Home Musica Eleuteria presenta Brucerei il mare

Eleuteria presenta Brucerei il mare

342
SHARE

ELEUTERIA GIOVEDÌ 26 OTTOBRE LA CANTAUTRICE E VIOLONCELLISTA BRESCIANA
TERRÀ UNO SHOWCASE CON ESIBIZIONE LIVE
PRESSO LO STORE PINKO
DI VIA MONTE NAPOLEONE A MILANO

Per presentare al pubblico il suo nuovo album
“BRUCEREI IL MARE”

Questo giovedì 26 ottobre la giovane cantautrice, violoncellista e polistrumentista bresciana ELEUTERIA (classe 1986) terrà uno showcase, aperto al pubblico e ad ingresso gratuito, presso lo STORE PINKO (via Monte Napoleone n. 26, cap 20121) di Milano.

L’evento inizierà alle ore 18.00 per concludersi attorno alle 20.30.

La serata, un concerto-aperitivo che coniuga musica e moda, è la terza di sette appuntamenti che si terranno, fino ai primi di novembre, nei negozi PINKO di tutta Italia (Eventi precedenti: Venezia e Firenze; Eventi successivi: Roma, Napoli, Bologna e Verona).

Eleuteria presenterà con un live acustico (voce e violoncello) i brani del suo nuovo album “BRUCEREI IL MARE”, disponibile da venerdì 27 ottobre su iTunes, Spotify, tutti gli altri store digitali, piattaforme streaming e nei negozi di dischi. L’uscita dell’album è stata anticipata da quella del singolo omonimo “Brucerei il Mare”, appena entrato in rotazione radiofonica. Il videoclip del singolo sarà disponibile su YouTube a partire dalle prossime settimane.

Interamente scritto, composto e arrangiato da Eleuteria,“BRUCEREI IL MARE” è un album di canzoni acustiche, intime ed affascinanti, suonate quasi esclusivamente con il violoncello. Nelle sue opere l’artista spinge al limite le “prospettive” del proprio strumento, usandolo in modo non convenzionale e trasformandone il suono con l’apporto di pedali e vari effetti. Tocchi di colore sono stati infine aggiunti con pianoforte, violino, chitarre elettriche distorte, sonorità noise ed ambientazione elettronica.

“Brucerei il mare” è un album costituito da tanti tasselli, mondi a sé stanti, appartenenti però al medesimo mosaico di otto canzoni, più due Interludi ed un Postludio, nelle quali il pop d’autore sposa l’eleganza della musica classica.

Tracklist: 1- Vento di possibilità, 2- Brucerei il mare, 3- Trovami, 4- Interludio (Trovami), 5- A metà, 6- Strade di Leeds, 7- Interludio (Non mi addormento più), 8- Non mi addormento più, 9- Vado via, 10- Pioggia d’aprile, 11- Postludio (Pioggia d’aprile)

 

ELEUTERIA con questo progetto ritorna alle origini riscoprendo sé stessa attraverso l’esplorazione delle potenzialità dello strumento da lei più amato, il violoncello. La raffinata ricerca artistica portata avanti dalla cantautrice fa acquistare al suono dello strumento una tavolozza di nuove sfumature e suggestioni timbriche.

«Questo album – racconta Eleuteria – ha un significato forte per me, dal punto di vista musicale ma anche personale. A un certo punto della mia vita ho deciso di smettere di adattare la mia musicalità alle richieste esterne e di seguire il mio istinto, nonostante il rischio di precludersi certe possibilità. La grande sorpresa e gioia è stata scoprire che trovando la mia vera dimensione musicale le mie canzoni ora sono molto più aperte e comunicative. È stata per me la conferma che solo ricercando la propria unicità e bellezza si può creare qualcosa che valga davvero la pena offrire agli altri».

PROSSIMI EVENTI DI PRESENTAZIONE DELL’ALBUM
PRESSO GLI STORE PINKO:

27/10 – PINKO Roma – Via due Macelli n. 90, cap. 00187
28/10 – PINKO Napoli – Via dei Mille n. 1, cap. 80121
02/11 – PINKO Bologna – Piazza Minghetti 3/F, cap. 40124
04/11 – PINKO Verona – Via Mazzini n. 72, cap. 37121

La cantautrice, diplomata in violoncello al Conservatorio di Verona e perfezionatasi al Royal Welsh College of Music and Drama di Cardiff, ha trovato nell’unione tra questo strumento ad arco e la sua voce il binomio perfetto.

Il talento dell’artista le ha permesso di ottenere i consensi di critica e pubblico al Festival della canzone d’autore MUSICULTURA 2016 e di vincere, con il singolo “A metà”, il Premio della Critica al concorso “CapiTalent” indetto da Radio Capital, e consegnatole al museo MAXXI di Roma dal cantautore Max Gazzé, giudice della competizione.

Inoltre nel marzo 2017, Eleuteria ha avuto l’onore di esibirsi con il supergruppo O.R.k (formato da musicisti appartenenti a King Crimson, Porcupine Tree, Marta sui Tubi e Obake), in veste di violoncellista e cantante nel corso del tour dell’album “Soul of an Octopus”.

La cantautrice è influenzata da artisti quali Tori Amos, Kate Bush, Bjork, Jeff Buckley, ma anche dal pianista contemporaneo Tigran Hamasyan e da gruppi progressive come King Crimson.

Eleuteria è un nome di origine greca che significa “libertà”, sostantivo che esprime l’essenza di un’artista come la cantautrice, che trova nella musica il modo di esprimere ciò che prova con la straordinaria capacità di uscire dalla gabbia del quotidiano e del già sentito.

Eleuteria è una cantautrice, violoncellista e polistrumentista bresciana, dalle origini siciliane e sarde. Dopo aver studiato per anni pianoforte, si avvicina al canto e al violoncello, strumento in cui si diploma al conservatorio di Verona. Nel frattempo compone canzoni che suona con i suoi primi gruppi musicali e si perfeziona al Royal Welsh College of Music and Drama di Cardiff. Eleuteria in seguito inizia ad accompagnare la sua voce con il violoncello e proprio grazie a questo originale binomio riesce a conferire una veste tutta personale ai suoi pezzi, anche grazie al supporto del pianoforte suonato dalla compagna di conservatorio Ottavia Marini. È proprio con quest’ultima che Eleuteria incide il suo primo lavoro discografico nel 2012, un EP di cinque brani che vede la collaborazione del fonico e direttore artistico Dario Caglioni. Eleuteria partecipa in seguito a molti festival e manifestazioni, tra cui il concerto di Paolo Fresu e Uri Cane presso il Teatro di Nave a Brescia, il concorso di Radio Deejay “London Calling”, di cui risulta vincitrice, il concerto “Note di Luna Piena” sotto la direzione di Roberto Cacciapaglia e molti altri. Il suo primo singolo “A metà”, di cui è stato realizzato anche un videoclip con la regia di Alessandra Pescetta, gode di un ottimo riscontro di critica e pubblico. Nel 2016 Eleuteria vince il Premio della Critica al concorso CapiTalent di Radio Capital, che vede in giuria anche il cantautore Max Gazzè, e il premio “Gradimento del pubblico” al festival della canzone d’autore Musicultura 2016 tenutosi a Macerata. Nel marzo 2017 si esibisce con supergruppo O.R.k (formato da musicisti appartenenti a King Crimson, Porcupine Tree, Marta sui Tubi e Obake), con cui suona in veste di violoncellista e cantante nel corso del tour dell’album “Soul of an Octopus”. Ad agosto 2017 apre il concerto di Dardust al Bum Bum festival di Trescore Balneario (BS). L’artista è inoltre molto vicina al mondo della moda, in particolare al marchio PINKO, che la veste per i suoi concerti e videoclip. Eleuteria si esibisce in eventi esclusivi e fashion shows con il gruppo Dissonant (trio formato dall’artista al violoncello e voce, Laura Masotto al violino e Mads Dj) con cui si esibisce in tutta Italia ed Europa. L’artista si è esibita ad eventi prestigiosi come: Vogue Fashion’s Night Out a Londra, Milano, Parigi, Roma, Beauty in Vogue Night a Bologna, Have a Glamorous Weekend a Bari, Napoli, Firenze, Pitti Fashion Show a Firenze, Vinitaly International Wine Festival a Verona, Porto Cervo Fashion Week in Cala di Volpe (Sardegna), Phi Beach (Baja Sardinia), PINKO Fashion Shows a: Milano, Parigi, Londra, Atene, Knokke, Saint Tropez.

https://it-it.facebook.com/artist.eleuteria/
https://www.youtube.com/user/EleuteriaEle
https://eleuteria.bandcamp.com/
https://www.instagram.com/eleuteriaarena/

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.