Home Interviste Letizia Onorati Ospite del nostro format musicale

Letizia Onorati Ospite del nostro format musicale

631
SHARE

Dal 19 gennaio nei negozi tradizionali, in digital download e su tutte le piattaforme streaming è disponibile “Notes and words”, il nuovo album della giovane cantante jazz Letizia Onorati, anticipato dal singolo omonimo. Autrice o coautrice di quasi tutti i testi, ora Letizia si presenta per la prima volta come compositrice.

“Notes and words” è il tuo nuovo singolo: quali sono le tematiche centrali che hai sottolineato nella canzone?
Il principale tema contenuto in “Notes and words” è legato alla natura potente e salvifica della musica, componente fondamentale per la vita di tutti e in particolare per la mia.

E del tuo disco omonimo cosa puoi dirci?

“Notes and words” è una sfida anche perché con questo disco mi presento per la prima volta come compositrice e autrice o co-autrice di quasi tutti i testi. È un vero e proprio viaggio tra note e parole alla ricerca di nuove sonorità e linguaggi espressivi con il contributo di una super band: Paolo Di Sabatino, al pianoforte ma anche produttore artistico, compositore e arrangiatore, Flavio Boltro alla tromba, Max Ionata al sax, Daniele Mencarelli al basso elettrico, Glauco Di Sabatino alla batteria, Giovanna Famulari al violoncello e Bruno Marcozzi alle percussioni.

In cosa hai cercato di apportare la tua personalità e ricerca musicale? Quali sono i generi in cui spazi per la tua produzione?

Il mio nuovo lavoro discografico è un progetto dalla forte matrice jazz, genere che studio e amo molto da sempre, ma con influenze funk, soul e di musica brasiliana.

Cosa significa lavorare nella musica oggi?

Viviamo in un periodo non facilissimo per la musica in termini di dinamiche organizzative e di mercato nonostante esista un grande fermento artistico a partire dai grandi nomi fino alle nuove personalità in ascesa.

Pensi che i social network e il web in generale siano importanti per farsi notare oggi?

Credo che siano strumenti di fondamentale importanza sebbene in alcuni casi armi a doppio taglio.

Dopo il tour che si è appena concluso, sono previste nuove date?

Dopo il grande successo del tour di presentazione del disco in giro per l’Italia insieme a tanti eccellenti musicisti di fama internazionale e persone meravigliose, le prossime date saranno a Bruxelles il 16 e il 17 febbraio, rispettivamente all’Istituto Italiano di C”ultura e al prestigioso Sounds Jazz Club.

 

Articolo di: Lucrezia Monti

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.