Home Interviste Ospite del nostro spazio interviste la giovanissima Klari

Ospite del nostro spazio interviste la giovanissima Klari

510
SHARE

IL MONDO MAGICO E ORIGINALE DI KLARI: ‘LA SCIA’ E’ IL NUOVO SINGOLO

“La scia” (Etichetta Riserva Sonora), il primo singolo della giovanissima cantautrice reggiana Claudia Chiarenza in arte Klari, canzone scritta con l’autore della Warner Music Italia Valerio Carboni. Il brano descrive la tendenza della maggior parte delle persone a seguire la stessa moda trascurando le proprie passioni ed è un invito a intraprendere la propria strada al di là dei pregiudizi e delle tendenze.

Claudia Chiarenza in arte Klari nasce a Reggio Emilia il 10 aprile 2001 e per 10 anni ha studiato danza con la passione della musica fin da piccola. All’età di 13 anni ha iniziato a studiare canto e a partecipare a numerosi concorsi nazionali come Tour Music Fest, Video Festival Live, il Cantagiro, San Jorio, Area Sanremo, vincendo il Festival Estivo 2016 e Sanremo Newtalent 2017. Anche sul web ha ottenuto parecchie soddisfazioni pubblicando sul suo canale YouTube numerose cover che hanno raggiunto in totale mezzo milione di visualizzazioni. Da qualche anno ha iniziato a comporre testi e musiche delle sue canzoni e dal 2017 collabora con l’autore della Warner Music Italia Valerio Carboni. Proprio con lui sta lavorando a un progetto musicale che partirà con l’uscita del primo singolo “La Scia” il 20 giugno.

Ciao Klari, cosa racconta il tuo nuovo singolo ‘La scia’? 

Parla della mia visione del mondo in cui vivo dove spesso tendiamo a seguire le mode mettendo da parte chi siamo davvero. Credo che per poter brillare, cioè emergere, bisogna essere sempre se stessi e fare solo quello che si vuole davvero.

Quando hai iniziato a fare musica?​ 

Canto da quando sono piccola ma ho iniziato a studiare 5 anni fa. Da qualche anno ho anche cominciato a scrivere testi e musiche delle mie canzoni perchè avevo voglia di dire la mia e il modo migliore per me è farlo con la musica.

Con quali artisti sei cresciuta? 

Sono cresciuta ascoltando Lady Gaga, guardando le sue interviste e soprattutto i suoi live. è un’artista fantastica e ho imparato tanto da lei. negli ultimi anni ho iniziato ad ascoltare più musica italiana e tra tutti preferisco Ermal Meta.

I tuoi genitori ti hanno sempre appoggiata? ​

Si, sempre. sono fondamentali in questo progetto e nella mia vita in generale. Ovviamente mi augurano il meglio e speriamo che questo arrivi dalla musica. Siamo una bella squadra.

Cosa pensi dei talent show?

Ti piacerebbe partecipare? Penso che siano un ottimo trampolino di lancio. Negli anni è cambiata la concezione dell’artista e i talent si sono adeguati sembrando ora meno genuini. Io colgo ogni occasione perchè non sopporto avere rimpianti, quindi se ci sarà l’opportunità non credo di avere dubbi.

​Prossimi progetti? 

Fare ascoltare a più persone possibile le canzoni che scrivo, perchè è quello che voglio fare nella vita. Il progetto è appena iniziato, ho ancora tanto da fare vedere e ascoltare. Uno dei miei sogni più grandi è quello di fare un concerto tutto mio e mi impegnerò al massimo per realizzarlo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.