Home Eventi e News SassiScritti organizza a maggio a Pistoia Le cose illuminate

SassiScritti organizza a maggio a Pistoia Le cose illuminate

178
SHARE

Le cose illuminate

Una passeggiata tra poesia e musica in ricordo di Sergio Salabelle

SassiScritti organizza nel mese di maggio a Pistoia Le cose illuminate per ricordare Sergio Salabelle, un intellettuale che attraverso la libreria Les Bouquinistes ha costruito un centro di cultura e aggregazione importante per la città.

L’associazione culturale SassiScritti, che dal 2011 organizza ad agosto “L’importanza di essere piccoli”, un festival di poesia e musica nei borghi e nei boschi dell’Appennino tosco-emiliano, ha da qualche anno una relazione speciale con la città di Pistoia. Un legame che nel tempo ha trasportato alcune delle attività dell’associazione dalla periferia montana alla capitale della cultura attraverso legami allacciati con persone eccezionali, amanti della poesia e della bellezza che con passione sostengono i progetti dell’associazione. SassiScritti crede che tutto accada nella relazione, per tale motivo ha aperto una campagna di crowdfunding per sostenere e diffondere al meglio un evento pensato per la città, una raccolta fondi che servirà alla realizzazione anche di altri progetti pensati per terreni fertili in cui far nascere e crescere amicizie.

Ed è proprio per celebrare l’amicizia che il 10 maggio, dopo un periodo di assenza dalla città, SassiScritti organizza nel centro storico di Pistoia una passeggiata costellata da note e parole in ricordo di Sergio Salabelle, un amico che amava la musica e la letteratura, un intellettuale che ha contribuito a rendere migliore la sua comunità di riferimento. L’evento, al contempo profondo e festoso, intimo e comune, sarà illuminato dall’installazione artistica di Lucia Mazzoncini e Cecilia Lattari e dalla musica di giovani artisti, che accompagnerà i partecipanti fino alla libreria Les Bouquinistes dove ad attendere il pubblico ci sarà il poeta Andrea De Alberti, un rinfresco e la voglia di stare insieme.

La campagna è aperta fino a marzo

Ogni sostenitore riceverà un dono-ricordo: piccoli oggetti fatti a mano, unici, preziosi. Collane, portachiavi, quaderni, segnalibri, manifesti e tantissime cose ‘piccole ma buone’, come è nel nostro spirito. Tutti i doni potranno essere ritirati (lasciando il proprio nome al momento della donazione) presso la libreria Les Bouquinistes di Pistoia.

 

PER SOSTENERE IL PROGETTO:

https://www.indiegogo.com/projects/le-cose-illuminate/x/7227876 – /

 

 

Per informazioni

info@sassiscritti.org

mob:3493690407

www.sassiscritti.org

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.