Home Teatro TEATRO POLITEAMA PRATESE, Pratolirica e Scuola di Musica G. Verdi presentano...

TEATRO POLITEAMA PRATESE, Pratolirica e Scuola di Musica G. Verdi presentano NABUCCO

277
SHARE

Domenica 13 novembre in pomeridiana al Teatro Politeama Pratese andrà in scena un nuovo fuori abbonamento, in collaborazione con l’associazione Pratolirica – Amici della Musica e la scuola di musica Giuseppe Verdi di Prato. In scena il Nabucco, una delle più celebri opere di Giuseppe Verdi, che narra la presa di Gerusalemme da parte del re babilonese Nabuccodonosor, cui si intrecciano le vicende d’amore, gelosia e ambizione di Ismaele, nipote del re d’Israele e Fenema, figlia di Nabuccodonosor. L’opera sarà presentata a Prato da un cast di artisti affermati a livello internazionale, insieme ai giovani cantanti del Coro PratoLirica, diretto da Mayumi Kuroki, e ai musicisti della scuola di musica Giuseppe Verdi di Prato. La regia è di Leonardo Sarperi.\r\n\r\n \r\n\r\nPrima dello spettacolo, alle ore 15 nel Ridotto del Teatro, si terrà “Nabucco…Non solo Va pensiero!”, incontro prima dell’ascolto con Goffredo Gori, ingresso libero.\r\n\r\n \r\n\r\nOpera di successo fin dalla sua prima rappresentazione, avvenuta alla Scala nel 1842, Nabucodonosor apre la strada alla straordinaria carriera teatrale di Giuseppe Verdi. Il re babilonese, in preda al delirio di onnipotenza che lo spinge fino al blasfemo “Non son più re, son Dio!”, solo dopo una profonda crisi di coscienza simboleggiata da un fulmine ed un periodo di buia follia, riconquista la propria umanità e scopre il potere salvifico dell’amore.\r\n\r\nLa superba Abigaille, la leale Fenena e il prode Ismaele vivono intensi conflitti personali mentre  il popolo di Israele guidato dal profetico Zaccaria lotta per la sopravvivenza della propria identità.\r\n\r\nDramma di individui e dramma collettivo, opera potente per slanci melodici ed energia ritmica, il Nabucco alterna pagine solistiche di grande forza espressiva a pagine corali di coinvolgente impatto emotivo: una per tutte il celebre Va, pensiero, sull’ali dorate.\r\n\r\n \r\n\r\nArtisti che calcano i più prestigiosi palcoscenici nazionali e internazionali, assieme a giovani e promettenti cantanti,  interpreteranno il primo capolavoro  verdiano nella consueta formula già collaudata da Pratolirica nelle precedenti produzioni di Otello, Cavalleria rusticana, La Traviata e La Bohème.\r\n\r\nPrezzi biglietti\r\n\r\nPoltrona I° Settore            € 30,00 + € 2,00 Dir. Prev.\r\n\r\nPoltrona II° Settore           € 25,00 + € 2,00 Dir. Prev.\r\n\r\nGalleria                       € 14,00 + € 2,00 Dir. Prev.\r\n\r\n \r\n\r\nOrari della biglietteria:\r\n\r\ndal martedì al sabato: dalle 10.30 alle 12.30 e dalle 17.00 alle 19.30\r\n\r\n30 minuti prima dell’orario d’inizio degli spettacoli (vedi programma)\r\n\r\nchiuso il lunedì (salvo eccezioni che saranno comunicate)\r\n\r\n \r\n\r\nPer informazioni e prevendita:\r\n\r\nCircuito regionale box office\r\n\r\nTeatro Politeama Pratese\r\n\r\nVia G. Garibaldi 33 – PRATO\r\n\r\nTel. 0574/603758 – Fax  0574/445580\r\n\r\ne-mail: teatro@politeamapratese.comwww.politeamapratese.com\r\n\r\nUfficio stampa: Davis & Franceschini                                                 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.