Home Libri Manlio Castagna Petrademone 1. Il libro delle porte

Manlio Castagna Petrademone 1. Il libro delle porte

657
SHARE
Manlio Castagna Petrademone 1. Il libro delle porte QUATTRO RAGAZZI, UNA RAZZA DI CANI GUARDIANI E UN MONDO PARALLELO CHE MINACCIA L’INTERA UMANITÀ

IL PRIMO ROMANZO DEL VICEDIRETTORE ARTISTICO DEL GIFFONI FILM FESTIVAL

«Per scrivere un romanzo come questo non basta aver trascorso una vita a leggere, vedere e amare romanzi, film e serie televisive che raccontano il fantastico mondo dell’adolescenza.
Per scrivere un romanzo come questo, così avvincente e ricco, così magico, ci vuole un grande talento da narratore. E Manlio Castagna dimostra di averlo sin dalla prima pagina di questa saga.»
Ivan Cotroneo

Quando arriva a Petrademone, la tenuta fra i monti in cui gli zii allevano border collie, Frida è chiusa in un bozzolo di dolore. Ha perso entrambi i genitori e l’unica cosa che le rimane di loro sono brandelli di ricordi in una scatola. Ma in quello che potrebbe essere il posto ideale dove guarire le ferite dell’anima, qualcosa striscia nell’ombra sotto la grande quercia. I cani della zona spariscono senza un guaito, come se un abisso li avesse ingoiati. La zia, colpita da una malattia inspiegabile, rivela a Frida un importante segreto di famiglia. Insieme ai suoi tre nuovi amici e altri improbabili alleati, la ragazza si trova così a indagare fra strani individui che parlano al contrario o per enigmi, un misterioso Libro delle Porte e creature uscite da filastrocche horror. Nessuno è chi sembra o pensa di essere, i poteri si rivelano, i mondi paralleli si toccano. La nebbia si alza a Petrademone, e per Frida, Tommy, Gerico e Miriam comincia l’Avventura, quella che cambierà le loro vite per sempre.

Manlio Castagna, nasce a Salerno nel 1974 ed esordisce come regista nel 1997 con il pluripremiato corto “Indice di frequenza” con Alessandro Haber. Da vent’anni collabora a organizzare il Giffoni Film Festival e nel 2007 ne diventa vicedirettore artistico. È creative advisor per il Doha Film Institute in Qatar e critico cinematografico per Virgin Radio. È sceneggiatore e regista di videoclip, documentari, cortometraggi, episodi di webseries. Si occupa di fotografia, neurocomunicazione e semiologia degli audiovisivi. Dopo aver pubblicato saggi sul cinema e sui cani, con Petrademone – Il libro delle Porte esordisce nella narrativa.

Incontra l’autore:

28 febbraio, Salerno: l’autore presenta il libro presso la Feltrinelli, Corso Vittorio Emanuele 230. Interviene Francesca Salemme. Ore 18.30

8 marzo, Milano: l’autore presenta il libro in occasione di Tempo di Libri, presso Fieramilanocity, Sala Amber 3, Viale Scarampo. Ore 12.30

11 marzo, Roma: l’autore presenta il libro presso la libreria Nuova Europa all’interno del Centro Commerciale I Granai, via Mario Rigamonti 100. Interviene Marco Giallini; modera Federico Taddia. Ore 18.00

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.