Home Interviste Ho’Omana ne parliamo con Giovanna Garubio, Francesca Tuzzi e a Rodolfo Carone

Ho’Omana ne parliamo con Giovanna Garubio, Francesca Tuzzi e a Rodolfo Carone

1294
SHARE

Incontriamo gli autori del libro Ho’Omana appena uscito per le Edizioni Il Punto d’Incontro ecco cosa ci hanno raccontato sul mondo della spiritualità hawaiana…

– Cos’è Ho’omana?h
Ho’omana è la parola che meglio definisce tutta una serie di pratiche, tecniche e filosofie della spiritualità hawaiana. Letteralmente significa “muovere, produrre, creare (Ho’) la più alta, più elevata, più corretta energia (Mana)”. E’ il termine antico che definisce quello che chiamiamo “sciamanesimo Hawaiano” e che attualmente viene diffuso nel mondo con il moderno appellativo di “Huna” (che invece significa ciò che è difficilmente visibile”. Diciamo che “Huna” è la messa in bella copia della tradizione Ho’omana. Il contenuto di Ho’omana/Huna potremmo definirlo come l’allineamento più armonico possibile all’energia della vita.

– Cosa non è?
Non è superstizione, non è una religione, non è un concetto astratto. E soprattutto non è un insieme di regole o peggio dogmi. Non c’è niente che bisogna fare credere o essere… mentre ci sono tante cose che è utile ed efficace sapere e utilizzare. Come recita uno dei 7 Princìpi Hawaiani “L’efficacia è la misura della Verità” e questo è il principio che definisce meglio il “modus operandi” della filosofia Ho’omana: se funziona è Vero, se funziona è utile! Tutte le pratiche di Ho’omana sono pensate per portare effetti concreti e tangibili nella vita quotidiana delle persone. Ho’omana non è qualcosa da conoscere, è qualcosa di usare!

– Quali sono i principi su cui si basa?
Il principio fondamentale sul quale verte è “Lo Spirito di Aloha”. Per gli Hawaiani la cosa più importante è mantenere nel cuore la connessione con lo Spirito di Aloha, cioè la coscienza di sentirsi in unità con tutte le nostre relazioni, con tutta la nostra famiglia e la famiglia è composta da tutto ciò che i nostri occhi vedono e il nostro cuore sente. Questo sentire tipico della cultura Hawaiana, innato nei nativi, è proprio un modo di essere naturale, deriva dalla consapevolezza (spesso non razionalizzata… cioè lo vivono “senza saperlo”) che Tutto è Uno, l’Uno è Amore che evolve in direzione di sé stesso. Non posso fare del male a te senza ferire me e contemporaneamente ogni volta che faccio del bene a te, ne sto beneficiando io per primo… perché appunto io sono sempre in connessione con tutto ciò che i nostri occhi vedono e il nostro cuore sente.

– Chi può trarre beneficio dalla sua pratica e in che modo?
Chiunque e senza limiti d’età. Molte pratiche sono adattissime ai bambini, ad esempio. Poi ovviamente certe nozioni possono essere apprese a vari livelli e a varie profondità. La cosa fondamentale però è “Farlo!”

– Come lo sciamanismo hawaiano è arrivato in occidente?
Inizialmente fu Max Freedom Long (nella metà del secolo scorso) a parlare per primo di alcuni concetti hawaiani che lui riassunse con il nome di “Huna”, cioè nascosti, segreti. A lui certamente il merito di aver svegliato la curiosità nei confronti di una cultura sconosciuta , ma potente e profondissima e soprattutto ancora integra. Tuttavia Max Fredom Long era uno studioso, che di fatto non si è mai confrontato con i nativi. Riporta delle sue riflessioni derivate appunto dall’osservazione del modo di vivere degli isolani. Certamente la massima diffusione, con una competenza completamente diversa, dello Sciamanesimo Hawaiano è merito, senza dubbio, di Serge Kahili King, bravissimo e prolifico autore, nonché gran conoscitore delle pratiche sciamaniche hawaiane, che ha sintetizzato e ordinato in quella che lui stesso definisce “Filosofia Huna”. Per sua stessa ammissione, King descrive una parte delle vaste conoscenze di quella cultura, quelle apprese dalla sua Famiglia (Kahili). Quello che noi definiamo Ho’omana, in verità, è un compendio di più tradizioni insegnate da diverse Famiglie delle Hawaii. Ho’omana dunque è più ampio di Huna anche se i fondamenti sono gli stessi.

– Cosa ci si può aspettare praticandolo?
Quello che ci si auspica quando si pratica qualsiasi tecnica o disciplina spirituale: realizzare sé stessi e raggiungere la felicità. Ho’omana è la via dell’armonia, della gioia, dell’avventura. E’ una via dolce, ma decisa, che va dritta allo scopo. Lo sciamanesimo hawaiano ha la peculiarità di avere un solo obiettivo, quello di risvegliare la Pace nel praticante, pur attraverso il lavoro efficace sui singoli disagi. Perché si basa sulla consapevolezza che la Pace interiore è guarigione. Ho’omana guarisce intendendo la guarigione come il ripristino dell’armonia nei nostri cuori.

– Cosa ha portato nella vostra vita?
Quello che ha portato nelle nostre vite è esattamente ciò che abbiamo detto qui sopra. Ci ha permesso di incamminarci lungo una strada divertente, pratica, avventurosa, insegnandoci che cambiando la percezione del mondo, cambia la nostra realtà. E la nostra realtà è cambiata e il nostro mondo cambia quotidianamente sotto in nostri occhi, nella direzione della pace e dell’armonia, sempre più vasti e tangibili, in ogni direzione.

– Cosa proponete con questo libro?
Questo libro si propone di essere la ricerca più completa ed esaustiva sull’argomento, sia in lingua italiana che in lingua inglese, attualmente in circolazione. Alcune nostre fonti derivano da libri che non esistono più o da insegnamenti orali ricevuti e mai trascritti prima. E’ un lavoro di raccolta, di confronto e di sperimentazione che è durato anni ed è il libro che noi per primi avremmo voluto leggere. Inoltre l’obiettivo di questo libro è quello di essere un manuale esaustivo e soprattutto pratico [basato appunto sulla nostra esperienza, coadiuvata dai nostri kumu (Maestri)] di applicazione di pratiche efficaci ed immediate per il benessere durevole, a partire dalla quotidianità di ognuno.

Aloha Kakou
Rodolfo Carone, Giovanna Garbuio, Francesca Tuzzi

 

Intervista di: Matilde Alfieri

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.