Home Eventi e News Master in Comunicazione Musicale alla Cattolica

Master in Comunicazione Musicale alla Cattolica

246
SHARE

MASTER IN COMUNICAZIONE MUSICALE

\r\n

 

\r\n

il corso che forma a 360° i professionisti della musica di domani

\r\n \r\n\r\nSono aperte le iscrizioni per la tredicesima edizione del MASTER IN COMUNICAZIONE MUSICALE, il primo corso universitario post-laurea dedicato al mondo dell’industria della musica e dei media, che anche quest’anno conferma la sua collaudata formula: artisti – tra tutti Omar Pedrini e Cristiano Godano dei Marlene Kuntz – operatori del settore e docenti universitari salgono in cattedra per formare a 360° i professionisti della musica di domani.\r\n\r\n \r\n\r\n Quest’anno il termine per la presentazione delle domande di ammissione è il 14 ottobre, i colloqui di selezione si svolgeranno il 22 e 23 ottobre, mentre le lezioni della tredicesima edizione cominceranno l’11 novembre 2013.\r\n\r\nNei suoi 13 anni di storia il Master in Comunicazione musicale. Media, Industria, mercato digitale ha formato una nuova generazione di professionisti della musica grazie a lezioni, laboratori ed esperienze sul campo. Quest’anno verrà data la possibilità ad otto studenti dell’anno 2012-2013 di seguire la preparazione del concerto dei Bon Jovi (29 giugno – Stadio San Siro di Milano), lavorando fianco a fianco della produzione e girando un mini-documentario che verrà pubblicato sul canale Youtube del Master (che vanta già oltre 40 video di lezioni e testimonianze, con più di 100.000 visualizzazioni).\r\n\r\nMaster in Comunicazione musicale. Media, Industria, mercato digitale, promosso dall’Alta Scuola in Media e Comunicazione dell’Università Cattolica di Milano, è stato il primo corso universitario in Italia, rivolto a laureati di tutte le facoltà e/o diplomati in Conservatorio, specificatamente dedicato all’industria della musica pop e al suo rapporto con il mondo della comunicazione. In 13 anni sono stati selezionati oltre 300 studenti tra le quasi 1500 domande di ammissione ricevute, per un totale di oltre 5000 ore di lezione in aula tra incontri con gli operatori del settore, laboratori sulle professioni della musica, lezioni su discografia, media, musica live, marketing, fino alle nuove frontiere della distribuzione digitale e del mobile. La validità del corso ha permesso negli anni di portare le percentuali di placement tra il 66% e il 90%, a soli sei mesi dal termine delle lezioni, attraverso l’organizzazione di oltre 300 stage tra etichette discografiche, media musicali, uffici stampa e promoter.\r\n\r\nFonte: Parole&Dintorni

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.