Home Libri Diana, vita e destino. Una nuova biografia di Lady Diana.

Diana, vita e destino. Una nuova biografia di Lady Diana.

186
SHARE

Una nuova biografia di Lady Diana

DeA Planeta Libri UTET

IN LIBRERIA DAL 29 AGOSTO

A vent’anni dalla tragica morte,
un ritratto inedito e controverso di Lady D

Vittorio Sabadin

Diana
Vita e destino

Il 29 luglio 1981 una ragazza bionda di soli vent’anni, l’aria timida e un sorriso dolce sulle labbra, entra nella cattedrale di St Paul. Tutti gli occhi del mondo sono concentrati su di lei. Ad aspettarla all’altare Carlo, principe del Galles, erede al trono d’Inghilterra.
Da quel giorno in poi l’immagine della famiglia reale cambierà per sempre. Amata con trasporto e passione dai suoi sudditi, detestata dalla regina madre, inseguita dalla stampa, tradita e mortificata dal marito, Lady Diana Spencer diventa uno dei simboli della fine del secolo.

L’immagine di Diana, complici i mass media, è stata ridotta negli anni alla banalità di un santino: amica di Madre Teresa, fotografata in un campo minato nell’ex-Jugoslavia, attiva in oltre 100 associazioni umanitarie, testimonial delle campagne per la prevenzione sull’AIDS.

Aggirando i luoghi comuni, Sabadin – tra i massimi esperti della famiglia reale – penetra con acume quegli occhi tristi e distanti, restituendoci un ritratto inedito della “candela nel vento”, libero dalla mitologia della stampa, distante dagli scandali e dalle foto patinate, sfaccettato, finalmente controverso e, per questo, umano.

Vittorio Sabadin è stato corrispondente da Londra per “La Stampa”. Studia da tempo la storia e le tradizioni britanniche, la musica di Mozart e l’impatto dei nuovi media digitali sui giornali di carta, tema sul quale ha scritto il libro L’ultima copia del New York Times (Donzelli 2007). Da anni collabora con il Teatro Regio di Torino per ideare adattamenti di opere liriche destinati ai ragazzi delle scuole. Per Utet ha pubblicato le biografie Elisabetta, l’ultima regina (2015) e Carlo, il principe dimenticato (2016)

www.utetlibri.it
www.deaplanetalibri.it

Foto: D di Repubblica

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here