Home Interviste Ospite del nostro format musicale Ser Key

Ospite del nostro format musicale Ser Key

114
SHARE

Ser Key, nome d’arte di Carmine Vecchione, giovane artista napoletano che si avvicina alla musica rap sin dall’adolescenza, cimentandosi con il freestyle grazie al coinvolgimento di alcuni amici. La comprensibile presunzione dell’adolescenza tuttavia, non gli ha fatto perdere di vista le sue consapevolezze. Raggiunta una certa maturità canora ed anagrafica decide di fare sul serio con il rap, lanciando il singolo “Dall’alba”, un progetto musicale di sensibilizzazione rivolto ai giovani lanciando un messaggio che va controcorrente. L’obiettivo è infatti è quello di far capire quanto è facile farsi affascinare da percorsi di vita sbagliati, dal soldo facile, dal finto rispetto ottenuto solo incutendo timore, salvo poi ritrovarsi a finire la propria vita dietro le sbarre o sotto la nera terra. Il brano ha subito riscosso un discreto successo nel territorio di Foggia e provincia (dove appunto è ambientato il brano), catturando l’attenzione di tutte le testate giornalistiche locali per i temi affrontati.

Quando hai iniziato a fare musica?

Ho iniziato a fare musica all’età di 15 anni, tramite alcuni amici che si dilettavano con il freestyle. Era bello ritrovarci tutti insieme e condividere la stessa passione! Erano momenti unici che non dimenticherò mai! Da li poi ho iniziato a scrivere i primi testi e a raccontare un po’ dei miei pensieri.

Di cosa parla la tua nuova avventura musicale?

Avventura è proprio il termine adatto, perché ciò che cerco di trasmettere nelle canzoni è proprio un’avventura mentale. In questo caso è un invito a riflettere sui valori veramente importanti della vita, è un consiglio a tutti i ragazzi giovani, “pensate bene alle scelte che fate, perché poi è difficile tornare indietro “.

Qual è il messaggio che vuoi mandare con la tua musica?

Il messaggio che voglio trasmettere con la mia musica è che la musica deve trasmettere un messaggio, oggi ascolto centinaia di canzoni tutte uguali, prive di significato, il mio obiettivo è quello di lasciare un qualcosa di positivo attraverso i miei brani! Infatti molti di essi trattano di argomenti sociali.

Quali i tuoi prossimi impegni?

Il mio prossimo impegno è l’uscita dell’album “Odissea”, sono quasi alla fine di questo progetto e spero di farvelo sentire il prima possibile perché è carico di testi bellissimi! Si compone di 8 tracce una più bella dell’altra, ad oggi non so ancora qual è la mia preferita 🙂

 Sono in contatto con un’educatrice delle carceri minorili della provincia di Bari, con la quale stiamo cercando di inserire il mio progetto di sensibilizzazione all’interno dei programmi carcerari. Andrò a Faenza all’istituto tecnico Oriani il 21 marzo, giorno della memoria dei caduti per mano della mafia, in cui mi avvicinerò ai giovani con le mie canzoni e proverò a sensibilizzarli.E poi sarà tutto da scoprire!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.