Home Eventi e News FIRENZE SUONA CONTEMPORANEA

FIRENZE SUONA CONTEMPORANEA

326
SHARE

IL SUONO NEL GESTO\r\n\r\nFIRENZE SUONA CONTEMPORANEA\r\n\r\nIX Edizione 14 – 30 settembre 2016\r\n\r\nDirezione Artistica di Andrea Cavallari\r\n\r\n \r\n\r\nSabato 17 settembre 2016, ore 20.00\r\n\r\nMORTON FELDMAN \r\n\r\nFor Philip Guston\r\n\r\nInstallazione & concerto\r\n\r\nLe Murate. Progetti Arte Contemporanea\r\n\r\n \r\n\r\nFLAME | Florence Art Music Ensemble\r\n\r\nFrancesco Checchini flauto\r\n\r\nAlessandro Lo Giudice flauto\r\n\r\nJonathan Faralli percussioni\r\n\r\nSamuel Baldi percussioni\r\n\r\nLuisa Valeria Carpignano pianoforte\r\n\r\n \r\n\r\nproiezioni opere di Philip Guston, a cura di Michele Greco\r\n\r\n \r\n\r\n \r\n\r\nDomenica 18 settembre 2016\r\n\r\nOMAGGIO A LUIGI NONO\r\n\r\n \r\n\r\nore 18.00 Incontro con il pubblico \r\n\r\nRoberto Fabbriciani e Giuliano Scabia raccontano i loro anni con Luigi Nono\r\n\r\n \r\n\r\nore 21.00 Concerto \r\n\r\nDas atmende Klarsein\r\n\r\n…sofferte onde serene…\r\n\r\nLa fabbrica illuminata\r\n\r\n \r\n\r\nRoberto Fabbriciani flauto\r\n\r\nSilje Aker Johnsen soprano\r\n\r\nCiro Longobardi pianoforte\r\n\r\nThorolf Thuestad elettronica\r\n\r\n \r\n\r\nDue gli appuntamenti di questo weekend per la nona edizione di Firenze Suona Contemporanea, il festival internazionale di musica contemporanea e arte che si svolge in vari spazi della città fino al 30 settembre, intitolato quest’anno “Il suono nel gesto”. Sabato 17 settembre alle Murate. Progetti Arte Contemporanea(ore 21), Evento fra concerto e installazione con la musica contemplativa di Morton Feldman “For Philip Guston”, opera per pianoforte, celesta, flauti e percussioni. Se, da un lato, costringe gli interpreti, FLAME Ensemble, a una performance continua di quattro ore e mezza, dall’altro permette al pubblico di ribellarsi al suo ruolo di ascoltatore passivo – nelle intenzioni del compositore americano, il pubblico è seduto di fronte a un quadro, ed è libero di far vagare lo sguardo fra il tutto e le piccole parti.\r\n\r\n \r\n\r\nPer “For Philip Guston”, composta da Feldman nel 1984, qualcuno ha fatto il paragone con l’ottava sinfonia di Mahler, altri con un ipnotico viaggio fra pianeti e costellazioni; si tratta di immergersi in una vasca accogliente, fatta di suoni soffici e delicate increspature. Un concerto gigantesco, un’installazione d’arte meditativa e siderale, una prova di resistenza fuori dalla gravità e dal tempo terrestri per i musicisti sul palco. Il pubblico, testimone di una performance eccezionale, è libero di entrare e uscire dalla sala, di muoversi, di fermarsi, di tornare; di guardare i quadri di Philip Guston, proiettati sulla parete dietro i musicisti; di non guardare, di ascoltare ad occhi chiusi. Lo spettatore è libero di dormire, di esplorare, di stancarsi, di tornare e incuriosirsi ancora, come in una mostra d’arte visiva.\r\n\r\n \r\n\r\nDomenica 18 settembre, al Saloncino della Pergola si tiene invece un omaggio a Luigi Nono. Alle ore 18, Roberto Fabbriciani e Giuliano Scabia raccontano i loro anni con il compositore veneziano. Segue, alle 21, un concerto, pensato come retrospettiva su Luigi Nono, che ne indaga la poetica, fra sperimentazione e fragilità. Due frammenti di opere, da Das atmende Klarsein (il respiro della chiarezza), e da La Fabbrica Illuminata, incorniciano il capolavoro per pianoforte e nastro magnetico dedicato a Pollini …sofferte onde serene…, descrivendo un panorama estetico che oscilla fra l’ispirazione dettata dalla riflessione politica e quella nata dalla meditazione spirituale.  Solisti d’eccezione, Roberto Fabbriciani al flauto basso, Silje Aker Johnsen soprano, e Ciro Longobardi al pianoforte, svelano un trittico che ripercorre le ricerche di Nono nell’elettronica (curata da Thorolf Thuestad).\r\n\r\n \r\n\r\nFirenze Suona Contemporanea prosegue fino a venerdì 30 settembre econta su scenografie straordinarie e insolite, luoghi storici e spazi museali della città come il Museo Novecento, la Sala d’Arme di Palazzo Vecchio e Le Murate. Progetti Arte Contemporanea.\r\n\r\nIl Festival è realizzato nell’ambito dell’Estate Fiorentina, in collaborazione con Museo Novecento, Fondazione Berengo e Ernest von Siemens Music Foundation.\r\n\r\n \r\n\r\nTutti gli spettacoli sono a ingresso libero con prenotazione obbligatoria. \r\n\r\n \r\n\r\n \r\n\r\n \r\n\r\n \r\n\r\nI prossimi appuntamenti\r\n\r\n \r\n\r\n20 settembre ore 21\r\nSala d’Arme Palazzo Vecchio\r\n\r\nMICHAEL NYMAN: WAR WORK 8 Songs with Film (prima mondiale)\r\n\r\nConcerto live di Michael Nyman\r\n\r\nDal 21 al 23 settembre installazione video\r\n\r\n21 settembre ore 21\r\n\r\nMuseo Novecento\r\n\r\nElectronics & Flutes\r\n\r\nmusiche di Varèse, Antonioni, Pritchard, Gatti, Maderna\r\n\r\n \r\n\r\nMichele Marasco flauto\r\nRebecca Asso flauto\r\nFrancesco Gatti flauto\r\n\r\nMichele Greco elettronica\r\n\r\n23 settembre ore 21\r\n\r\nMuseo Novecento\r\n\r\nMusiche di: Schönberg, Cowell, Bartok, Berberian, Cage, Sostakovic, Berio\r\nKarina Oganjan soprano\r\n\r\nLuisa Valeria Carpignano pianoforte\r\n\r\n \r\n\r\n24 settembre ore 18\r\n\r\nLe Murate. Progetti Arte Contemporanea\r\n\r\nInspector Sorrow\r\n\r\nInstallazione video con live sound track dell’artista iraniana Negin Sharifzadeh \r\n\r\n29 settembre ore 19 e 21,30\r\n\r\nOttagono Murate\r\n\r\nLa PAZZA DELLA PORTA ACCANTO (prima assoluta)\r\n\r\nAzione teatrale liberamente ispirata a Alda Merini\r\n\r\nIdeazione e musica di Andrea Cavallari\r\n\r\nAlwynne Pritchard soprano/performer\r\n\r\nLoretta Luzi voce ombra\r\nMichele Greco elettronica\r\n\r\n \r\n\r\n \r\n\r\nINFO/ Prenotazioni\r\n\r\nFLAME | Florence Art Music Ensemble\r\nVia G. D’Annunzio 121 – 50135 Firenze, Italy\r\nTel.+39 055 611299 – Fax +39 055 6123516\r\nfestival@firenzesuonacontemporanea.it\r\n\r\n \r\n\r\nLuisa Valeria Carpignano, Sara Buselli e Debora Ercoli: Social Media e Web Communication\r\n\r\nsrbuselli@gmail.com  – 347.0778314 – 333 7557352\r\n\r\ndebora.ercoli@gmail.com – 349 0907797\r\n\r\n \r\n\r\nUfficio stampa \r\n\r\nDavis & Franceschini

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.