Home Uncategorized Tower of song omaggio a Leonard Cohen

Tower of song omaggio a Leonard Cohen

456
SHARE

“TOWER OF SONG”

IL TRIBUTO IN MEMORIA DI LEONARD COHEN

LUNEDÌ 6 NOVEMBRE
BELL CENTRE, MONTREAL

CON ELVIS COSTELLO, LANA DEL REY, FEIST, PHILIP GLASS, K.D. LANG,
THE LUMINEERS’ WESLEY SCHULTZ AND JEREMIAH FRAITES, DAMIEN RICE, STING, PATRICK WATSON, ADAM COHEN e altri artisti da confermare

Sono i famigliari stessi di Leonard Cohen che invitano i fan di tutto il mondo a unirsi a loro per ricordare il grande e indimenticato artista scomparso un anno fa, insieme al Primo Ministro del Canada e al Premier del Quebec: l’appuntamento con “Tower of Song: A Memorial Tribute to Leonard Cohen” è per il 6 novembre al Bell Centre a Montreal. I biglietti saranno in vendita da sabato 23 settembre.

Gli artisti che prenderanno parte all’evento sono Elvis Costello, Lana Del Rey, Feist, Philip Glass, k.d. lang, Wesley Schultz e Jeremiah Fraites dei The Lumineers, Damien Rice, Sting, Patrick Watson e naturalmente il figlio Adam Cohen, che co-produce l’evento. A breve saranno resi noti altri nomi di artisti e attori che renderanno omaggio a Cohen.

«Mio padre mi ha lasciato le istruzioni da seguire prima di morire», racconta Adam, «erano: mettimi in una scatola di legno di pino vicino a mia madre e a mio padre. Organizza una piccolo commemorazione per gli amici più stretti e i famigliari a Los Angeles e se vuoi invece un evento pubblico fallo a Montreal». Prosegue il figlio: «Vedo questo concerto come il compimento dei miei doveri nei confronti di mio padre».

Hal Willner è produttore dell’evento, che è organizzato da Evenko, Rubin Fogel Productions e Live Nation/Robomagic. Il regista, nominato agli Emmy e vincitore di Golden Globe, Jack Bender filmerà il memoriale per un special che verrà pubblicato più avanti.

“Tower Of Song” è il primo evento che celebra Leonard Cohen nell’anniversario della sua morte, avvenuta il 7 novembre del 2016, ma per tutta la settimana ci saranno diversi eventi a Montreal. Tra questi la mostra al Musée d’art contemporain che ne celebra la vita e il lavoro e che è stata approvata dallo stesso cantautore poco prima di morire, “Leonard Cohen: Une brèche en toute chose / A Crack in Everything”, che aprirà al pubblico il 9 novembre.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.