Home Interviste Conosciamo meglio Roberta Bonanno ;)

Conosciamo meglio Roberta Bonanno ;)

465
SHARE

Roberta Bonanno, nata a Milano nel 1985, ha partecipato alla settima edizione di “Amici di Maria De Filippi” nella stagione 2007-2008, arrivando seconda. L’anno successivo ha esordito nel mercato discografico con l’EP “Non ho più paura”, che ha ottenuto un notevole successo, piazzandosi alla decima posizione della classifica FIMI e al primo posto nella classifica ITunes. Nel 2010 ha pubblicato l’album omonimo “Roberta Bonanno”, all’interno del quale si trovano singoli di successo come “Sorelle d’Italia”, “Mat3matico” e “A Natale puoi”, contenuto nella riedizione natalizia “Roberta Bonanno – Christmas Edition”. Gli importanti risultati di vendita online le valgono il Premio “Miglior Artista Zimbalam dell’anno, che le viene conferito in occasione del MEI (Meeting degli Indipendenti) nel novembre 2010. Gli anni successivi vedono la pubblicazione in digitale di diversi singoli: “Per un attimo”, Devi dirmi di sì” e “It’s oh so quiet”, brano che nel 2013 le vale il Premio FIM (Fiera Internazionale della Musica) “Miglior Interpretazione”. Tra il 2016 e il 2017 pubblica per l’etichetta Advice Music i brani Ad un passo (Baciami)”, “Ridere di me” e “Le cose più belle, che segnano l’inizio dei lavori per il nuovo album.

 

Da due anni sei lontana dalla scena musicale, oggi ritorni con un nuovo singolo cosa è cambiato in te?

Molto. Soprattutto negli ultimi anni. Ho trascorso anni difficili, momenti duri come tutti, ma ho tagliato i rami secchi nella mia vita privata e professionale mi sono circondata de “Le cose più belle” (presenta nella tracklist di “Io e Bonnie”) e ho cambiato il mio punto di vista. Ho messo me al primo posto tenendo al mio fianco le persone giuste e meritevoli ed è così che ha cominciato ad ingranare il giusto meccanismo che mi ha portato a godere di questo mio nuovo e tanto atteso progetto

Cosa hai lasciato indietro e cosa ha deciso di mantenere?

Il rancore la rabbia e le persone che mi hanno regalato negatività gratuita. Con me ora ho solo la positività, i miei adorati fans e la voglia di sorridere che non manca mai!

Quanto racconti del tuo mondo?

In questo album veramente tanto! Grazie al mio team di autori e alla libertà che mi ha da sempre dato la mia produzione ho potuto raccontare molto della Bonnie di tutti questi anni e chi mi conosce lo sa bene! La mia voglia di vivere, di sorridere di prendermi a volte poco sul serio e la forza, che in passato ho pensato di non avere, di potermi rialzare e andare avanti. Ogni brano racconta ogni mia singola sfumatura, come in “L’uomo che non c’è” che racconta l’attesa serena di un uomo che ancora non ho al mio fianco!

Cosa rappresenta per te l’ironia?

La mia arma vincente nonché la mia salvezza. Per anni ho affrontato la vita a muso duro ma sapevo che dentro di me si nascondeva la parte più bella, quella che fa stare bene la gente intorno a me e me stessa. Ti aiuta a mettere un po’ di zucchero anche quando devi digerire un boccone amaro.

Cosa dobbiamo aspettarci da te?

La vera me. Non ho mai avuto molti filtri e questo a volte può essere uno svantaggio.

Essere un libro aperto ti rende vulnerabile ma ho deciso di rimanere così scrivendo però giorno per giorno un nuovo capitolo! Io credo molto in ciò che faccio e vorrei fosse chiaro che la tenacia il giusto lavoro e il rispetto fossero dei principi ancora in voga in un momento dove tutto viene ingoiato e rivoltato con molta facilità…vorrei poter cambiare un po’ le cose!

Prossimamente?

Prossimamente arriverà il video di “Controtendenza” e finalmente partirò con i miei amati live in giro per l’Italia! Non vedo l’ora…

In attesa di qualche giorno di sole e mare anche per me! 🙂

 

Intervista di: Francesca Fiaschi

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.