Home Arte Lucca e l’Europa unite dalla fotografia

Lucca e l’Europa unite dalla fotografia

149
SHARE

In programma sabato anche il seminario “Fotogiornalismo e New Media”\r\n\r\nLucca e l’Europa unite dalla fotografia \r\n\r\nIl 6 settembre alla Fondazione BML inaugura la mostra fotografica “epea02”\r\n\r\nIngresso gratuito\r\n\r\nLucca e l’Europa unite dalla fotografia. Inaugura questo sabato (6 settembre) alle 18,30 nel Palazzo delle Esposizioni della Fondazione Banca del Monte di Lucca (piazza San Martino, 7 – centro storico) “epea02”, seconda edizione di European Photo Exhibition Award, la prestigiosa rassegna della giovane fotografia continentale promossa dalla Fondazione Banca del Monte di Lucca (Italia), dalla Fundação Calouste Gulbenkian (Portogallo), Institusjonen Fritt Ord (Norvegia) e Körber-Stiftung (Germania).\r\n\r\n“The new social” è il titolo di questa seconda edizione, i cui protagonisti sono stati individuati tra i fotografi che vivono e lavorano in Europa con l’obiettivo di promuovere artisti all’inizio della carriera.\r\n\r\n \r\n\r\n”Nuovi problemi sociali sono sorti nella nostra Europa, quali il livello di disoccupazione insopportabile, l’insufficienza delle retribuzioni del lavoro e del reddito dell’impresa, una pressione fiscale non giustificata da un incremento dei servizi sociali, l’impoverimento delle classi medie, l’aumento delle disuguaglianze, l’insicurezza, la depressione, la infelicità. Tutto ciò costituisce il “new social”, in cui va ricompresa anche l’esplosione di fenomeni sociali positivi, quali l’opera sussidiaria delle associazioni e delle fondazioni di volontariato e di no profit, il diffondersi di teorie ed esperienze economiche fuori dal coro, innovative e solidali, il sorgere di movimenti di difesa dei diritti, radicali, ma non violenti. Lavorare su questi nuovi scenari sociali e presentarli al grande pubblico declinati attraverso l’occhio sensibile di fotografi giovani e provenienti da backgrounds personali e nazionali diversi, significa sollecitare una riflessione comune e condivisa e stimolare la partecipazione democratica alla soluzione dei problemi”, afferma Alberto Del Carlo, presidente della Fondazione BML.\r\n\r\n \r\n\r\nLa scelta dei 12 talenti europei 2014 è stata affidata a un pool di esperti nominati da ciascuna delle Fondazioni che hanno promosso epea. Si tratta di Rune Eraker (fotografo freelance, Oslo), Sérgio Mah (curatore e sociologo, Lisbona), Ingo Taubhorn (curatore presso la House of Photography / Deichtorhallen, Hamburg), mentre a rappresentare la Fondazione lucchese è stato anche questa volta Enrico Stefanelli, ideatore e direttore artistico del Photolux Festival.\r\n\r\n \r\n\r\nStefanelli ha indirizzato la sua scelta su tre giovani ma già affermati professionisti: Simona Ghizzoni, fotografa dell’Agenzia Contrasto, vincitrice di due World Press Photo; Massimo Berruti, fotografo dell’Agenzia VU, vincitore di un World Press Photo e di altri prestigiosi riconoscimenti internazionali, e il polacco Jan Brykczynski, giovane professionista facente capo al Collettivo Sputnik.\r\n\r\n \r\n\r\n \r\n\r\nI loro reportage saranno esposti al Palazzo delle Esposizioni della Fondazione Banca del Monte di Lucca, dopo che la mostra è stata ad Oslo e prima delle tappe di Parigi (21 ottobre – 20 dicembre) e Amburgo (31 marzo – 31 maggio 2015). Da sottolineare che la prima edizione della manifestazione è stata visitata nelle quattro sedi da oltre 130 mila persone.\r\n\r\n \r\n\r\nQuesto il programma della giornata inaugurale di sabato 6 settembre:\r\n\r\n \r\n\r\nDalle 10 alle 12 si terrà “Fotogiornalismo e New Media”, il seminario a ingresso gratuito sui nuovi linguaggi di comunicazione per i professionisti del settore a seguito della rivoluzione multimediale in corso, che oggi porta gli addetti ai lavori ad aprirsi necessariamente alle nuove esigenze della multimedialità, nella produzione di materiali video, fotografici e di testo.\r\n\r\n \r\n\r\nL’incontro prevede la presenza di due fotografi dell’agenzia Contrasto, Tommaso Ausili ed Emiliano Mancuso, accompagnati da una introduzione di Giulia Tornari e Alessandra Mauro, e da un intervento di Tiziana Guerrisi, videogiornalista e co-fondatrice di Next New Media. I due autori parleranno della loro esperienza professionale, mostrando i loro lavori più recenti, concentrandosi soprattutto sulla produzione video. L’intervento di Tiziana Guerrisi, si concentrerà soprattutto sul webdocumentario.\r\n\r\nPer partecipare all’incontro è obbligatoria l’iscrizione, da effettuarsi via email scrivendo all’indirizzo: tiziana.isitani@assostampa.org. Il seminario è a numero chiuso: la registrazione dei partecipanti aprirà alle 9,30 e chiuderà tassativamente alle 10.\r\n\r\n \r\n\r\nNel pomeriggio, alle 17,30, si terrà una “Conversazione sulla fotografia” con Roberto Koch e Pier Giorgio Branzi; a seguire, alle 18,30, l’inaugurazione ufficiale della mostra con un dibattito degli artisti insieme ai curatori.\r\n\r\n \r\n\r\nLa mostra epea resta aperta a ingresso libero, dal lunedì al venerdì, dalle 11 alle 19,30, e il sabato, la domenica e i festivi dalle 10 alle 19,30 fino al 5 ottobre nel Palazzo della Fondazione Banca del Monte a Lucca (piazza San Martino, 7). Per info: www.fondazionebmlucca.it; www.photoluxfestival.it.\r\n\r\nFonte: Anna Benedetto

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.