Home Musica Area M IL QUARTIERE DELLA MUSICA

Area M IL QUARTIERE DELLA MUSICA

641
SHARE

Da martedì 10 febbraio, con John Bramley Miz Trio all’Upcycle Cafè, riparte la programmazione di AREA M. In cartellone, per questo mese, artisti del calibro di Franco D’Andrea, Giovanni Falzone e Claudio Fasoli. Dal 10 al 14 febbraio AREA M celebrerà l’anniversario dei settant’anni della nascita di Musica Jazz con una programmazione dedicata e concordata con la storica rivista.\r\n\r\n \r\n\r\nEcco tutti gli appuntamenti: John Bramley Miz Trio (10 febbraio – Upcycle Café); Claudio Fasoli QuartetXY Quartet (12 febbraio – Auditorium Valvassori Peroni); Top Jazz 2014 con Franco D’Andrea, Elisabetta Antonini e Ferdinando Faraò & Artchipel Orchestra (13 febbraio – Teatro Leonardo); Piergiorgio Elia & Francesco Meles Quartet (14 febbraio – Osteria Lambrate); No, tu no – Omaggio a Jannacci (17 febbraio – Teatro Menotti); Le cattive strade con Andrea Scanzi e Giulio Casale (19 febbraio – Teatro Menotti); Allayali – Orchestra di Via Padova: Musiche dal mondo arabo (19 febbraio – Auditorium Valvassori Peroni); Andrea Ciceri Crossing Quintet (24 febbraio – Upcycle Café); Giovanni Falzone Dixband (26 febbraio – Auditorium Valvassori Peronni); Daniele Pozzi Easy (28 febbraio – Osteria Lambrate).\r\n\r\n \r\n\r\nAREA MUSICA: in due parole l’obiettivo e il senso della sua attività, un quartiere per la musica. Il quartiere è Città Studi in Zona 3 a Milano, la musica è il jazz. Area M nasce il 25 e 26 ottobre, festeggiata nelle strade, nelle piazze, nei mercati e negli spazi di Città Studi tradizionalmente destinati allo spettacolo. Il progetto, anticipato dal festival estivo Il Ritmo delle Città (giugno e luglio scorsi), avrà una durata triennale e si chiuderà quindi nel maggio 2017. Per ideare, promuovere e sostenere Area M si è formata una rete culturale di cui fanno parte la società cooperativa Arti & Corti (capofila del gruppo), la Fondazione Scuole Civiche Milano, le tre associazioni culturali Orchestra di Via Padova, Artchipel Orchestra, e Jazz Club Milano; Tieffe Produzioni e la Cooperativa Quellidrigrock (che operano rispettivamente nel Teatro Tieffe Menotti e nel Teatro Leonardo) e infine i partner del circuito extra cittadino, ovvero: Scena Aperta, Bollate Jazz Meeting, Associazione Tetracordo di Stradella e Associazione Fortemente di Ponte in Valtellina. Partecipano al progetto in qualità di partner d’onore e/o di coproduttori il Politecnico di Milano e il Dipartimento di Bio Scienze dell’Università degli Studi di Milano. Il sostegno economico per i tre anni previsti è garantito principalmente da Fondazione Cariplo. Media partner sono Radio Popolare e il mensile Musica Jazz. Il sostegno economico per i tre anni previsti è garantito principalmente da Fondazione Cariplo. Media partner sono Radio Popolare e il mensile Musica Jazz.\r\n\r\n \r\n\r\nwww.area-m.it; https://www.facebook.com/areamusicamilano; https://twitter.com/areamusicami;\r\n\r\nhttps://www.youtube.com/user/areamusicamilano; https://vimeo.com/areamusicamilano;\r\n\r\nFonte: UfficioStampaGPC

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.