Home Musica Nuovo songolo per Roberto Casalino a gennaio

Nuovo songolo per Roberto Casalino a gennaio

276
SHARE

ROBERTO CASALINO Dal 5 gennaio in radio e sulle piattaforme streaming

LE MIE GIORNATE
IL NUOVO SINGOLO DEL CANTAUTORE POP TRA GLI OTTO GRANDI AUTORI CHE FANNO PARTE QUEST’ANNO DELLA SQUADRA ARTISTICA DI AMICI

IL 12 GENNAIO ESCE IL NUOVO DISCO
ERRORI DI FELICITÀ

Da venerdì 5 gennaio sarà disponibile in digital download, su tutte le piattaforme streaming e in radio “Le mie giornate” (distr. Artist First), il nuovo singolo di Roberto Casalino, il cantautore pop che ha firmato brani di successo del calibro di “Non ti scordar mai di me”, “Cercavo amore” e “L’essenziale” e, quest’anno, tra gli otto autori che fanno parte della squadra artistica di Amici, la trasmissione di successo di Maria De Filippi in onda su Canale 5. Il singolo anticipa il nuovo disco “Errori di felicità” (distr. Artist First) in uscita il 12 gennaio e già in pre-order in versione limitata autografata al seguente link: https://bit.ly/Errori-Di-Felicità.

«In una società che ti vuole infallibile, brillante sempre e comunque, in cui il successo di una persona si misura dai “like” e follower che ha, è facile confondersi e sentirsi soli. – commenta Roberto Casalino – Cresce l’insicurezza a discapito di una serenità sempre più difficile da conquistare e difendere. E anche il più piccolo dei problemi diventa irrisolvibile. Si procede come un automa, qualsiasi emozione si congela e i giorni passano senza viverli davvero. La soluzione sta nel “cambiare le cause per sortire nuovi effetti, ridimensionare le aspettative e baciare sulla guancia le sconfitte”. Perché gli invincibili sono pura invenzione, mentre chi cade e si rialza è il vero eroe.»

“Le mie giornate” è un tributo, nelle sonorità e nello stile, al rock italiano che ha caratterizzato gli anni ‘90. Riflessivo nella strofa con l’intonazione di Roberto Casalino che esplora le tonalità più scure della propria voce e che si libera nel ritornello che si apre su un’armonia solare e un cantato liberatorio: “Le mie giornate cominciano sempre con un forse, quasi mai con un sicuramente”, le parole del cantautore romano narrano come si cambia con il tempo e come si impara ad accettare ciò che caratterizza il vissuto di ogni giorno.

Roberto Casalino nasce il 9 giugno 1979 ad Avellino, si trasferisce a Roma all’età di un anno e mezzo e successivamente nel 1989 a Geilenkirchen in Germania, con la sua famiglia dove resta sino al 1993. Si avvicina alla chitarra all’età di 7 anni, mentre nel 1989 è al suo esordio come cantante. Rientra in Italia nel 1993, a Latina, dove comincia a frequentare gli ambienti musicali entrando a far parte nel 1996 del coro Gospel Vibration Gospel Choir e facendo parte di una piccola band, comincia a esibirsi nei locali della zona. Nel 1999 nasce la sua band, gli Equilibriolabile che l’accompagnano in tutte le occasioni. Durante tutto il 2002 accompagna Tiziano Ferro nel suo Rosso Relativo Tour nelle vesti di corista. Nel 2007 si posiziona tra i quaranta finalisti di SanremoLab, mentre giunge tra i settantadue finalisti di “Sanremo Nuova Generazione” e si esibisce davanti la Commissione Artistica. Nel 2008, dopo aver firmato per Giusy Ferreri i singoli di successo “Non ti scordar mai di me” e “Novembre”, colleziona in breve tempo una dozzina di pezzi in classifica scrivendo per gli artisti più amati del momento tra cui “Cercavo amore” di Emma Marrone, “Diamante Lei e Luce lui” per Annalisa, “Distratto” cantata da Francesca Michielin e “Sul ciglio senza far rumore” per Alessandra Amoroso. Di particolare rilievo anche le sue collaborazioni con Tiziano Ferro, Elisa Toffoli e Antonello Venditti (con quest’ultimo firma il singolo “L’ultimo giorno rubato”), oltre a quelle con artisti della scena rap italiana come Guè Pequeno e Fedez (con il quale firma le hit “Magnifico” feat. Francesca Michielin e “Piccole cose” feat. Alessandra Amoroso per il disco di J-Ax&Fedez). Vanta, sempre in qualità di autore, una serie di partecipazioni al Festival di Sanremo con Giusy Ferreri, Nina Zilli, Francesco Renga, Moreno, Alessio Bernabei e Marco Mengoni, che nel 2013 gli vale la vittoria finale con “L’essenziale”. Dal 2010 è autore in esclusiva per Universal Music Italia e ha all’attivo due album: “L’atmosfera nascosta” (2009) e “E questo è quanto” (2014).

www.robertocasalino.it; www.facebook.com/robertocasalinoofficial; www.twitter.com/RobertoCasalino

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.