Home Teatro FANTASIA 2.0 DANZE DAL MARE

FANTASIA 2.0 DANZE DAL MARE

99
SHARE

Compagnia Mvula Sungani Physical Dance\r\nEtoile: Emanuela Bianchini\r\nInterpreti: Solo Dancers’ Company\r\nMusica dal vivo: Mauro Palmas, Pietro Cernuto, Silvano Lobina, Riccardo Medile e Marcello Peghin\r\nRegia e coreografie: Mvula Sungani\r\nMusiche originali: Mauro Palmas\r\nCostumi: Giuseppe Tramontano\r\n\r\nTeatro Parioli Peppino De Filippo\r\nVia Giosuè Borsi, 20 – 00197 Roma\r\nAl Teatro Parioli Peppino De Filippo terzo appuntamento della rassegna PARIOLI IN DANZA, a cura di Aurelio Gatti: lunedì 14 e martedì 15 dicembre la compagnia Mvula Sungani Physical Dance con l’étoile Emanuela Bianchini e la musica dal vivo di cinque importanti musicisti, presenterà lo spettacolo Fantasia 2.o: Danze dal mare. Ad ispirare la nuova opera del regista e coreografo Mvula Sungani e del compositore Mauro Palmas, già insieme nell’esperienza di Etnika, spettacolo dedicato alla Sardegna, è il mare, crocevia di storie, popoli, culture e sogni.\r\nGli autori, entrambi noti al pubblico ed alla critica per aver da sempre sperimentato e ricercato nuove forme espressive legate alla cultura etno/popolare, nel corso degli anni hanno sviluppato un originale ed innovativo linguaggio espressivo, che in questa nuova pièce trova la sua maturazione.\r\nLo spettacolo ha in sé una forte matrice antropologica, raccontando, in un unico percorso che unisce idealmente l’Italia – dal nord al sud, dall’est all’ovest – i colori, gli usi, i costumi, gli odori ed i sapori tipici della nostra terra, penisola accarezzata quasi completamente, appunto, dal mare.\r\nL’ingrediente principale dell’opera è la contaminazione tra arti, epoche e stili, dove artisti di estrazione diversa si uniscono per raccontare con voce armoniosa ed univoca, la cultura del nostro paese, connettendo il passato al futuro.\r\nAll’interno della performance vi è un lavoro di intersezione e contaminazione tra le feste religiose, le celebrazioni pagane e la poetica coreografica ispirata alla tradizione popolare italiana, qui stilizzata, da Mvula Sungani, sulla base nuove tendenze contemporanee e fusa con la Physical Dance.\r\nIl ritmo e le melodie restituiscono ai movimenti, dapprima sincopati e poi rituali, la forza evocativa delle terre di origine. Le composizioni originali di Mauro Palmas, ispirate alle musiche popolari e trasfigurate dalla sua personalissima scrittura, si uniscono e si fondono alle trascrizioni delle danze di origine classica e popolare. Il movimento e la melodia diventano danze, e le danze… momenti di vita.\r\nhttps://www.youtube.com/watch?v=J1U41MKffdI\r\n\r\nLa Mvula Sungani Physical Dance è una compagnia eclettica di estrazione contemporanea che ha ottenuto, nel corso degli ultimi anni, numerosi riconoscimenti, tra i quali la soddisfazione di essere stata, nella stagione 2010-2011, la compagnia più vista tra tutte quelle nazionali ed internazionali programmate in Italia. Ha effettuato inoltre tournée in Germania, Francia, Principato di Monaco, Inghilterra, Portogallo, Albania e Croazia.\r\nL’ensemble fonda le basi della propria attività nella ricerca e nella contaminazione. La Physical Dance, stile a cui Sungani ha saputo dare una personalissima impronta, combina, nel segno della fantasia e di uno spettacolare “osare”, danza classica e contemporanea, etnico/popolare e l’acrobalance.\r\nSungani ha incentrato la sua ricerca in ambito etnico per sperimentare nuovi linguaggi visivi e musicali di grande impatto emotivo.\r\nLa compagnia ha al suo attivo prestigiose coproduzioni con importanti enti, tra cui il Teatro Comunale di Modena, Taormina Arte e Vignale Danza, si è esibita nei maggiori teatri italiani, come il Teatro dell’Opera di Roma, il Teatro La Fenice di Venezia e il Teatro Petruzzelli di Bari.\r\nMolte le collaborazioni con étoiles internazionali, tra cui Isabelle Ciaravola, Emanuela Bianchini, Giuseppe Picone, Alessio Carbone e Raffaele Paganini con nomi noti quali Anbeta Toromani e Kledi Kadiu oltre che con attori di immensa statura come Giorgio Albertazzi e Philippe Leroy, e di grande appeal popolare quali Rocco Papaleo, Alessandro Preziosi ed Anna Falchi.\r\nMolte le produzioni con musica dal vivo che hanno visto importanti collaborazioni con Marlene Kuntz, Mauro Palmas, Elena Ledda, Riccardo Medile, Nino Rota Ensemble, Ecovanavoce, Davide Pistoni.\r\nLa compagnia è stata presente in diversi programmi televisivi in mondovisione di Raiuno: due edizioni del Capodanno dal Gran teatro alla Fenice di Venezia; le serate “Tributo a Fabrizio De André” e “Tributo a Domenico Modugno”; “Domenica In”, “Mettiamoci all’Opera” e le ultime quattro edizioni di “Una Notte per Caruso”.\r\nwww.mvulasungani.com\r\n\r\nFonte: Elisabetta Castiglioni

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here