Home Libri “A PASSO LEGGERO” di Cristina Gabetti Bompiani

“A PASSO LEGGERO” di Cristina Gabetti Bompiani

706
SHARE
In libreria il 15 ottobre

\r\n

 

\r\n

\r\n

\r\n

Credo che il motore della trasformazione verso una società più armonica e costruttiva sia l’empatia: se la attiviamo, la nostra naturale predisposizione a sentire con l’altro ci riconcilia con il mondo e con noi stessi. Volevo ancorare le mie convinzioni e il mio sentire alla prova scientifica che siamo tutti interconnessi, e così mi sono rivolta al professor Giacomo Rizzolatti, scopritore del neurone specchio. La nostra intervista/conversazione è al centro del libro. Per dare alle mie parole una dimensione in più, ho chiesto a Ramuntcho Matta, artista poliedrico sensibile e profondo, di interpretare i miei racconti con il suo tratto. I suoi disegni stimolano reazioni inconsce, intime, soprendenti; abbattono barriere e svelano nuovi punti di vista. In questo libro, inizio e fine sono pure convenzioni. Entrateci in libertà e attraversatelo al passo che preferite: di corsa, di tartaruga, di danza, di cavallo, marziale, svagato, più lungo della gamba… comunque sia, buona passeggiata a tutti!”

\r\n

\r\n

\r\n

\r\n

\r\n

\r\n

\r\n

\r\n

\r\n

Cristina Gabetti

\r\n

\r\n

\r\n

\r\n

\r\n

\r\n

\r\n

\r\n

\r\n

\r\n

\r\n

 

\r\n

\r\n

\r\n

\r\n

\r\n

\r\n

\r\n

\r\n

\r\n

\r\n

\r\n

A passo leggero è un libro che entra direttamente nella vita del lettore. Le sue sono riflessioni fatte con la mente, con l’anima e con il corpo sulla strada della bellezza. Una bellezza da riscoprire in noi stessi e nel mondo. Ogni pagina di questo libro è un’avventura emotiva,  una scoperta interiore scandita in passeggiate: briose, intense, sensuali e sostenute, seguendo il ritmo alternato del quotidiano. Fino a incontrare noi stessi, i nostri cari, ma anche pensatori e uomini speciali che hanno riscoperto l’arte semplicissima di vivere in armonia col la propria persona. Come movimenti di una ginnastica dell’anima, i racconti di A passo leggero ci aiutano a orientarci in un mondo mai così caotico e intricato, ma anche mai così ricco e avvincente come quello di oggi, sono attivatori di empatie, di connessioni, di strategiche rivelazioni di sopravvivenza. Il libro trae spunto dall’omonima rubrica che l’autrice tiene dal 2012 sulle pagine estive del Corriere della Sera. Le passeggiate metaforiche, piene di una saggezza alla portata di ciascuno di noi, non perdono mai di vista l’intento di “rigenerarsi per diventare rigeneranti”, attingendo energia dalle fonti di infinito potenziale nel quale siamo immersi. Tutto questo, a partire da un’empatia artistica speciale che sembra stabilirsi spontaneamente con i disegni dell’artista poliedrico Ramuntcho Matta, che fa risuonare ogni frase di A passo leggero in echi di pura poesia, aprendo varchi su nuovi punti di vista.

\r\n

\r\n

\r\n

\r\n

\r\n

\r\n

\r\n

\r\n

\r\n

\r\n

\r\n

 

\r\n

\r\n

\r\n

\r\n

\r\n

\r\n

\r\n

\r\n

\r\n

\r\n

\r\n

\r\n

\r\n

\r\n

\r\n

Cristina Gabetti, nata a New York, cresciuta a Torino, unisce pragmatismo americano e passione italiana. Madre di tre figli, vive a Milano. Giornalista e scrittrice, è stata cronista di spettacolo ai TG Mediaset, curatrice del canale satellitare Abitare TV e dal 2008 al 2013 ha scritto e condotto la popolare rubrica del sabato sera di Striscia la Notizia, “Occhio allo Spreco”, che Antonio Ricci le ha affidato dopo aver letto il suo primo libro Tentativi di Eco Condotta (2008). Nel 2010 pubblica Occhio allo Spreco. Consumare meno e vivere meglio come approfondimento alle pillole televisive e Tondo Come il Mondo. Manuale per giovani amici della Terra. Come giornalista collabora con settimanali e con il “Corriere della Sera”, dove dal 2012 tiene sulle pagine estive la rubrica quotidiana “A Passo Leggero”, che ha ispirato questo libro. Partecipa regolarmente a conferenze e dibattiti sullo sviluppo sostenibile come relatrice e moderatrice.

\r\n

\r\n

\r\n

\r\n

\r\n

\r\n

\r\n

\r\n

\r\n

\r\n

\r\n

\r\n

\r\n

\r\n

\r\n

Ufficio stampa Bompiani: Alba Donati /Davis & Franceschini

\r\n 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.