carri allegorici del Carnevale 2020 introdurranno i visitatori nei due ingressi della Cittadella.

In particolare il sorriso del Re Carnevale del maestro costruttore Fabrizio Galli accoglierà gli automobilisti sulla rotonda di ingresso – lato monti – della Cittadella. Mentre il Re Carnevale sul trono, realizzato nel 2000 dal maestro Gionata Francesconi, in omaggio all’artista della cartapesta Alfredo Morescalchi, ed esposto sulla stessa rotonda, verrà restaurato e conservato nei Musei.

Una delle due gigantesche tigri firmate dal maestro costruttore Luca Bertozzi per il Carnevale 2020 introdurrà i visitatori di piazza Burlamacco all’ingresso lato mare della Cittadella, accanto al cavallo che fu protagonista del carro del maestro Carlo Lombardi del 2019. L’altra tigre, con il cucciolo, saranno collocate nell’Espace Gilbert.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.