Home Musica Buddy Guy CONFERMA “THE BLUES IS ALIVE AND WELL”

Buddy Guy CONFERMA “THE BLUES IS ALIVE AND WELL”

288
SHARE

Buddy Guy CONFERMA
“THE BLUES IS ALIVE AND WELL”

TITOLO DEL SUO NUOVO ALBUM DISPONIBILE
DAL 15 GIUGNO

CON I FEATURING DI MICK JAGGER, KEITH RICHARDS,
JEFF BECK E JAMES BAY

OGGI BUDDY GUY SARÀ IL PROTAGONISTA DELLA PUNTATA
SU NETFLIX DI DAVID LETTERMAN
“MY NEXT GUEST NEEDS NO INTRODUCTION”

Milano, 3 maggio. Dopo essersi esibito recentemente per la chiusura dello storico B.B. King Blues Club and Grill, Buddy Guy, inossidabile icona blues e vincitore di molteplici Grammy Awards, annuncia la pubblicazione del suo nuovo album dal titolo inequivocabile: “The Blues Is Alive And Well” (già disponibile in pre-order).

L’album viene pubblicato in digitale e in fisico il 15 giugno con featuring di altissimo livello da Mick Jagger in “You Did The Crime” a Keith Richards & Jeff Beck in “Cognac” fino a James Bay in “Blue No More”.

“The Blues Is Alive And Well” è prodotto dal cantautore, produttore, vincitore di numerosi Grammy, nonché collaboratore di lunga data, Tom Hambridge, ed è il seguito dell’album del 2015 “Born To Play Guitar” che ha debuttato al #1 della Billboard Top Blues chart, segnando così il quinto #1 di Guy nelle classifiche di vendita degli album.

Per dimostrare come il blues sia ancora un genere assolutamente vitale, Guy sarà l’ospite della puntata di oggi della prestigiosa serie tv di David Letterman in onda su NetFlix “My Next Guest Needs No Introduction”.

The Blues Is Alive And Well track list:
01 A Few Good Years
02 Guilty As Charged
03 Cognac (featuring Jeff Beck & Keith Richards)
04 The Blues Is Alive And Well
05 Bad Day
06 Blue No More (featuring James Bay)
07 Whiskey For Sale
08 You Did The Crime (featuring Mick Jagger)
09 Old Fashioned
10 When My Day Comes
11 Nine Below Zero
12 Ooh Daddy
13 Somebody Up There
14 End Of The Line

Buddy Guy, vincitore nel 2015 del Grammy Lifetime Achievement Award, ha alle spalle un’incredibile carriera che supera i 50 anni e altrettanti album pubblicati. I momenti salienti sono i 7 Grammy Awards conquistati, i 37 Blues Music Awards, Kennedy Center Honors, il NARM Chairman’s Award, il Billboard Music Awards’ Century Award per essersi distinto per lo sviluppo artistico, il Presidential National Medal of Arts, ed è stato inserito nella Rock and Roll Hall of Fame nel 2005.

A 81 anni, Guy dimostra come si possa migliorare sempre di più e continua a registrare album e ad andare in tour, infatti si esibirà al New Orleans Jazz & Heritage Festival il 6 maggio e in altre date negli Stati Uniti (https://www.buddyguy.net/tour/).

Segui Buddy Guy:
www.buddyguy.net
www.buddyguy.com
www.facebook.com/therealbudyguy
twitter.com/therealbuddyguy
instagram.com/therealbuddyguy/

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.