Home Eventi e News Al via LuccAutori

Al via LuccAutori

110
SHARE

Venerdì 20 Settembre 2019

Ore 9 Auditorium Biblioteca Agorà

LUCCAUTORI RAGAZZI  con Laura Orsolini e Annalisa Strada 

Prende il via con una giornata interamente dedicata ai ragazzi, la 25^ edizione del festival LuccAutori – Premio Racconti nella Rete.

Ecco il programma della giornata in programma presso la Biblioteca civica Agorà, in piazza dei Servi a Lucca.

Auditorium – Dalle 9 alle 10.30 Laura Orsolini incontra tre classi quinte della scuola primaria Carducci e parla di “Cloud, storia di un capitano peloso” (La Memoria del Mondo). Segue il laboratorio creativo “Crea il tuo capitano peloso”.  A seguire, fino alle 12, Laura Orsolini incontra tre classi seconde della scuola primaria e parla di  “Agente Speciale Biscia Dorata, avventure in pineta” (La Memoria del Mondo).  Segue laboratorio creativo “Crea il tuo agente speciale”.  

Laura Orsolini è scrittrice, libraia, consulente editoriale. Ha al suo attivo sette pubblicazioni per ragazzi e per adulti. Dirige i corsi di teatro e scrittura del Gazzetta Summer Camp – La Gazzetta dello Sport.

————————————

Sala corsi – Dalle 9 alle 12 Annalisa Strada incontra i ragazzi della scuola secondaria di primo  grado. Parlerà di “Io, Emanuela” agente della scorta di Paolo Borsellino (Einaudi Ragazzi).  A seguire,  un approfondimento sul periodo storico e sul tema della mafia in Italia.

Annalisa Strada è scrittrice e consulente editoriale, docente di italiano alla scuola secondaria di primo grado. Ha al suo attivo più di cento pubblicazioni con i più grandi editori italiani e stranieri, ed ha vinto moltissimi premi per la narrativa ragazzi.

“Io, Emanuela – Agente della scorta di Paolo Borsellino”  ANNALISA STRADA (Einaudi) 

Il 1992 fu un anno di grandi cambiamenti per l’Italia e venne segnato in particolare da due clamorosi attentati di mafia avvenuti a Palermo: il 23 maggio, a Capaci, moriva il giudice Giovanni Falcone e cinquantasette giorni più tardi, il 19 luglio, il suo collega Paolo Borsellino perdeva la vita in via D’Amelio. Falcone e Borsellino furono e sono due uomini simbolo della legalità, ma non morirono solo loro: entrambi gli attentati provocarono la morte degli agenti di scorta e il ferimento di cittadini. Gli agenti furono e restano vittime meno famose. 

Avevano vite normali, tranquille, votate a un servizio di primaria importanza. Per abitudine si dice «uomini della scorta» ma nel caso di Borsellino, l’uomo considerato un bersaglio vivente, certo sarebbe più giusto parlare di «uomini e donne della scorta». In via D’Amelio, infatti, venne dilaniata anche Emanuela Loi, che si aggiudicò il triste primato di «prima donna agente di polizia morta in servizio». Aveva 24 anni, un fidanzato, una famiglia unitissima e una volontà di ferro. Era entrata in polizia spinta dalla sua determinazione. Una carica di esplosivo ha fermato il suo sogno. 

Questa è la storia degli ultimi mesi della sua vita. Emanuela Loi ha ricevuto la medaglia d’oro al valore civile. Un romanzo appassionato, nato da una dettagliata ricerca di fonti per raccontare ai più giovani una pagina intensa e drammatica della nostra storia.

————————-

Gli incontri condotti da Laura Orsolini e Annalisa Strada saranno  introdotti da Demetrio Brandi, presidente di LuccAutori e Premio letterario Racconti nella Rete——————————————————————————-XXV FESTIVAL LUCCAUTORI  

Lucca, 20 SETTEMBRE – 6 OTTOBRE 2019

25 anni di LuccAutori e 18 di  Racconti nella Rete

LELLO ARENA, BRUNO GAMBAROTTA, ENNIO CAVALLI, ANNALISA STRADA, ERALDO AFFINATI, LIDO CONTEMORI, FRANCA MINNUCCI, sono alcuni tra i protagonisti  della 25^ edizione del festival LuccAutori, anche quest’anno abbinato al Premio Letterario Racconti nella Rete, giunto alla 18^ edizione.  

Direzione artistica  Demetrio Brandi. Conduzione incontri  Maria Elena Marchini.

Il festival  gode del  patrocinio e sostegno del Comune  di Lucca, della Provincia di Lucca, della Regione Toscana, RAI, Fondazione Mario Tobino,  Centro per il libro e la lettura, Buduàr – almanacco dell’Arte leggera, Fondazione Giovanni Pascoli, Rotary club Lucca, Cesvot,  Premio letterario Casinò di Sanremo “Antonio Semeria”, Biblioteche di Roma, La Gazzetta dello Sport – Gazzetta Summer Camp, AIDR Associazione Italiana Digital Revolution,  Fondazione Banca del Monte di Lucca, Caffè Incas, Strada del vino e dell’olio Lucca, Montecarlo e Versilia, Unicoopfirenze.  

Il premio letterario Racconti nella Rete, organizzato nel sito www.raccontinellarete.it, vede la pubblicazione dei 25 racconti vincitori in una antologia edita da Castelvecchi,  che sarà presentata in anteprima al festival LuccAutori.  

Il festival letterario è in programma dal 20 settembre al 6 ottobre.  Il calendario prevede numerosi incontri con i vincitori del premio Racconti nella Rete (venticinque scrittori da tutta Italia) e con noti personaggi del mondo della cultura e dello spettacolo.  Gli incontri si terranno presso Biblioteca civica Agorà, Palazzo Bernardini  e Villa Bottini.  

Tra le novità la collaborazione con la Fondazione Giovanni Pascoli e con il premio letterario Casinò di Sanremo “Antonio Semeria”.

Un nuovo appuntamento sarà  dedicato ai giovani,  “LuccAutori Ragazzi”,  in programma in apertura del festival venerdì 20 settembre dalle ore 9 alla Biblioteca Agorà di Lucca con le scrittrici LAURA ORSOLINI e ANNALISA STRADA.  Saranno coinvolti gli studenti della scuola primaria e secondaria di primo grado “Carducci” di Lucca.

Anche quest’anno grande attenzione viene rivolta ai giovani, coinvolti nel programma del festival per la mostra “Racconti a colori” (inaugurazione sabato 28 settembre alle 10 a Villa Bottini). Mostra che vedrà la partecipazione degli studenti del liceo artistico Passaglia, impegnati nel realizzare i disegni ispirati ai 25 racconti vincitori del premio Racconti nella Rete.  

In contemporanea il  28 settembre sarà allestita nelle sale di Villa Bottini un mostra molto interessante dal titolo OMAGGIO A LEONARDO GENIO DELL’ARTE con disegni di importanti artisti contemporanei  come Sergio Staino, Lido Contemori, Giuliano Rossetti e Marco De Angelis. A cura di Stefano Giraldi.

Il poeta ENNIO CAVALLI mercoledi 2 ottobre presso l’aula magna ISI Barga, terrà una conferenza sulle tematiche pascoliane  “Giovanni Pascoli, il gigante “fanciullino”.  in collaborazione con la Fondazione  Giovanni Pascoli.   Inoltre Cavalli presenterà  il suo libro dal titolo “Se ero più alto facevo il poeta” (La Nave di Teseo).  

Giovedi 3 ottobre alle 18.30 a Palazzo Bernardini incontro con lo scrittore, giornalista, conduttore televisivo e radiofonico BRUNO GAMBAROTTA, che insieme a Claudio Porchia parlerà del libro “Sanremo story” (il prossimo anno il festival festeggia i 70 anni dalla prima edizione).   In collaborazione con Rotary Club Lucca. 

In sinergia con il premio letterario Casino di Sanremo “Antonio Semeria”

Gli incontri con gli studenti delle scuole medie e superiori dal titolo “Occasioni Tobiniane” sono in programma venerdi 4 e sabato 5 ottobre alle 10 a  Villa Bottini, Sono organizzati in collaborazione con la Fondazione Mario Tobino.  

Venerdi 4 è in programma la premiazione dei vincitori del premio “Poesiamo” (associazione NormalMente)  ed a seguire l’intervento dello scrittore  ERALDO AFFINATI con la presentazione del libro  “Via dalla pazza classe, educare per vivere” (Mondadori). 

Sabato 5 intervento del fumettista e illustratore BRUNO CANNUCCIARI – autore del manifesto e della copertina dell’antologia Racconti nella Rete 2019 (Castelvecchi) – e dell’attrice pescarese FRANCA MINNUCCI che leggerà alcuni brani tratti da “Per le antiche scale” di Mario Tobino.

Sabato 5 ottobre alle 16.30 presso la Sala Conferenze di Villa Bottini – prima della premiazione degli autori vincitori di Racconti nella Rete – proietteremo il corto del vincitore della sezione cortometraggi – dal titolo “Non farlo” –  della sceneggiatrice calabrese Katia Colica. Il corto  verrà girato sabato 21 settembre nei pressi del ponte di monte San Quirico a Lucca. La produzione è di LuccAutori e Scuola di Cinema Immagina di Firenze. La regia è di Giuseppe Ferlito.

Sarà assegnato il premio del giornale umoristico Buduàr al racconto di Cinzia Montagna (Pavia) dal titolo “Quando l’Amilcare risorse”, e Aidr – associazione italiana digital revolution, che assegnerà un ipad al vincitore più giovane, Martina Scaramuzzino (Reggio Calabria) di 12 anni, autrice del racconto “Il desiderio”. 

Domenica 6 ottobre alle 18 l’attore LELLO ARENA con l’anteprima assoluta del nuovo libro “Io, Napoli e tu” scritto con Stefano Genovese (Edizioni Piemme).

A Villa Bottini, sabato 5 e domenica 6 ottobre alle 16.30 premiazione dei vincitori della 18^ edizione di  Racconti nella Rete.

A seguire l’elenco dei vincitori inseriti nella due giornate di premiazione

Conduce Maria Elena Marchini. Intervento musicale di Giuseppe Sanalitro. Letture di Cinzia Iacono, Ines Lonigro, Carmen Verde, Mario Cenni, Fabio Dostuni, Antonella Lucii. 

SABATO 5 ottobre ore 16.30 villa Bottini – LINDA BARBARINO Enna , MARTINA SCARAMUZZINO Reggio Calabria (Premio Aidr), GIROLAMO TITONE Trapani, ROBERTA BARBI Roma, MARINA BERTA Varese, PAOLA DE DONATO Roma, PAOLA MALDONATO Roma, GRAZIA MARCHESE Roma, IDA RAIOLA Napoli, MARIA ELENA PRINZI Roma, ANNA ROSA PERRONE La Maddalena (Sassari), GIOVANNI PEZZELLA Napoli, VINCENZO ROCCO Napoli.

DOMENICA 6 ottobre ore 16.30 villa Bottini –  SILVIA BOVE Roma, NICOLA BUOSO Rovigo, GIUSEPPE CIARALLO Milano, MICHELE EMIDI Grosseto, MONICA MENZOGNI Prato, SANDRO MAFFEI Lucca, CINZIA MONTAGNA Pavia (Premio Buduàr – premiazione sabato), MAIDA OCCHIONERO Milano, LUCA BONACINA Lecco, SILVIA SCHIAVO Siena, EZIO TESTA Fermo, LUCA ZAMBELLI Verona.

RAI  – Sabato 21 settembre alle 7.30 su Rai Tre Toscana andrà in onda un servizio di cinque minuti dedicato al festival LuccAutori. Demetrio Brandi sarà poi  ospite della trasmissione “Buongiorno Regione” di Rai Tre Toscana.  Sabato 5 ottobre a Villa Bottini sarà presente una troupe di Rai Parlamento che dedicherà la speciale “Spazio libero” al Festival LuccAutori ed al premio Racconti nella Rete.  Su Rai Play, Vittorio Castelnuovo dedicherà uno spazio all’antologia Racconti nella Rete nella sua nuova rubrica dedicata ai libri. 

LuccAutori, con la regia di Luca Martinelli, produrrà un video che sarà distribuito a vari circuiti televisivi.  

La 19^ edizione del premio RACCONTI NELLA RETE parte ad ottobre nel sito www.raccontinellarete.it

Una antologia  che negli anni è stata il nostro biglietto da visita con presentazioni in molte librerie d’Italia e che ha partecipato alle più importanti rassegne letterarie come il Salone Internazionale del Libro di Torino e “Più libri più liberi” di Roma.   Nutrita anche la rassegna stampa, con articoli e recensioni sui principali quotidiani e periodici nazionali. Numerosi anche i passaggi radio e televisivi con gli speciali a cura di Radio Rai e Rai Parlamento. 

Oltre agli scrittori esordienti, in questi anni LuccAutori ha ospitato grandi personaggi come Dacia Maraini, Lidia Ravera, Sergio Zavoli, Vittorino Andreoli, Alda Merini, Arrigo Petacco, Alain Elkann, Maurizio Maggiani, Piero Badaloni, Francesco Alberoni, Pino Caruso, Barbara Alberti, Bruno Lauzi, Antonio Caprarica, Enrico Vaime, Irene Pivetti, Ugo Gregoretti, Sveva Casati Modignani, Giordano Bruno Guerri, Gianluca Grignani, Silvio Muccino, Stefano Zecchi, Piero Angela, Carlo Verdone, Francesco Guccini, Enrico Vanzina, Roberto Vecchioni, Roberto Giacobbo, Giancarlo Governi, Maurizio Nichetti, Alberto Matano, Osvaldo Bevilacqua.

Per informazioni sul programma di LuccAutori  e per partecipare al  premio Racconti nella Rete vedere il sito ww.raccontinellarete.it  – tel. 0584651874.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.