Home Ambiente “Gas e decarbonizzazione. La Puglia in prima linea per sicurezza energetica e...

“Gas e decarbonizzazione. La Puglia in prima linea per sicurezza energetica e sostenibilità ambientale”

531
SHARE

FESTIVAL DELL’ENERGIA

“Gas e decarbonizzazione. La Puglia in prima linea per sicurezza energetica e sostenibilità ambientale”

A Bari il 27 ottobre esperti a confronto sul futuro low carbon della Puglia

Si terrà a Bari venerdì 27 ottobre l’incontro “Gas e decarbonizzazione. La Puglia in prima linea per sicurezza energetica e sostenibilità ambientale”, confronto pubblico di un autorevole panel di esperti sul tema del futuro low carbon per la Puglia.

L’evento è promosso dal Festival dell’Energia, una delle manifestazioni più importanti dedicate all’energia in Italia e che nasce appunto per promuovere un dibattito aperto e costruttivo sui grandi temi energetici, mettendo a confronto il grande pubblico con i rappresentanti del mondo scientifico, culturale, economico e istituzionale.

Il 27 ottobre, a partire dalle ore 15.00 nello Spazio Murat, si susseguiranno due sessioni, aventi entrambe come obiettivo quello di individuare le scelte indispensabili sia a livello locale che globale per accelerare il processo di abbattimento delle emissioni climalteranti e inquinanti. Obiettivo tanto più rilevante nel caso della Puglia, regione dove malgrado un buon sviluppo delle fonti rinnovabili, il carbone resta la principale fonte per produzione di elettricità, e dove per perseguire con concretezza ed efficacia l’obiettivo di una progressiva decarbonizzazione dei sistemi energetici si potrà ricorrere alla fonte fossile più pulita: il gas.

Dopo i saluti delle autorità e del Presidente dell’Ordine degli Ingegneri di Bari (Co-organizzatore dell’evento) Ing. Roberto Masciopinto, prenderanno la parola, nell’ambito del panel con un focus territoriale e di stretta attualità, “La Puglia nella Strategia Energetica Nazionale”:Domenico Laforgia, Direttore Dipartimento Sviluppo Economico Regione Puglia, il Presidente di Legambiente Puglia Francesco Tarantini, il Managing Director di TAP Luca Schieppati, e il Presidente Consorzio Italiano Biogas Piero Gattoni.

A moderare Domenico Palmiotti, giornalista della Gazzetta del Mezzogiorno.

Seconda sessione che affronta i temi globali: “Il gas per salvare il clima? Geopolitica e scenari europei”, dove a interagire saranno Lino Viola e Donatella Porrini, Università del Salento, il Direttore scientifico Kyoto Club Gianni Silvestrini, il Direttore Master in Energia Internazionale PSIA di Parigi Giacomo Luciani, il Fisico e divulgatore scientifico del CNR Valerio Rossi Albertini.

A moderare Roberto Giovannini, giornalista de La Stampa.

La partecipazione da diritto a n° 3 crediti formativi per gli appartenenti all’Ordine degli Ingegneri. Chiusura dei lavori alle ore 19.00.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.