Home Libri David Cronenberg DIVORATI

David Cronenberg DIVORATI

551
SHARE
\r\n

\r\n

\r\n

\r\n

\r\n

\r\n

David Cronenberg 

\r\n

\r\n

DIVORATI

\r\n

Traduzione di Carlo Prosperi

\r\n\r\n

\r\n

\r\n

\r\n

\r\n

\r\n

\r\n

\r\n

\r\n

\r\n

\r\n

Bompiani, Narratori stranieri, pag. 348, Euro 18,50

\r\n

\r\n\r\n

\r\n

\r\n

\r\n

\r\n

\r\n

\r\n

\r\n

\r\n

\r\n

\r\n

\r\n

\r\n

\r\n

\r\n

\r\n

\r\n

\r\n

In libreria il 1 ottobre

\r\n

 

\r\n

Divorati è una luce abbagliante che spalanca gli occhi”

\r\n

Stephen King

\r\n

 

\r\n

“E’ un romanzo ferocemente originale, che ha il potere di destabilizzare e disarmare il lettore fino a renderlo del tutto complice.”

\r\n

Viggo Mortensen

\r\n

 

\r\n

“Con Divorati Cronenberg si conferma l’erede definitivo non solo di Kafka e Borges, ma di Cronenberg stesso.”

\r\n

Bruce Wagner

\r\n\r\n

\r\n

\r\n

\r\n

\r\n

\r\n

\r\n

\r\n

\r\n

\r\n

\r\n

\r\n

\r\n

\r\n

\r\n

\r\n

Divorati è l’esuberante, provocatorio, debutto letterario di David Cronenberg.  E’ la storia di  Nathan e Naomi, nomadi freelance ossessionati dalla tecnologia,  alla costante ricerca di argomenti scabrosi che maneggiano con la disinvoltura dell’informazione nell’era dei social. Il loro coinvolgimento nella morte di una filosofa francese diventa un viaggio surreale nell’ambito di una cospirazione di carattere planetario. Naomi, specializzata in cronaca nera, si appassiona alla vicenda di due affascinanti intellettuali francesi, marxisti,  Célestine e Aristide Arosteguy. Célestine è stata trovata morta e orrendamente mutilata nel suo appartamento parigino: la polizia sospetta che sia stato proprio il marito, al momento irreperibile, a ucciderla. E a divorare parti del suo corpo. Nel frattempo Nathan,  che scrive di argomenti medici, si trova a Budapest per realizzare un pezzo su un controverso chirurgo: Zoltán Molnár, già ricercato dall’Interpol per traffico di organi. Quando scopre di aver contratto una rara malattia venerea, Nathan decide di volare a Toronto per incontrare il medico, il vecchio dottor Roiphe, a cui si deve la scoperta di quella malattia. Naomi, intanto, si mette alla ricerca di Aristide. Quale oscuro intreccio lega le due storie? Quale destino attende i due spregiudicati giornalisti? Divorati è come ha scritto Bruce Wagner, un ‘classico’ Cronenberg: analitico,  incalzante, efferato e ironico, una magnifica ossessione di corpi e oggetti, sessualità estreme e cospirazioni internazionali.

\r\n

\r\n

\r\n

\r\n

\r\n

\r\n

\r\n

\r\n

\r\n

\r\n

\r\n

\r\n

\r\n

\r\n

\r\n

\r\n

\r\n

David Cronenberg, regista cinematografico canadese. Nato a Toronto, è stato inserito nella Walk of Fame del Canada nel 1999. Nominato Ufficiale dell’Ordine del Canada nel 2002, ha ricevuto nel 2006 la Carrozza d’Oro alla carriera al Festival di Cannes; è inoltre Ufficiale dell’Ordine delle Arti e delle Lettere (1990) e Cavaliere della Legion d’Onore (2009). Tra i lungometraggi di una carriera ultraquarantennale si ricordano Stereo, Crimes of the Future, Fast Company, Brood – La covata malefica, La zona morta, La mosca, Il pasto nudo, M. Butterfly, Crash, A History of Violence, A Dangerous Method, Cosmopolis, tratto dall’omonimo romanzo di Don DeLillo, e Maps to the Stars. Divorati è il suo primo romanzo.

\r\n

Ufficio stampa Bompiani: Alba Donati /Davis & Franceschini

\r\n\r\n

\r\n

\r\n

\r\n

\r\n

\r\n

\r\n

\r\n

\r\n 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.