Home Libri Ritorno a Riverton Manor di Kate Morton in libreria

Ritorno a Riverton Manor di Kate Morton in libreria

422
SHARE

Ritorno a Riverton Manor
Kate Morton
Sperling&Kupfer

Grace è una donna molto anziana, vicina ai cento anni. La sua è stata una vita punteggiata di persone, eventi e luoghi che sono stati testimoni del cambiamento di un’epoca.
Ha vissuto il passaggio dal diciannovesimo al ventesimo secolo, attraversando le due guerre in un’Inghilterra che vedeva lo sgretolarsi della nobiltà, che vedeva nascere nuove categorie sociali, che vedeva cambiare ad una velocità inaspettata abitudini, costumi, mode e atteggiamenti.
Grace da giovanissima è stata al servizio di una delle più importanti famiglie aristocratiche inglesi, gli Harford, proprietari di una splendida residenza, Riverton Manor. Già la madre di Grace aveva lavorato tra quelle mura affrescate, tra quelle stanze dai soffitti altissimi, arredate con gusto e sobrietà e adesso tocca a lei fare del suo meglio per meritarsi quel lavoro ambito da ogni ragazza della sua età.
All’interno della casa vigono regole severe che ogni domestico è tenuto a seguire senza discutere, tra la stessa servitù ci sono ruoli e compiti che seguono una perfetta gerarchia e Grace dovrà imparare a muoversi tra regole e divieti cercando di essere invisibile. Ma l’incontro fortuito della ragazza con le figlie quasi coetanee dei coniugi Harford è destinato a rivoluzionare ogni cosa. Tra lei e Hannah inizierà un sodalizio che durerà per tutta la vita, anche quando molti anni più tardi Hannah lascerà Riverton per Londra.
L’incontro di Grace con Ursula Rian, regista che ha deciso di far rivivere sulla pellicola la vita dei protagonisti di Riverton Manor e i terribili eventi che vi si consumarono, obbliga Grace oramai alla fine della propria vita a rivivere tutti i fatti che l’avevano condotta fino lì e il dovere morale di non lasciare che la verità morisse con lei la costringe a raccontare di luoghi, fatti e persone consegnati alla storia in modo falso. Destinatario dei racconti di Grace è il nipote, scomparso da tempo, sconvolto dalla morte della moglie, un nipote scrittore che sicuramente saprà accogliere ciò che la storia non ha fatto.
Pubblicato da Sperling&Kupfer l’esordio di una delle maggiori autrici di bestseller internazionali, l’australiana Kate Morton. In questo lungo romanzo la Morton condivide con i lettori la sua viscerale passione per l’Inghilterra degli anni Venti, per un Paese a cui ha dedicato i suoi studi e per questo motivo in una nota alla fine del libro troviamo una nutrita bibliografia, che le è stata non solo d’aiuto ma anche d’ispirazione. Un romanzo che oltre alla storia costudisce i segreti di una famiglia e i risvolti torbidi tipici della letteratura gotica, alla quale possiamo in qualche modo accostare anche questo libro. Una storia densa, con una trama ricca, personaggi che difficilmente possono essere dimenticati e che si muovono su uno scenario che mantiene intatto il fascino prepotente che la Morton ha subito e che ci restituisce in tutta la sua interezza.

 

Articolo di: Elena Torre

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.