Home Interviste Ospiti del nostro format musicale Tuaprinz

Ospiti del nostro format musicale Tuaprinz

116
SHARE

TUA PRINZ – ALUA? (autoproduzione

 Tuaprinz sono un trio (Scoby Pusha, MC Tavlas e Mr Mob). Originari delle periferie operaie di Genova, attivi dal 1996, hanno iniziato suonando un misto di rock ed elettronica, con cantato rap. Per ragioni professionali vivono tra Hong Kong, Dubai e AteneI musicisti che hanno collaborato al disco sono di Amburgo, Singapore, Delhi, Londra, Toronto, Parigi e Genova, naturalmente. Disco internazionale, globalizzato, ma allo stesso glocal. Sì perché l’album è stato prodotto da Scoby Pusha insieme a Paolo Guglielmino, eroico pioniere dell’hip hop genovese Anni ’90, che oggi ha uno studio a Londra, e da Mattia Cominotto, famoso per il passato nei Meganoidi e titolare di uno degli studi più importanti di Genova.

Inoltre Tuaprinz usano il dialetto genovese per i loro testi, per quello che loro definiscono “conscious rap”. Un rap in cui parlano di quello che vedono, della revaltà che li circonda. Rap iperrealista. 

Risponde Scoby Pusha , cantante e produttore 

Quando hai iniziato a fare musica?

nel lontano 1991. Gruppo di amici che facevano la cover di Knockin’ on Heaven’s Door, ovviamente originale di Dylan ma ovviamente per noi era la cover della cover dei Guns N’ Roses(…)

Con quali artisti sei cresciuto?

Primo disco comprato: The Beatles, Revolver

Primo concerto da solo : Litfiba

Poi rock: AC/DC,Guns, Faith no more, Rage against the Machine

Poi illuminazioni: Massive Attack e Sangue Misto

Come nasce la tua musica? Quali sono le tue fonti d’ispirazione?

Quest’album è nato ascoltando interviste di Salvini e Rixi e guardando la tragedia dei migranti

Di cosa parla la tua nuova avventura musicale?

Del fatto che è ora di svegliarsi 

Il populismo abbindola le menti che sono pronte ad essere abbindolate

​Qual è il messaggio che vuoi mandare con la tua musica?

Wake Up!

Cosa hai deciso di raccontare con il tuo progetto?

È una serie di valutazioni in chiave rap su quello che sta succedendo, ancor più su quello che vediamo

Il tutto accompagnato da basso e chitarre suonate da fior di musicisti 

Qual è il momento in cui hai scoperto che avresti voluto intraprendere la strada della musica?

A 16 anni

Vedendo il video di Paradise City

Quali sono i generi in cui spazi nella tua produzione?

Hip hop anni 90 e duemila e rock 

Cosa significa lavorare nella musica oggi?

vuol dire fare qualcosa che ti arricchisce

Se il target è arrivare molto in alto, allora vuol dire alzare l’asticella ma anche prepararsi al peggio

Cosa ne pensi dei social e del web in generale come mezzo per farsi conoscere?

non sono solo un mezzo per farsi conoscere quanto ormai l’ unico mezzo di comunicazione 

Ci sono labels, locali e vinyl plants che sono attive solo su pagina Fb e Ig

Cosa non deve mai mancare in un brano che ascoltate e in uno che scrivete? 

Dipende dallo stato d’animo del momento ma a prescindere deve trasmettere vibes

Che siano rabbia o malinconia o spensieratezza 

In quello che scriviamo non deve mai mancare qualcuno che dice “Yo!”

Cosa pensi dei talent show?

Una gabbia da esposizione del momento che se sfruttata bene può anche far rendere

Non li seguo molto, mi ricordano un pó la trasmissione dove Sandra Milo faceva cantare i bimbi

Dicci dieci cose che ti piacciono e dieci che ti fanno arrabbiare.

Cose che piacciono

– focaccia 

– ramen

– libri

– series crime

– mare

– Ricky Gervais

– Nino Frassica

– St Pauli FC

– divano

– toni bassi

Cose che non piacciono

– odore dei vestiti bagnati e ammuffiti

– cacca sotto le scarpe (infradito, peggio)

– Salvini

– Pillon

– Rixi

– Garassino

– toni alti

– ignoranza sventolata come pregio

– perdere un aereo

– vincere un aereo

Prossimi appuntamenti dal vivo?

nada, non suoniamo dal vivo

Siamo in tre dispersi su tre continenti

Progetti?

mi trasferisco ad Amburgo

Prossimo album con influenza tech house da Berlino coi due partner in crime Wally Martini e Mr Mob

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.