Home Arte HENRAUX al Marmomac con ‘UPCYCLING’ di Scholten and Bajings

HENRAUX al Marmomac con ‘UPCYCLING’ di Scholten and Bajings

863
SHARE

Henraux presenta a Verona “Upcycling” i nuovissimi “Marbled Pattern Series”, singolare design concept realizzato con i materiali di recupero in collaborazione con Scholten and Bajings.

Si apre domani a Verona il Marmomac 2017. Henraux accoglierà i visitatori con uno stand progettato dall’Architetto Michelangelo Perrella dello studio Archea Associati di Firenze.

In questo spazio, concepito da Henraux con Luce di Carrara, gli ospiti e visitatori sono invitati a  vivere una vera e propria esperienza attraverso la materia, passeggiando in una foresta popolata da dieci “steli” dalle dimensioni giganti ma sottili, naturalmente di marmo.

Nuove soluzioni e formati sorprendenti costituiscono il fulcro dell’esposizione al Marmomac insieme a “Marmeria”, la libreria disegnata da Archea Associati.

Ma il cuore della nuova collezione 2017, che si presenta in anteprima a Verona, è la sfida raccolta dal Presidente, Paolo Carli, sulle nuove lastre, “pattern”, concepite dai designers Scholten and Bajings per Henraux e Luce di Carrara.

Upcycling, un vero e proprio tributo al bianco del Monte Altissimo, è il concetto che sta alla base della sfida dedicata al recupero creativo di materiale di scarto proveniente delle cave di Henraux.

Le nuove lastre, o “pattern”, sono composte da migliaia di piccoli pezzi di pietra dalle forme uniche, vera ispirazione di un paesaggio di cava scultoreo in continua evoluzione, e divengono superfici contemporanee decorate e arricchite da resine colorate, in grado di donare ad ogni spazio uno stile glamour e seducente.

La linearità, la semplicità e l’insolita bellezza di una cava lavorata con passione, rispetto e profonda conoscenza, unita ad una creatività brillante ed innovativa che si avvale di tecnologie avanzate sono gli ingredienti di Upcycling, questa speciale alchimia che diviene prodotto ricercato e, allo stesso tempo, funzionale, bello e dalle infinite applicazioni.

Fa mostra di sé, all’interno dello stand, la scultura monumentale in acciaio dell’artista Helidon Xhixha protagonista di VolarArte 2017, uno dei progetti cardine della Fondazione Henraux, a dimostrazione del fatto che l’accostamento del marmo è spettacolare con ogni altra materia.

Fra le importanti novità che riguardano Henraux presentate in occasione della fiera di Verona, vi è anche la lavorazione di un numero più ampio di cave e la presentazione di nuovi materiali in linea con le richieste del mercato internazionale.

ENRAUX SPA – LUCE DI CARRARA – FONDAZIONE HENRAUX – HALL 9 – STAND C2

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.