Home Libri In libreria La dittatura degli algoritmi di Chiara Spallino

In libreria La dittatura degli algoritmi di Chiara Spallino

86
SHARE

La conoscenza dei meccanismi alla base dei Big Data è l’unico esercizio di “difesa” che ognuno può, e deve, imparare a compiere, affinché tutti i propri dati, movimenti, gusti, ecc. non finiscano nelle mani sbagliate. Perché potrebbe costare molto caro.  

 LA DITTATURA DEGLI ALGORITMI del lodigiano Antonio Murzio e della comasca Chiara Spallino

In libreria dal 3 dicembre!       
Il termine “algoritmo”, un tempo relegato nei soli manuali di matematica prima e di informatica dopo, è entrato prepotentemente nel lessico quotidiano. Gli algoritmi, ad esempio, determinano quali devono essere le notizie e le informazioni che devono raggiungerci sullo schermo del nostro device. Usati da motori di ricerca e social media, oltre a selezionare l’informazione da proporre a ciascuno di noi, producono un altro effetto molto importante: la chiusura dell’utente dentro una bolla costruita sui suoi gusti, sulle sue preferenze, sui suoi pregiudizi. Solo conoscendo questi meccanismi l’utente può evitare che tutti i suoi dati finiscano in quella che lo studioso americano Frank Pasquale ha definito la “black box society”. 

Antonio Murzio (Gioia del Colle, 1960), giornalista, è caporedattore del settimanale Ora. Laureato in Sociologia, è stato consulente per la comunicazione di una software house per oltre quindici anni. La digitalizzazione della vita quotidiana è uno dei suoi campi di interesse e di studio. Ha pubblicato nel 2018 il libro “Educati alla violenza – Storie di bullismo e baby gang”. Chiara Spallino (Como, 1995) è laureanda in filosofia della psicologia e delle neuroscienze all’Università degli Studi di Milano. Interessata alla filosofia e alla storia della scienza e all’evoluzione del linguaggio umano, si occupa di divulgazione scientifica e citizen science presso la Collezione di Storia Naturale del Liceo Classico e Scientifico Alessandro Volta di Como.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.