Home Musica Cascina di Milano ecco il programma di Aprile

Cascina di Milano ecco il programma di Aprile

137
SHARE

IL PROGRAMMA MUSICALE DI APRILE

della cascina nel cuore di Milano che non dorme mai!

Sarà un aprile ricco di concerti ed eventi per mare culturale urbano, il centro di produzione culturale attivo nella zona ovest di Milano, situato a pochi passi dallo Stadio di San Siro, negli spazi all’aperto della cascina del ‘600 in via G. Gabetti, 15.

La programmazione musicale di mare culturale urbano ripartirà questo mese con i nuovi appuntamenti di raster, la rassegna più indie di zona 7 con la sua selezione sempre più eclettica in collaborazione con etichette musicali indipendenti e gruppi della giovane scena italiana.

Protagonisti del live in programma giovedì 4 aprile saranno i giovani cantautori Elasi e Micali: la prima proporrà il suo stile eclettico e versatile che unisce afrobeat, house, bossa e funk e presenterà il brano Vivo di vividi dubbi; il secondo invece porterà il suo nuovo inedito autoprodotto Lenti poralizzate, dal sound rock con diverse contaminazioni che variano dall’indie all’electro.

Giovedì 11 aprile si svolgerà la serata Brilla, realizzata in collaborazione con IndieVision e il Faro Indie. Apriranno Tota e Tonno: il cantautore bolognese che dai social è arrivato ad esibirsi per artisti come Gazzelle, CarlBrave x Franco126, Galeffi, e Cimini; e la band che si è fatta conoscere sulle principali piattaforme streaming per i loro brani Fettine panate o VHS e che porterà sul palco di mare culturale urbano il suo stile divertente ed inconfondibile, unito alla presa a male. A seguire, l’esibizione di Matthew and the crowd, il progetto musicale di Matteo Brioschi che presenterà A Part Of, singolo synth pop dalle ritmiche funk che anticipa l’uscita del nuovo album.

Tutti gli eventi della rassegnaraster sono a ingresso libero e iniziano alle ore 21.30.

Sabato 6 aprile a partire dalle ore 17.30 (ingresso 5€) sarà la volta di nuovo appuntamento con Europa senza muri, la rassegna a cura di Lucia Martinelli, dedicata ai giovani artisti del pianoforte provenienti da tutto il mondo che fanno della loro musica lo strumento per abbattere le diversità. In programma sul palco di mare culturale urbano, l’esibizione del pianista cileno-americano Matias Nestor Cuevas, vincitore di numerosi premi nazionali e internazionali, che eseguirà alcuni brani tratti dalla Sonata per pianoforte n. 23 in fa minore (Appassionata) di Ludwig van Beethoven e dal Gaspard de la Nuit di Maurice Ravel.

Tornano anche i consueti incontri della domenica pomeriggio di Ascoltiamo un disco con Luca De Gennaro, dedicati all’ascolto di alcuni grandi album che hanno fatto la storia della musica contemporanea, in versione originale e rigorosamente su vinile.

Domenica 7 aprile alle ore 17.30 (ingresso libero fino ad esaurimento posti) si ascolterà Rimmel di Francesco De Gregori per celebrare i 45 anni della sua registrazione. Uno dei più grandi capolavori della musica italiana con brani intramontabili come RimmelPezzi di vetroPablo (musicata insieme a Lucio Dalla), Piano bar e Buonanotte fiorellino e tanti altri. Il disco rimase in classifica per 60 settimane e alla fine del 1975 risultò essere l’album più venduto dell’anno. L’album è presente nella classifica dei 100 dischi italiani più belli di sempre secondo Rolling Stone Italia alla posizione numero 20.

Giovedì 18 aprile alle ore 21.00 (ingresso libero) tornerà anche Palco Aperto, la serata dedicata ai giovani gruppi emergenti che possono candidarsi inviando una mail a saleprova@maremilano.org.

Venerdì 26 aprile alle ore 21.00 (ingresso libero) sarà la volta di un nuovo appuntamento con Voci Di Periferia, il progetto nato dall’idea di cinque ragazzi di zona 7 con l’obiettivo di offrire la possibilità ai giovani rapper del quartiere di crescere facendo esperienza direttamente sul palco.

Sabato 27 aprile alle ore 17.30 (ingresso libero) si rinnova la collaborazione con Yamaha per una nuova serata del format Yamaha a mare, che porta a mare culturale urbano grandi pianisti per suggestivi concerti nell’atmosfera intima della cascina. Salirà sul palco il giovane pianista milanese Davide Ranaldi. Classe 2000, vanta già numerose masterclass e primi premi in concorsi internazionali e recentemente si è distinto vincendo il primo premio assoluto nella sua categoria al concorso Piano Talents di Milano.

La stagione primavera 2019 di Mare culturale urbano è realizzata da mare culturale urbano con il patrocinio del Comune di Milano, con il contributo di Fondazione Cariplo, con il sostegno di Yamaha Pianos, con la collaborazione di Novara Jazz, Cernusco Jazz, Ludwing. Zona K. Media partner www.zero.eu, Radio Popolare. Sponsor tecnici L’anfiteatro verde, RE-WOOD.

Da maggio 2016 mare culturale urbano ha realizzato oltre 300 eventi musicali e concerti facendo esibire più di 100 nuovi artisti della scena musicale italiana, ha organizzato più di 400 proiezioni dei film delle rassegne cinematografiche; e inoltre in due anni ha prodotto e ospitato più di 40 performance spettacoli teatrali, 80 laboratori per l’infanzia e 50 artisti in residenza.

Sono oltre 70.000 le persone che frequentano mare culturale urbano ogni anno.

Il calendario completo con orari, costi e dettagli di tutte le attività è disponibile su www.maremilano.org.

https://www.facebook.com/mareculturaleurbanohttps://twitter.com/maremilanohttps://www.instagram.com/maremilano/

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.