Home Libri Scelte alimentari non autorizzate

Scelte alimentari non autorizzate

111
SHARE

I nostri nonni non avevano a disposizione l’enorme varietà di prodotti alimentari che abbiamo noi, ma sapevano esattamente di cosa si nutrivano. Oggi, con l’avvento dell’agricoltura industriale, il cibo viene imbottito di sostanze chimiche, lavorato e trasformato fino a diventare irriconoscibile, anche dal punto di vista nutrizionale.\r\nLe ricerche scientifiche hanno accertato ormai oltre ogni ragionevole dubbio che la rivoluzione industriale alimentare ha un ruolo predominante nell’insorgenza delle malattie caratteristiche del mondo moderno (tumori, problemi cardiovascolari, diabete, obesità, intolleranze, allergie, infertilità ecc.). Le nuove scienze dell’epigenetica e della nutrigenomica hanno inoltre dimostrato che le sostanze da noi assimilate attraverso il cibo influiscono anche sull’espressione genica, una valida ragione in più per conoscere meglio le effettive proprietà dei generi alimentari che ingeriamo.\r\nL’avanzata del cibo spazzatura sembra inarrestabile, perché gli interessi economici derivati dalla sua commercializzazione sono enormi. Cosa possiamo fare per combatterla? A questa e ad altre domande risponde Scelte alimentari non autorizzate.\r\n

\r\n

\r\n

\r\n

\r\n

\r\n

\r\n

\r\n

\r\n

\r\n

\r\n

\r\n

\r\n

\r\n

\r\n

L’autore

\r\nMarco Pizzuti, scrittore (con più di 100.000 copie vendute solo in Italia), blogger, opinionista, conferenziere, è considerato tra i maggiori esperti di controinformazione. Da anni svolge ricerche indipendenti in campo storico, politico, medico e scientifico, e nel 2008 ha creato il blog www.altrainformazione.it, ormai divenuto punto di riferimento della libera informazione per milioni di utenti l’anno.\r\n\r\nDal 2011 collabora con il programma “Mistero” (ora Mistero Adventure”di Italia Uno, dove ha mostrato alcuni degli esperimenti scientifici più controversi. Pubblica articoli anche per l’omonimo magazine. Dal 2016 si occuperà anche di una rubrica scientifica per la rivista “Scienza e Conoscenza” del gruppo Macro.\r\n\r\nNel campo della divulgazione scientifica ha collaborato con il Museo dell’Energia e nel 2011 ha stabilito il nuovo record mondiale (TEDxBologna 2011) nella trasmissione di corrente elettrica senza fili direttamente in forma di corrente alternata (senza l’impiego del sistema witricity) applicando esclusivamente la tecnologia Tesla di fine ’800.\r\n\r\nI suoi libri, pubblicati in 18 paesi, sono Rivelazioni non autorizzate, Scoperte archeologiche non autorizzate, Scoperte scientifiche non autorizzate, Rivoluzione non autorizzata, I mercanti della salute, Esperimenti scientifici non autorizzati, Scoperte mediche non autorizzate e Scelte alimentari non autorizzate.

\r\n

\r\n

\r\n

\r\n

\r\n

\r\n

\r\n

\r\n

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here