Home Musica “SIPARI DISPARATI” al Premio Bindi di Santa Margherita Ligure

“SIPARI DISPARATI” al Premio Bindi di Santa Margherita Ligure

298
SHARE

“SIPARI DISPARATI” è il raffinato singolo presentato al concorso.

\r\n

Il brano è tratto dal loro album “Se mi dai del lei morirò prima” 

\r\n

progetto discografico ideato dal compositore e produttore

\r\n

DOMENICO TOSCANINI in collaborazione con ACCADEMIA DEL SUONO

\r\n

\r\nIl Premio Bindi di Santa Margherita Ligure (GE), uno dei più prestigiosi festival italiani dedicati alla canzone d’autore, intitolato a Umberto Bindi, indimenticato cantautore genovese, si terrà nella cittadina ligure dal 3 al 5 luglio 2015.

\r\n

Sipari disparati” è il brano d’apertura dell’album “Se mi dai del lei morirò prima”,  è un brano dalla matrice jazz acustica che si fonde con texture elettroniche in background.

\r\n

Il testo fa vivere all’ascoltatore la percezione delle opportunità che si generano da una porta che si chiude, come un sipario a fine scena, mentre se ne apre un’altra. E poi la relazione con l’altro, che si alimenta della tensione dovuta all’inatteso, all’apertura di un sipario su una scena inaspettata.   

\r\n

Non  appena una nuova chiusura s’apre una via d’uscita  aperta smette d’essere solo conclusa a mente. Chiedimi di aprirmi per chiudermi in te.

\r\n

Obliquido è un neologismo nato dalla fusione di obliquo e liquido che sintetizza le caratteristiche fondamentali del progetto musicale, costantemente a cavallo tra soluzioni armoniche e ritmiche che prendono corpo nella fusione di sonorità e atmosfere provenienti da derive musicali apparentemente lontane tra loro. A completare il paesaggio artistico del progetto discografico, Domenico Toscanini ha trovato una naturale confluenza e sintonia nella collaborazione con il filosofo e scrittore indipendente Alessio Luise, che ha realizzato i testi surreali dalle molteplici chiavi di lettura, con il musicista polistrumentista congolese Donat Munzila a cui si devono i testi in lingua bantu e francese e con l’estro artistico e vocale di Laura Boccacciari.

\r\n

Se mi dai del Lei morirò prima” include dieci canzoni inedite di matrice jazz/pop, composte ed arrangiate da Domenico Toscanini, registrate in analogico in Accademia del Suono da Fausto Dasè nel corso del 2014. Il disco è stato infine mixato da Stefano Pinzi interamente su consolle analogica SSL nel gennaio del 2015 e masterizzato da Giovanni Versari.

\r\n

\r\nI finalisti di questa edizione sono oltre agli Obliquido con il loro singolo “Sipari Disparati”  Matteo Beccucci, Dante Francani, Gabriella Martinelli, Carlo Mercadante, Vanni Pinzauti, Alfina Scorza e Carlo Valente.\r\n\r\nI cantautori selezionati si esibiranno il 5 luglio nella finale del contest, davanti a una prestigiosa giuria composta da musicisti, giornalisti, manager, discografici e altri addetti ai lavori.

\r\n

Oltre alla targa di riconoscimento del Premio Bindi, il primo classificato riceverà una borsa di studio e la Targa AFI, l’Associazione Fonografici Italiani, che dallo scorso anno collabora con il Premio. Ideatrice ed organizzatrice del festival è Enrica Corsi dell’Associazione Culturale Le Muse Novae di Chiavari, con la consulenza di Enrico Deregibus.

\r\n

Il concorso è indetto dal Comune di Santa Margherita Ligure, con il patrocinio della Regione Liguria e della Provincia di Genova.\r\n\r\nLe scorse edizioni del Premio sono state vinte da artisti che si sono spesso poi affermati nel mondo della musica: Lomè (2005), Federico Sirianni (2006), Chiara Morucci (2007), Paola Angeli (2008), Piji (2009), Roberto Amadè (2010), Zibba (2011), Fabrizio Casalino (2012), Equ (2013), Cristina Nicoletta (2014).\r\n

\r\n

www.obliquido.com

\r\nwww.facebook.com/obliquido\r\n\r\nwww.premiobindi.com\r\n\r\n \r\n\r\nFonte: Valentina Seneci

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.