Home Eventi e News Vincenzo Costantino: Non sembra neanche Natale

Vincenzo Costantino: Non sembra neanche Natale

302
SHARE

La vigilia di Natale ha un fascino tutto suo, ma non sempre è foriera di una giornata di festa. C’è chi di festeggiare non ha alcuna voglia, chi vorrebbe, ma proprio non può. Niente candele accese nè pacchi da scartare, nessuna ghirlanda alla porta, nè dolci tradizionali. Piuttosto sei racconti in questa breve raccolta dal sapore caustico e stridente, amaro a volte, struggente in altre, che ci svelano l’altra faccia delle feste, il punto di vista di personaggi ai margini. Storie metropolitane dunque per Vincenzo Costantino poeta milanese amato per i suoi frequenti reading pubblici in cui spesso ospita l’amico Vinicio Capossela che aggiunge splendidi sottofondi musicali. Accattivante è la scelta editoriale di racchiudere questi tranches de vie tra due cartoncini neri rilegati con anelli metallici come i quaderni delle elementari a sottolineare l’essenzialità e la semplicità con cui l’autore ha disegnato le storie di questi protagonisti silenziosi. Un libro fatto di atmosfera, sensazioni, emozioni che ognuno di noi prima o poi può trovarsi a sperimentare.\r\n\r\nVincenzo Costantino, Non sembra neanche Natale,\r\n\r\n’round midnight Edizioni\r\n\r\nArticolo di: Cinzia Ciarmatori\r\n\r\n 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.