Home Musica Max Petullo… La Fragilità

Max Petullo… La Fragilità

128
SHARE

A partire da oggi novembre sarà in rotazione radiofonica “La Fragilità”, singolo che sancisce l’esordio da solista del cantautore milanese MAX PETULLO. Il brano segue l’uscita del primo album di PETULLO, dal titolo “Messaggi Privati”, uscito martedì scorso per Immaginazione e distribuito da Edel.\r\n\r\n“Fragilità” è un brano “che mi morde l’anima e cantarlo mi fa provare sensazioni estreme e difficili da tenere sotto controllo – così MAX PETULLO – e ogni volta che lo eseguo mi strattona, mi scuote e mi fa rendere conto che l’uomo è solo un insieme di fragilità, l’importante è accorgersene prima che sia troppo tardi.”\r\n\r\nL’album, uscito settimana scorsa, è un vero e proprio spaccato della società e contiene argomenti e tematiche che possono sembrare molto impegnative ma che in realtà, non solo rientrano nella quotidianità di ognuno di noi ma ci accompagnano per mano dalla mattina alla sera.\r\n\r\nUn album che è uno splendido connubio tra testi importanti con musica e melodie pop “che riescono a smorzare parole vere ma dure che ci riportano in continuazione a tutto ciò che sentiamo accadere in ogni minuto della nostra giornata.”\r\n\r\nNote biografiche:\r\n\r\nMassimo Petullo nasce il 6 luglio del 1969 a Milano e già da bambino si rende conto che la musica sarà la sua vita. Massimo canta e pensa solo a cantare: a metà degli anni ’80 fonda un gruppo musicale e inizia una lunga esperienza come cantante di un gruppo di Varese. Max si esibisce cantando con cover ma a 15 anni inizia a far sentire anche i brani che scrive di suo pugno.\r\n\r\nLa passione è forte e il successo che riscuote nei locali di Varese e provincia lo fa approdare alla magica vita di studio, prove e produzioni presso il Jungle Sound di Milano dove inizia, a 19 anni, a cantare con diversi gruppi che suonano musica dal vivo in innumerevoli locali di Milano e provincia.\r\n\r\nLa svolta arriva nel 2003 quando, con il gruppo “NTS+” acronimo di “Non ti sopporto più”, inizia a produrre numerosi singoli e realizzare tournèe tra la Versilia e Lecce.\r\n\r\nCon il singolo “Adamo aveva ragione”, partecipa alla tournèe estiva del 2005 trasmesso da “Cd Live” di RAI 2. Finito il tour di “Cd Live”, sempre con la RAI partecipa all’edizione del CANTAGIRO nel settembre del 2005 e lo vince.\r\n\r\nIl momento è grandioso e viene finalmente catapultato nel mondo che aveva sempre sognato. L’incontro con Marcello Franzoso e Timothy Casanova è stato il coronamento del percorso di Massimo.\r\n\r\nFonte: Parole & Dintorni

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here