Home Uncategorized NUOVI ADDOBBI PER UNA VESTE CARNEVALESCA DELLA CITTÀ

NUOVI ADDOBBI PER UNA VESTE CARNEVALESCA DELLA CITTÀ

414
SHARE

La Fondazione ha presentato all’Amministrazione Comunale

\r\n

il progetto per il Carnevale 2014

\r\n

che prevede la sistemazione di opere in cartapesta nelle piazze

\r\n

e la realizzazione di speciali elementi di arredo per i Viali a Mare

\r\n

 

\r\nUn doppio progetto per un unico obiettivo: dare alla città una nuova veste carnevalesca. E’ quanto è stato presentato questa mattina dalla Fondazione Carnevale all’Amministrazione Comunale. Due i filoni di intervento: da un lato l’addobbo delle principali piazze cittadine con parti di carri delle passate edizioni, dall’altro un arredo ex novo, ispirato a Burlamacco, per i Viali a Mare. \r\n\r\n \r\n\r\nLA CITTÀ SI VESTE\r\n\r\nQuesta prima parte di arredo urbano, i cui costi sono inseriti nel bilancio 2014, prevede la collocazione in punti centrali e di grande afflusso, per questo strategici dal punto di vista comunicativo, di alcune strutture in cartapesta che hanno sfilato sui carri delle passate edizioni. Opportunamente trattati per resistere alle intemperie, i mascheroni fungeranno da “benvenuto” nella Città del Carnevale. Tra i vari interventi di arredo urbano, il progetto prevede la sistemazione della scenografia di Politi e Borri, realizzata lo scorso anno, in piazza Dante, davanti alla stazione, per accogliere i viaggiatori che raggiungeranno Viareggio in treno. Nella bocca del gigantesco Re Carnevale potrebbe trovare spazio anche un infopoint. Quattro pesci in cartapesta, che facevano parte del carro di Franco Malfatti del 2011, saranno collocati nello spartitraffico tra la Dogana e il Canale Burlamacca, all’inizio di via Foscolo. In piazza Campioni saranno sistemate le galline che erano di contorno sul carro di Carlo Lombardi dello scorso anno. I marziani del carro di Alfredo Ricci del 2013 saranno sistemati all’inizio di via Mazzini, mentre alcune componenti del carro di Malfatti del passato Carnevale saranno collocate in piazza Maria Luisa. Il palco di piazza Mazzini sarà invece arricchito dalle figure di cantanti che hanno sfilato sulla costruzione di Lebigre e Roger dello scorso anno. \r\n\r\n \r\n\r\nL’ADDOBBO DEI VIALI A MARE\r\n\r\nPer i Viali a Mare il progetto, per il quale la Fondazione è alla ricerca di finanziamenti, prevede la realizzazione di una serie di installazioni, da collocare nello spazio tra un lampione e l’altro, ispirate a Burlamacco. Alte più di 5 metri ciascuna di esse, con i colori bianco e rosso, culminerà in una struttura circolare, al centro della quale verrà sistemata la sagoma della maschera del Carnevale di Viareggio. La struttura grazie a delle eliche si muoverà con il vento e sarà illuminata. D’altronde il Carnevale di Viareggio e’ per tradizione e vocazione “ecologico” dato che, con la cartapesta, sua materia prima, ricicla ogni anno tonnellate di carta di giornale.\r\n\r\n \r\n\r\n“Con questi due progetti, che abbiamo sottoposto all’Amministrazione Comunale – spiega il Consigliere di Amministrazione della Fondazione Carnevale Renato Baldi – vorremo creare in città un adeguato clima carnevalesco, arredando le piazze principali. In Cittadella sono conservate interessanti parti di carri che hanno sfilato negli ultimi anni e che possono diventare un addobbo da sistemare con anticipo, in modo da introdurre quella giusta attesa per l’inizio dei Corsi Mascherati. Per i Viali a mare, invece, abbiamo pensato ad un arredo urbano assolutamente innovativo, perché in movimento. Questo secondo progetto dovrà essere finanziato con maggiori contributi che stiamo già cercando”.\r\n\r\n \r\n\r\n“Sono molto soddisfatto del lavoro della Fondazione Carnevale – così il Sindaco di Viareggio, Leonardo Betti -. Questa idea era già contenuta nel mio programma elettorale: il Carnevale deve “invadere” la città perché è parte fondante del nostro tessuto culturale e delle nostre tradizioni, anzi, mi piacerebbe molto che trovassimo alcune sedi definitive per ospitare le vere e proprie opere d’arte dei nostri “artisti” del Carnevale”.\r\n\r\nFonte: Andrea Mazzi

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.