Home Musica Verderame: “Il giardino degli aranci miglior videoclip su Youtube

Verderame: “Il giardino degli aranci miglior videoclip su Youtube

132
SHARE

È visibile a questo link http://www.youtube.com/watch?v=UlbLsbkcmx8 il miglior videoclip del primo singolo dei VERDERAME “Il Giardino Degli Aranci” tra i 20 che hanno partecipato al concorso (lanciato lo scorso 10 gennaio) dedicato ad aspiranti video maker. L’autore del video più votato dagli utenti di YouTube ha vinto il primo premio di 500 euro.\r\n\r\nAlta l’adesione al contest, trattandosi di una band emergente, con oltre 18.000 visualizzazioni totalizzate dai 20 video in gara e 150 iscritti al concorso, che hanno potuto così mettere alla prova le proprie capacità e il proprio talento interpretando liberamente, attraverso le immagini, il tema del brano. Così l’Italia si dimostra terreno fertile per iniziative che coinvolgano fantasia, creatività e talento..\r\n\r\nInoltre il videoclip d’animazione “Rachele” dei VERDERAME è stato presentato in anteprima sul sito di MTV New Generation, nuovo progetto che cerca di dare visibilità ai giovani talenti della musica italiana attraverso le piattaforme e gli eventi firmati MTV. I VERDERAME, infatti, sono stati scelti come “Artisti della Settimana”, con il loro nuovo videoclip d’animazione in vetrina nella sezione “Just Discovered” dal 28 marzo al 3 aprile.\r\n\r\nÈ uscito il 21 gennaio “L’ULTIMA RECITA” (Produzioni Indipendenti / Self), album d’esordio della rock band romana VERDERAME. Il disco è stato anticipato in radio dal brano “IL GIARDINO DEGLI ARANCI”. “L’ULTIMA RECITA”, mixato dagli ingegneri del suono Gianluca Vaccaro e Fabio Patrignani, composto da 13 brani più una ghost track, ospita nelle tracce “Rachele” e “Fast” il violino di Olen Cesari ed è caratterizzato da melodie vocali che si ispirano al rock degli anni d’oro. I testi, pervasi dall’inquietudine del presente in cui i VERDERAME vivono il proprio debutto musicale, sanno farsi eterei e rimanere sospesi fra il detto e il non detto, fra la realtà e l’immaginazione.\r\n\r\nIl VERDERAME è il nome comune del solfato di rame, utilizzato per proteggere le piante dall’attacco dei parassiti: è una barriera, una protezione, quasi un amuleto, una membrana che protegge dall’esterno, ma che al contempo mette in contatto con esso. Questa è l’anima dei VERDERAME, nuovo progetto musicale che nasce a Roma nel 2007, con l’intento di mescolare il groove degli strumenti analogici e riff di chitarra melodici a una vena di romanticismo. Fabrizio Morigi (testi / voce e chitarra), Valerio Salustri (chitarra), Valerio Sabbatini (basso) e Bruno Valente (batteria) sono quattro musicisti che si muovono fra più generi, la loro identità è fatta di sonorità vibranti e frasi di accompagnamento morbide su cui far appoggiare la voce. Filo conduttore della scelta musicale dei VERDERAME è l’omogeneità dei suoni, un tappeto sonoro che avvolge l’ascoltatore rievocando atmosfere colte di certo progressive anni ‘70. Gli strumenti storici, come il Mellotron dei King Crimson e dei Genesis e gli Space Echo usati da David Gilmour dei Pink Floyd, sono resi più contemporanei dal sapiente lavoro di postproduzione e mixaggio.\r\n\r\nPRODUZIONI INDIPENDENTI è una casa di produzione specializzata in musica, videoclip e filmati pubblicitari. Nasce a Roma nel 2008 dall’idea di un musicista, un pubblicitario ed un esperto di produzioni cinematografiche. L’estetica è indipendente ed alternativa, ma il modo di agire professionale è quello tipico delle realtà di provenienza dei tre soci. Nel progetto sono coinvolti una serie di giovani e talentuosi produttori artistici, registi, direttori della fotografia, scenografi e lavoratori dello spettacolo, conosciuti durante passate esperienze professionali.\r\n\r\n Ufficio Stampa Parole & Dintorni

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here