Home Musica Credo in una scuola anticipa il nuovo album di Bassanese

Credo in una scuola anticipa il nuovo album di Bassanese

41
SHARE

CREDO IN UNA SCUOLA – LUCA BASSANESE 
https://youtu.be/1it-5LMUjCw
(Official single / videoclip)

dal 15 Ottobre il nuovo album disponibile in tutti gli stores

“Se v’è per l’umanità una speranza di salvezza e di aiuto, questo aiuto non potrà venire che dal bambino, perché in lui si costruisce l’uomo.” 
(Maria Montessori)

È da poco iniziato il nuovo anno scolastico e questa canzone è dedicata a tutti gli studenti e ai docenti che ogni giorno contribuiscono a costruire una scuola “libera e pensante che abbia come sogno quello di coltivare cuore e mente.”

La scuola come luogo di incontro, scambio, conoscenza, dove l’obbiettivo sia la crescita dell’individuo non solo da un punto di vista didattico, ma anche umano. Educando alle emozioni si può creare una società più consapevole e responsabile capace di risolvere i conflitti in modo costruttivo.

Al centro del videoclip la lingua dei segni italiana (LIS), segnata dai ragazzi di “Lisabilità”, una giovane associazione il cui obiettivo è diffondere e valorizzare la LIS, lingua naturale, fonte di cultura e promuovere, attraverso progetti nelle scuole, l’utilizzo dei segni a supporto della comunicazione, anche in caso di soggetti con disabilità comunicative.

Ringraziamo i piccoli e grandi amici di Lisabilità per essersi messi in gioco e aver dimostrato fiducia nel cambiamento possibile e un grazie anche a Mirko Pasquotto, Valentina Bani, Ivana Tarantino e agli altri membri della comunità Sorda che con i loro feedback e suggerimenti hanno contribuito a migliorare il testo in LIS della canzone.

“Credo in una scuola” di Luca Bassanese, prod. art. Stefano Florio, è la canzone che anticipa l’uscita del nuovo album di Luca Bassanese dal titolo “Liberiamo l’elefante! Venite gente pim pum pam” in uscita il 15 Ottobre – (P) Ola Ola music

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.