Home Arte Francesca Nicoli per Arte in Salute

Francesca Nicoli per Arte in Salute

661
SHARE

In occasione dell’evento che si terrà a Carrara 8-9 Maggio 2015 dal titolo “Arte in Salute: i molti modi di scolpire la bellezza” la manager ecritica d’arte Francesca Nicoli, aprirà ai partecipanti le porte dello storico laboratorio di scultura, dove nascono le opere di artisti di fama internazionale.\r\n\r\nIl laboratorio artistico Nicoli, sito Messaggero di una Cultura di Pace Unesco, non è solo un Centro Internazionale per la Scultura Contemporanea ma anche una scuola per giovani artisti. Ed è proprio a questi giovani artisti che si rivolge il Bando di Concorso: “FORUM NAZIONALE DI SCULTURA CONTEMPORANEA”, presentato e promulgato da Francesca Nicoli insieme alla Federazione Italiana Club e Centri Unesco.\r\n\r\nPremessa Il Club Unesco “Carrara dei Marmi”, a conclusione del decennio del programma lanciato dall’Unesco in apertura dell’anno 2000 per una cultura di pace “Monumenti, siti messaggeri di una cultura di pace”\r\n\r\n- volendo dare un contributo concreto alla costruzione della pace e della fratellanza fra i popoli – tenendo conto che l’arte è un mezzo ideale per l’incontro fra i popoli, che offre possibilità formative e che è un fattore dinamico di intervento per la trasformazione della realtà.\r\n\r\n- considerato il sentimento di appartenenza alla tradizione culturale della città di Carrara, legata alle cave di marmo e alla scultura – considerato che nel suo territorio esistono strutture artistico-educative di importanza nazionale e internazionale come la Accademia di Belle Arti e la Scuola del Marmo che è unica al mondo, ha elaborato un progetto ispirato a questi principi: “Il messaggio di pace trasmesso dall’opera d’arte” ossia “ L’artemveicolo di pace” inerente al progetto “Il linguaggio universale della Musica e dell’Arte per un’etica globale”. L’obiettivo è di dare un contributo concreto alla costruzione della pace nel mondo e della fratellanza fra gli uomini attraverso l’arte e di offrire a giovani e promettenti artisti l’opportunità di sviluppare e affinare le loro capacità scultoree.\r\n\r\nTema del Bando: “Arte come veicolo di confronto e pace”. L’obiettivo è quello di dare un contributo concreto alla costruzione della pace nel mondo e della fratellanza tra gli uomini attraverso l’arte.\r\n\r\nCome il linguaggio universale della musica, le arti visive uniscono i popoli. Anche attraverso l’educazione artistica si perseguono dunque le finalità generali e le linee programmatiche dell’Unesco.\r\n\r\nMission: Questa iniziativa è volta ad aprire una discussione, un forum per l’appunto, su quali siano le modalità, i materiali e gli indirizzi più vivaci di sperimentazione sulla scultura contemporanea così come\r\n\r\nviene condotta oggi dai giovani attivi sul territorio nazionale. Una giuria composta da esperti del settore scelti fra artisti, critici e giornalisti della stampa specializzata sarà chiamata a vagliare e discutere progetti ed opere presentati in fase di candidatura da artisti, scultori emergenti, allievi ed ex allievi di tutte le Accademie di Belle Arti italiane, statali o non statali ma legalmente riconosciute, fino al limite del compimento del trentesimo anno d’età. La procedura di reclutamento è resa pubblica attraverso il presente bando.\r\n\r\nCandidatura: I partecipanti devono risultare regolarmente immatricolati in una delle Accademie di Belle Arti presenti sul territorio nazionale, statali e non statali se legalmente riconosciute. Possono\r\n\r\ninoltre partecipare ex studenti delle Accademie d’arte, statali e non, quando legalmente riconosciute, che non abbiano superato il trentesimo anno d’età.\r\n\r\nIl progetto deve necessariamente essere presentato su carta ovvero può essere inoltrato su supporto su cartaceo con integrazione a mezzo di bozzetto eseguito in qualunque materiale.
Nell’ideazione e presentazione del progetto si lascia alla discrezione dei singoli candidati la scelta dei materiali artistici su cui esprimersi, facendo presente che i Laboratori Artistici Nicoli possono mettere a disposizione oltre ai laboratori attrezzati con mezzi di movimentazione carichi, anche maestranze specializzate e macchinari per la lavorazione artistica dei materiali lapidei mentre l’Associazione Industriali di Massa e Carrara potrà approntare per ciascun finalistamun blocco di marmo bianco Carrara delle dimensioni approssimative dicm. 200 x 100 x 100. I costi di materie prime ed attrezzature ulteriori saranno invece a carico dei singoli candidati.\r\n\r\nGiuria: Il concorso si avvale della preziosa collaborazione di una giuria di esperti del settore reclutati fra artisti di chiarissima fama nazionale e internazionale, critici, giornalisti d’arte e rappresentanti delle istituzioni coinvolte. In particolare la giuria è così composta: Maria Paola Azzario Chiesa Presidente Federazione Nazionale Centri e Club Unesco, Laura Cherubini docente di Storia dell’Arte Contemporanea presso Accademia di Belle Arti di Brera e Vice- presidente Museo Madre di Napoli, Giacinto Di Pietrantonio docente Storia dell’Arte Contemporanea presso Accademia di Belle Arti di Brera e Direttore Museo Gamec, Silvia Evangelisti docente Storia e metodologia della critica d’arte presso Accademia di Belle Arti di Bologna e Storia dell’Arte contemporanea Università degli Studi di Bologna, Marco Enrico Giacomelli caporedattore rivista d’arte artribune.com, Lucilla Meloni Direttore e docente di Storia dell’Arte Contemporanea presso Accademia di Belle Arti di Carrara, Francesca Alix Nicoli Direttore Laboratori Artistici Nicoli critica e giornalista d’arte, Marco Pierini docente di Storia dell’Arte Contemporanea presso Accademia di Belle Arti di Carrara, Giancarlo Politi Fondatore e Direttore di Flash Art, Angelo Zubbani Sindaco di Carrara. La giuria è presieduta dagli artisti Michelangelo e Maria Pistoletto.\r\n\r\nAi tre candidati risultati finalisti a seguito della prima riunione di giuria sarà data l’opportunità di realizzare il progetto presentato in fase di candidatura trascorrendo un periodo di lavoro presso i Laboratori Artistici Nicoli. Con ciò il forum mira a sviluppare ed affinare nei tre giovani artisti una maggiore conoscenza delle tecniche scultoree costituendo i Laboratori Artistici Nicoli, attivi in Carrara dal 1835, un’eccellenza nel campo delle produzioni artistiche contemporanee, ed essendo studi storici prestigiosi intitolati “Sito Messaggero di Una Cultura di Pace” dalla Federazione Italiana Unesco nel 2000.\r\n\r\nCongiuntamente ad una introduzione alle tecniche tradizionali della scultura, l’esperienza sul campo svolta in azienda, darà accesso ad informazioni rudimentali e di base sulle tecnologie robotiche con cui il lavoro sul pezzo unico si apre alle produzioni in serie di livello commerciale. Nel reperimento e nella lavorazione di materiali altri rispetto alle pietre i tre finalisti non potranno contare se non molto limitatamente sull’assistenza delle maestranze dei Laboratori Nicoli, ma avranno comunque a disposizione spazi attrezzati e mezzi di movimentazione dei carichi.\r\n\r\nProgramma e regole di frequentazione dei laboratori: I tre artisti selezionati avranno accesso ai Laboratori Artistici Nicoli negli orari 7:00 – 16:00 nei giorni lavorativi da lunedì al venerdì, entreranno nel vivo delle produzioni artistiche contemporanee che ivi sono svolte per i maggiori architetti ed artisti contemporanei da scultori professionisti strutturati in azienda, nonché da mestieranti e macchinari di sofisticata tecnologia. Sarà messo a disposizione di ciascuno dei tre finalisti un blocco di marmo (circa cm. 200 x 100 x 100) per la realizzazione di un’opera scultorea su loro esclusiva ideazione. Tutte le forme del contemporaneo sono ammesse dalla scultura in pietra, legno, metalli alla lavorazione a scultura, bassorilievo, assemblaggio, istallazione. I tre finalisti saranno affiancati da un Maestro artigiano per l’implementazione delle conoscenze tecniche in campo scultoreo fino a un monte ore lavorative di totali 24 ore cadauno. Sarà messa a disposizione dello studente oltre al marmo, attrezzatura di base per la lavorazione della pietra. L’uso del flessibile è consentito esclusivamente a seguito di attenta discussione e valutazione da parte della Direzione.\r\n\r\nVitto e alloggio: I vincitori saranno alloggiati a spese dell’organizzazione del Forum e avranno vitto assicurato (pranzo e cena), attraverso convenzione con la mensa degli studenti afferente al Diritto allo Studio Universitario o con ristoranti convenzionati del centro di Carrara.\r\n\r\nPeriodo del Forum: 1-31 luglio 2015.\r\n\r\nScadenza e modalità di partecipazione al bando: Il termine per la presentazione della propria candidatura è fissato per le ore 12.00 del 15 maggio 2015. Tutte le candidature devono essere fatte pervenire a mezzo postale all”indirizzo di Piazza XXVII Aprile 8 – 54033 Carrara MS, entro e non oltre il termine di scadenza del bando, rispetto al quale farà comunque fede il timbro postale. E’ consentito presentare a mano la propria candidatura entro il termine perentorio delle ore 12.00 del 15 maggio 2015 presso gli Uffici dei Laboratori Nicoli, nei giorni dal lunedì al venerdì, e negli orari dalle 9 alle12.
La giuria si riunirà a Carrara nell’ultimo week end del mese di maggio 2015 in una o più sessioni secondo la quantità di domande pervenute. I risultati e i nominativi dei tre finalisti verranno resi pubblici mediante pubblicazione sul sito della Federazione Italiana Club e Centri Unesco www.ficlu.com e sul sito dei Laboratori Artistici Nicoli www.carlonicoli.com entro e non oltre il 21 giugno 2015. La seconda ultima consultazione di giuria si terrà a opere concluse entro e non oltre il termine perentorio delle ore 12 del 31 luglio 2015.\r\n\r\nRequisiti di partecipazione: Saranno considerate valide solo le candidature sottoposte attraverso la presentazione di una Domanda di Partecipazione redatta in carta semplice, debitamente compilata con l’indicazione di tutte le generalità e firma autografa dello studente, curriculum vitae, fotocopia del documento di identità, del libretto di iscrizione all’Accademia, ed un progetto artistico dimostrante coerenza e originalità di ricerca, nonché un’adeguata conoscenza dei linguaggi scultorei tradizionali e contemporanei. Il materiale esplicativo del progetto, testo breve, schizzi, disegni a matita, carboncino, matite lapis con colori e/o trementina, foto, disegno geometrico e simili, deve avere una certa ampiezza ed essere ben articolato.\r\n\r\nL’opera compiuta durante il periodo di studio a Carrara resterà di esclusiva proprietà dell’artista che potrà disporne liberamente, provvedendo a spese proprie al ritiro.\r\n\r\nPremiazione: Il termine perentorio per la conclusione delle opere dei tre finalisti è fissato per le ore 12 del 31 luglio 2015. A seguire si terrà la cerimonia di premiazione in cui verrà comunicata la classifica fra i tre finalisti con l’individuazione di un primo classificato.\r\n\r\nCatalogo: Il lavoro della giuria sarà completato con la pubblicazione di un catalogo contenente immagini e testi scelti. Sarà a carico dei candidati fare pervenire in fase di candidatura immagini in buona\r\n\r\nrisoluzione e disegni che potranno essere digitalizzati per la stampa. Il Forum intende riunire i più validi fermenti di rinnovamento creativo assicurandone visibilità in un contesto di eccellenza storica e storio-artistica che resta ed è anche una grande fucina del contemporaneo.\r\n\r\nPer maggiori informazioni il bando è scaricabile dal sito:\r\n\r\nwww.ficlu.com

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.