Home Libri Franco Casali ci spiega come riconoscere le bufale scientifiche

Franco Casali ci spiega come riconoscere le bufale scientifiche

244
SHARE

In libreria Franco Casali SCORIE RADIOATTIVE E OLIO DI PALMA
Le bufale scientifiche hanno la data di scadenza?

pp. 189, € 15,00

È davvero così imminente la scomparsa della calotta polare? Si può dire che l’uomo sia il principale colpevole del global warming? Quali sono gli effettivi rischi dell’esposizione alle radiazioni? E ancora: l’olio di palma fa male oppure no? Complici anche i social network e Internet, mai come ora si sta verificando una vera e propria ondata di disinformazione e approssimazione che sta confondendo le menti, diffondendo false teorie che non hanno alcun fondamento scientifico. In questo prezioso volume, l’autore esamina una serie di “bufale” che – senza nessuna base – hanno circolato nei media italiani e internazionali producendo spesso allarmismi e, in alcuni casi, una certa ilarità.

Franco Casali è nato a Cesena nel 1937. Laureato con lode in Fisica nel 1959, sei anni dopo dirigeva il Centro di Ricerche Nucleari del CNEN a Montecuccolino (BO), dotato di due reattori nucleari sperimentali. Per più di dieci anni è stato direttore della Divisione di Fisica e Calcolo Scientifico dell’ENEA. Nel 1985 è passato all’Università di Bologna dove ha insegnato Fisica dei reattori nucleari, Archeometria e Analisi di immagini digitali. Nel 2011 è stato nominato membro dell’Accademia delle Scienze di Bologna. Alle pubblicazioni di carattere strettamente scientifico, ha alternato opere divulgative come Energia pulita: quale? (vincitore del IX Premio GLAXO per la divulgazione scientifica), Il pianeta Mythos, libro di racconti di fantafisica, e Energia Nucleare. Una scelta etica e indifferibile. Ma le scorie radioattive?

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.