Home Musica La Nannini al Bolgheri Melody

La Nannini al Bolgheri Melody

151
SHARE

La rocker italiana sul palcoscenico, sabato 30 luglio, dell’Arena Mario Incisa della Rocchetta, a San Guido di Bolgheri (Li) per l’unico concerto estivo in Italia. In scaletta l’ultimo album Io e Te e i successi di una carriera straordinaria.\r\n\r\nMigliaia i biglietti venduti. Si va verso il sold-out.\r\nL’operetta kolossal La Vedova Allegra chiude la seconda edizione di Bolgheri Melody. In scena Orchestra dal vivo e Coro.\r\n\r\nInfo su www.bolgherimelody.com\r\n\r\nGianna Nannini tra i cipressi di Bolgheri…Melody. La rocker senese, impegnata nel tour europeo (Hyde Park a Londra fino a Berlino, Monaco, Salisburgo, Zurigo e molte altre), torna in Italia sabato 30 luglio (inizio ore 21,30. Info su www.bolgherimelody.com. Biglietti a partire da 40 euro) appositamente per salire sul prestigioso palcoscenico dell’Arena Mario Incisa della Rocchetta a San Guido di Bolgheri (Li) per l’unico concerto in programma questa estate. Migliaia i biglietti già staccati. Si va verso il sold-out, l’ennesimo, per Io e Te Tour 2011.\r\n\r\n“La produzione più bella che abbia mai realizzato – confessa Gianna – In Italia ci sono pochi posti all’altezza di grandi produzioni musicali ma alla fine ci siamo riusciti. Lo spettacolo è esattamente quello che volevo”. E sul titolo del suo album, che da il nome anche al tour confessa: “rappresenta la mia scelta di rapportarmi con l’altro. Senza interferenze o intromissioni. E’ il desiderio – spiega – di far chiarezza in tutti i tipi di rapporto: d’amore, amicizia, tra genitori e figli”. E sulla figlia, Penelope confessa che “è il centro del mio mondo. Lei è la musica”.\r\n\r\nSul palco Gianna Nannini sarà accompagnata dalla sua formidabile band capitanata da Davide Tagliapietra alle chitarre, a cui è affidata anche la direzione musicale, Thomas Lang alla batteria (già batterista di Steve Hackett dei Genesis e Kylie Minogue), Francis Hilton al basso (del gruppo “Incognito”, che ha aggiunto un tocco soul al rock di Gianna), Davide Ferrario, alle chitarre, Luca Scarpa alle tastiere e da una sezione d’archi di 8 a 12 elementi tra primi e secondi violini, violoncelli e viole.\r\n\r\nUn tour emotivo racchiuso nel palcoscenico naturale di Bolgheri Melody. Ogni tanto, Ti voglio tanto bene, I wanna die 4 you, Dimentica, Perché, Perfetto, Rock2, Mi ami, Io e te, Com’era, Scusa, Nel blu dipinto di blu (Volare): questi alcuni dei titoli in scaletta.\r\n\r\nProssimo ed ultimo appuntamento con la programmazione dell’Arena Mario Incisa della Rocchetta giovedì 4 agosto con l’operetta kolossal La Vedova Allegra con Orchestra Sinfonica e Coro dal vivo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here